Porta Elisa News

Il mercato (per ora) langue, il ritiro si avvicina: si attendono i primi colpi

sabato, 6 luglio 2024, 15:20

Poco più di una settimana, poi, a partire dal 15 luglio, sarà calcio giocato. Sarà sudore, saranno allenamenti in quel del Ciocco per la Lucchese 2023-2024 che fatica a prendere forma. Sino a oggi, con il mercato che è aperto ufficialmente da sei giorni, nessuno nuovo inserimento è stato ancora effettuato. Eppure, c'è da rifare più di mezza squadra. Il numero dei partenti, tra chi non rinnoverà e chi era in prestito, senza dimenticare alcuni "scontenti" che hanno contratti pluriennali, è molto consistente. 

Anche l'acquisto, sulla carta abbastanza vicino alla conclusione di Antoni dal Tau Calcio non è stato ancora ufficializzato, e non si capisce se il problema siano le cifre o l'inserimento di altre pretendenti ad aver fatto rallentare una trattativa che va avanti addirittura da prima che arrivasse il nuovo direttore sportivo Ferrarese, che è partito con il massimo dell'impegno (e con dichiarazioni prudenti che confliggono però con i sogni di grandezza della proprietà) alla caccia, prima di tutto, di profili giovani e possibilmente poco costosi. La ricerca dei profili giusti è continua, ma tutt'altro che facile. Servirà pazienza e precisione nelle mosse.

La realtà, al netto dei sogni, è che la Lucchese al momento ha pochi giocatori per partire in ritiro, anche se c'è ancora tempo per chiudere qualche trattativa. E, soprattutto, ha un budget indefinito ma tendente al contenuto: per acquistare servirebbero prima di tutto vendite. In tal senso, la partenza di Tiritiello potrebbe dare un po' di ossigeno (sia sotto forma del prezzo di vendita sia per il risparmio nell'ingaggio) per arrivare a chiudere qualche trattativa. E, a proposito di partenze, è da segnalare l'ufficializzazione al Trento (via Entella) di Francesco Disanto, in rossonero, ma senza lasciare davvero quasi traccia, dal gennaio scorso. 




Altri articoli in Porta Elisa News


lunedì, 22 luglio 2024, 15:25

Bcl, Landucci decimo giocatore del roster

A portare il numero dei senior del Bcl a dieci è ancora una conferma, Alessandro Landucci, il più piccolo dei giocatori alla corte di coach Olivier che è cresciuto e si è formato nelle giovanili, fino a guadagnarsi il posto in prima squadra


domenica, 21 luglio 2024, 08:59

Mercato, per l'attacco servono prima le uscite

L'arrivo di una prima punta è condizionata dall'uscita, innanzitutto, di Ravasio: su di lui sarebbero attive diverse squadre di Serie C. Una volta concretizzata qualche partenza, la Lucchese potrà iniziare a ragionare sul colpo in entrata con i rossoneri che avrebbero espresso interesse nei confronti anche di Magrassi del Cittadella



sabato, 20 luglio 2024, 08:40

Zoppi: "Ci sono i presupposti per un'ottima stagione"

Il giovane centrocampista arrivato dal Monza si presenta: "La mia è stata una trattativa veloce, conoscevo il mister e mi hanno parlato bene della città e della società. I miei punti di forza? La corsa, ma anche tecnicamente direi che me la cavo.


venerdì, 19 luglio 2024, 18:12

Ufficiale: Botrini passa ai rossoneri

Ancora una ufficializzazione in casa rossonera: anche Tommaso Botrini è da oggi un giocatore della Lucchese, con la quale ha firmato un contratto annuale, il giovane difensore era nel ritiro del Ciocco sin dal suo inizio. Per lui un contratto annuale