Porta Elisa News

Mister Maraia: "Prevedo cambi anche a Fiorenzuola"

sabato, 17 settembre 2022, 14:38

di diego checchi

Ivan Maraia mette in guardia dai pericoli della trasferta di Fiorenzuola e sottolinea che rispetto a mercoledì scorso ci sarà qualche cambio nella formazione. Il tecnico parla anche dell'infortunio di Coletta e della piena fiducia che ha in Cucchietti.

Dopo l'infortunio di Coletta state cercando un nuovo portiere?

"Per adesso non c'è un terzo portiere, purtroppo con l'infortunio di Jacopo la situazione è questa ma rimaniamo così, penso che sia giusto dare fiducia a Cucchietti. Speriamo comunque che Jacopo recuperi presto".

Abbiamo visto molti cambiamenti nelle prime partite, si può cominciare a pensare a una formazione tipo?

"Chiaro che a conclusione di questo primo periodo certi ragionamenti in quest'ottica andranno fatti. Anche nella partita di domani ci saranno comunque dei cambi importanti dal punto di vista numerico visto che abbiamo giocato mercoledì, poi ovviamente bisognerà dare qualche certezza in più, anche per migliorare l'affiatamento. Mercoledì ho  visto una buona squadra, anche chi aveva giocato meno ha dimostrato di essere all'altezza e domani mi aspetto una grande gara, penso che chiunque entrerà in campo darà il massimo. Piano piano le cose migliorano, dalla condizione fisica all'affiatamento ed è importante che tutti siano sempre in allerta".

Cosa ci dice dei prossimi avversari?

"Il Fiorenzuola la conosciamo meno perchè era in un altro girone ma ne conosciamo alcuni giocatori. Hanno alcune caratteristiche precise, hanno qualità e forza con degli esterni piccoli e agili che ci potranno mettere in difficoltà. La squadra è  organizzata e dovremo essere bravi a sfruttare le nostre qualità per imporci e fare il risultato".

Bianchimano e Romero insieme hanno fatto bene, si può ripartire da loro oppure potrebbe entrare Ravasio?

"Abbiamo tanti ragazzi, è chiaro che con tre partite in una settimana ci potranno  essere cambiamenti anche in attacco, ci sono anche Semprini e il giovane Catania. In ogni caso, qualunque sarà la coppia in campo  domani sono convinto che farà bene".

Come sono le condizioni fisiche del gruppo?

"Mastalli sta bene ma ha fatto tutta la partita mercoledì per cui potrebbe riposare, Maddaloni probabilmente rimarrà fuori per il discorso quote. D'Alena ha fatto molto bene mercoledì e anche lui ha speso tanto e quindi come tutti quelli che sono usciti affaticati dalla partita di mercoledì avranno bisogno di un po' di riposo, è importante fare attenzione per non caricare troppo i ragazzi".

Anche Rizzo Pinna ha giocato una buona contro il Pontedera...

"Andrea ha giocato un'ottima partita ma probabilmente anche lui rimarrà fuori. Sicuramente può essere un interprete importante per il nostro attacco anche perchè ha caratteristiche diverse dagli altri".

Giovani: meglio in difesa o a centrocampo?

"Mercoledì abbiamo giocato con un vecchio in più dietro, può capitare sia l'una che l'altra cosa, dipende dalle situazioni, capiterà che ci saranno giovani in difesa o a centrocampo. La linea dei giovani va seguita anche se comporta alcuni accorgimenti anche nella pianificazione delle sostituzioni".




Altri articoli in Porta Elisa News


lunedì, 6 febbraio 2023, 08:08

Andrea Bulgarella, ecco chi vuole la Lucchese

Il profilo dell'imprenditore siciliano che sembra essere in dirittura d'arrivo per rilevare la società rossonera: tutte le aziende e gli incarichi di un uomo abituato a vincere le partite che gioca e che nella sua autobiografia si definisce "un sognatore"


domenica, 5 febbraio 2023, 14:52

In avanti c'è ancora molto da lavorare

La Lucchese, anche nella trasferta di Sassari soprattutto nel primo tempo, ha creato veramente poco per impensierire il portiere avversario: e se la soluzione arrivasse da un tridente formato da Bianchimano, Panico e Fabbrini?



sabato, 4 febbraio 2023, 17:20

Maraia: "Non mi è piaciuto l'atteggiamento una volta andati in vantaggio"

Il tecnico rossonero: "Il fatto di essere andati in vantaggio non è stato gestito al meglio. Una volta in vantaggio la squadra si abbassa e si impaurisce e non va bene. E' un atteggiamento che è dettato da noi, con qualcuno che è anche calato, ma anche dagli avversari che...


sabato, 4 febbraio 2023, 16:53

Merletti, rigore e espulsione

Il difensore, sino a allora protagonista di un partita ordinata, provoca il pari e si fa espellere. Bene il rientro di Di Quinzio, Panico autore del gol e protagonista di varie giocate, buono l'esordio nel finale di Fabbrini: le pagelle di Gazzetta