Porta Elisa News

Piccinini e Masetti: doppia trattativa con il Pisa

domenica, 12 giugno 2022, 17:09

di diego checchi

Il direttore sportivo Daniele Deoma ha le idee chiare per quanto riguarda i programmi della Lucchese e nonostante i tanti rumors sulla società è più carico che mai ed è al lavoro per costruire una squadra all'altezza della situazione con Pagliuca in panchina. Vediamo quali potrebbero essere le prossime mosse del DS rossonero.

Intanto, tutti aspettano di sapere quale sarà il futuro di Nicolò Belloni che arriverà a Lucca nei prossimi giorni per sedersi al tavolo per ascoltare le proposte della società (che saranno su base pluriennale). La sua volontà, nonostante le diverse offerte di mercato, sarebbe di rimanere a Lucca e quindi ci possiamo augurare che questo matrimonio si faccia.

Detto di Belloni, Deoma dovrebbe incontrare il Milan. In ballo c'è un triplo colpo che comprende la riconferma in prestito di Frigerio e gli arrivi del difensore centrale classe 2000 Bellodi e dell'attaccante classe 2001 Tonin.

Altro affare che potrebbe concludersi nel giro di breve è quello con il Pisa che manderebbe in prestito a Lucca il difensore Lorenzo Masetti, classe 2001 che la scorsa ha giocato praticamente sempre da titolare nell'Ancona-Matelica, e del centrocampista classe 2001 Gabriele Piccinini, la scorsa stagione in forza al Fiorenzuola (nella foto). Inoltre, i DS delle rispettive società parleranno anche del centrocampista centrale classe 1998 Quaini che ha giocato la scorsa stagione con il Monopoli.

Il direttore rossonero ha un discorso aperto anche con l'Ancona e incontrerà personalmente il DS dei dorici Francesco Micciola ad Imola per parlare di diversi elementi biancorossi. La Lucchese cercherà poi di riavere in prestito dalla Cremonese il centrocampista Collodel e di pescare qualche giovane dalle squadre primavera di Parma ed Empoli, con cui sono già stati fissati degli incontri.

Per quanto riguarda gli attaccanti, la situazione è un po' più complessa perché la Lucchese sta cercando di strappare il sì di almeno due elementi molto importanti in una rosa di otto o dieci nomi, e qui i tempi saranno un po' più lunghi, anche perché bisognerà vedere quante squadre non riusciranno ad iscriversi al campionato liberando così i propri tesserati.




Altri articoli in Porta Elisa News


giovedì, 23 giugno 2022, 12:42

Mercato, tante trattative in attesa dei primi accordi

Lucchese molto attiva sia in entrata che in uscita: mentre slitta alla prossima settimana l'incontro con il procurato di Belloni, Tumbarello potrebbe essere utilizzato come pedina di scambio in qualche trattativa con l'Ancona. anche Bensaja sempre più sul piede di partenza


mercoledì, 22 giugno 2022, 17:24

Vichi: "I soci hanno dimostrato serietà, coerenza ed attaccamento oltre misura a questi colori"

Il numero uno rossonero: "Nonostante qualcuno abbia detto che era logico e scontato tutto ciò, abbiamo ottemperato a tutto il necessario e tutto il dovuto e lo hanno fatto i soci della Lucchese, in questo modo di logico e scontato non c'è niente, ci possono essere solo persone serie e...



mercoledì, 22 giugno 2022, 17:18

Santoro: "Valuteremo le offerte, ma, per ora, andiamo avanti così"

Il direttore generale: "E' vero che ci sono delle manifestazioni di interesse verso l'acquisizione della Lucchese e che verranno valutate ma nel frattempo la società va avanti con i programmi, nel rispetto del budget che il nostro direttore sportivo osserverà con la sua grande professionalità.


mercoledì, 22 giugno 2022, 09:02

Figoli nel mirino della Lucchese

Il centrocampista nella scorsa stagione alla Carrarese sarebbe al centro dell'interessamento della società rossonera, che sul fronte delle cessioni sta ricevendo offerte per Bensaja. Intanto, per Fedato ecco l'interessamento della Vis Pesaro