Settore giovanile : Primavera 3

Carruezzo: "Bilancio positivo della stagione"

giovedì, 31 marzo 2022, 18:36

di diego checchi

Un bilancio più che positivo quello tracciato dal mister della Primavera 3 rossonera ed ex bomber della Lucchese Eupremio Carruezzo. Lo abbiamo intervistato per capire come giudica la crescita dei suoi ragazzi e la stagione che si è conclusa per poco con il mancato raggiungimento dei playoff: “Devo dire che il bilancio è più che positivo perché il mio obiettivo era quello di far crescere i ragazzi e di lottare per arrivare ai playoff e devo dire che nel primo obiettivo ci siamo riusciti ampiamente, ma anche nel secondo eravamo arrivati dentro ai playoff. Purtroppo abbiamo preso gol all’ultimo minuto nell’ultima partita di Olbia e poi ci mancano quei tre punti dove ho sbagliato io a fare la sostituzione e abbiamo perso la gara a tavolino. Altrimenti eravamo dentro questo traguardo. Il settore giovanile sta crescendo e sono molto soddisfatto di tutto ciò. Sono orgoglioso anche che 3, 4 giocatori si stanno allenando stabilmente con la prima squadra e spero siano pronti il prossimo anno per dare un contributo fattivo alla prima squadra”.

Come allenatore che cosa le ha lasciato quest’anno? 

“È stato un anno incredibile dal punto di vista persona. Ho imparato molte cose prendendo anche il patentino Uefa A per poter allenare nei professionisti. Come sapete avrei dovuto fare prima questa esperienza con i giovani, perché in questi due anni ho capito quali sono tutte le sfaccettature di questo ruolo”.

Ma per il prossimo anno che cosa vorrebbe fare? 

“Mi sentirei già pronto per poter allenare in categorie più importanti ma ci terrei ad allenare almeno un altro anno la Primavera per completare il percorso di questi ragazzi e anche il mio. Vorrei continuare il progetto Lucchese e poter far crescere ancora di più giocatori in prospettiva della prima squadra. Questo, per adesso, è il mio obiettivo”.

Come si è trovato con i suoi ragazzi?

“Devo dire che in campo sono un allenatore che pretende tanto, sia dal punto di vista mentale che sotto il profilo fisico e tattico, ma fra me e loro è nato un rapporto di particolare empatia. Loro vogliono bene a me e io a loro. Per quanto mi riguarda, sotto l’aspetto emozionale, questa cosa mi ha dato tanto”.

Come sta proseguendo la collaborazione con la prima squadra?

“Mi sento molte volte con Stefano Fracassi e con mister Pagliuca per parlare dei miei ragazzi. L’unico rammarico è che non ci siamo potuti mai incontrare di persona perché ci alleniamo in campi e tempi diversi. Di solito Primavera e prima squadra si allenano nella stessa struttura, invece, per adesso, non lo possiamo fare. Speriamo sia pronto presto il campo di Saltocchio e che diventi il nostro quartier generale”.

Dopo il campionato che cosa farete?

“Il campionato è finito molto presto e quindi abbiamo dato un po’ di riposo ai ragazzi, ma già da questa settimana ci siamo ritrovati perché dobbiamo preparare il torneo di Pontedera che si svolgerà il prossimo 14,15,16 aprile dove ci sono tutte le squadre toscane di Serie C oltre al Pinerolo. Poi parteciperemo sicuramente ad altri tornei per far tenere in allenamento i ragazzi”.

Vuole ringraziare qualcuno?

“In primis la società che mi ha dato l’opportunità, poi i direttori sportivi del settore giovanile, tutti gli altri dirigenti e accompagnatori e non per ultima la mia squadra che è stata veramente grandiosa”.



caffè bonito


Altri articoli in Settore giovanile


domenica, 6 marzo 2022, 10:42

Settore giovanile: la Lucchese vince con merito contro la Viterbese

La Lucchese vince meritatamente contro la Viterbese, la squadra di Carruezzo dimostra tutto il suo carattere e costringe la capolista alla prima sconfitta in campionato.


sabato, 5 marzo 2022, 17:50

I rossoneri battono la capolista

La Lucchese vince meritatamente contro la Viterbese, la squadra di Carruezzo dimostra tutto il suo carattere e costringe la capolista alla prima sconfitta in campionato: decide il gol di Warid nel primo tempo



sabato, 26 febbraio 2022, 16:51

I rossoneri steccano anche a Gubbio

Secca sconfitta per 3-0 dei ragazzi di mister Carruezzo in Umbria. Dopo un primo tempo giocato alla pari, e con un gol annullato Wharid per fuorigioco che ha lasciato qualche dubbio, sono venuti fuori prepotentemente i padroni di casa


lunedì, 21 febbraio 2022, 17:18

Una Lucchese opaca sconfitta in casa dalla Fermana

I rossoneri di mister Carruezzo vengono battuti a Porcari per 2-1 dai marchigiani che vanno in doppio vantaggio: solo a tempo scaduto accorcia Calvigioni. Ora c'è la trasferta di Gubbio