Porta Elisa News

Maraia: "Ci giocheremo la partita, vogliamo provare a passare il turno"

mercoledì, 16 novembre 2022, 19:26

Mister Maraia alla vigilia dell'ottavo di finale di Coppa Italia contro l'Entella presenta così la gara attraverso l'ufficio stampa.
Che gara si aspetta domani?

"Un ottavo di finale di Coppa Italia è una gara importante, impegnativa, perché man mano che si va avanti le difficoltà ed il livello aumentano anche perchè l'Entella ha un organico di spessore, di livello e anche se facesse giocare, come capitato nel turno precedente, le cosiddette seconde linee, sono seconde linee di livello, di valore. L'impegno è sicuramente più difficoltoso di quelli passati ma noi andremo a giocarci la partita con l'obbiettivo di passare con lo stesso atteggiamento dei due turni precedenti senza cambiare il modo di affrontare questa partita e cioè giocheranno quei ragazzi hanno avuto meno spazio e che hanno dimostrato nelle due partite precedenti di essere all'altezza. Sarà una gara importante perchè ripeto l'avversario è di indubbio valore e mi aspetto la prestazione dei ragazzi poi alla fine vedremo il risultato."

Ci sarà un pò di turnover?

"Sì, perchè la linea è stata sempre questa sin dall'inizio ed i ragazzi si sono guadagnati questo turno successivo e chi ha giocato meno è giusto che si sia guadagnato la possibilità di giocare questa partita di prestigio perché giocare un ottavo di finale a Chiavari oltretutto è un palcoscenico anche televisivo importante. Oltretutto avremmo anche un giorno meno di recupero in rapporto alla gara di campionato e bisogna stare attenti anche a questo aspetto. Chiaramente oltre a quelli che hanno giocato meno ci sarà anche chi avrà bisogno di minutaggio in più. Fiducia a chi si è guadagnato questo passaggio  e che ha avuto meno spazio. L'avversario è più forte delle altre finora incontrate nei turni di Coppa."

Mister ha parlato di prestazione e la Lucchese si presenta dopo una vittoria contro il Siena e dopo una bella prestazione che nei tifosi ha sicuramente creato qualche aspettativa in più...

"Si c'è questa altalena di entusiasmo che sale e scende a seconda dei risultati. Ma questo è normale, è normale che il tifoso voglia sempre vincere, perchè poi quando vengono in 400 a Siena a sostenerti in maniera straordinaria dobbiamo concederglielo. Dobbiamo gestire bene le sconfitte perché gestire la vittoria di Siena è facilissimo. E' bravo invece chi gestisce nel modo giusto la sconfitta contro l'Alessandria. Comunque questa altalena non è mai positiva. Positivo è dare continuità ai risultati anche con un punto. Bisogna stare invece attenti a questa altalena di umore che può andare ad incidere sulla squadra e dobbiamo far si che non accada e per non far accadere questo servono le vittorie. Domenica è stata una vittoria molto bella, molto significativa, però è passata e domani c'è già una partita di Coppa e domenica di campionato. Siena ormai è passata pensiamo alle altre partite." 




Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 29 novembre 2022, 23:26

Maraia: "Davvero una bella risposta dalla squadra"

Il tecnico rossonero: "La vittoria di stasera è di tutti i ragazzi che hanno voluto rispondere alla prestazione negativa di Fermo, la nostra squadra è questa, dobbiamo interpretare le gare in questo modo, con questa determinazione. Vittoria dedicata a Diego"


martedì, 29 novembre 2022, 23:17

Franco match winner

Il centrocampista al rientro decide la gara, bene anche Quirini e Tiritiello, in avanti, nonostante l'impegno, gli attaccanti non riescono a finalizzare: le pagelle di Gazzetta



martedì, 29 novembre 2022, 20:29

Lucchese-Cesena: 1-0 al 47' st Espulso Albertini

Rossoneri a caccia di punti dopo il doppio stop consecutivo: Maraia ritrova Titiriello, Quirini e Franco, mentre rilancia al centro dell'attacco Bianchimano che si divora il gol in avvio facendosi anticipare dal portiere, occasioni anche per Semprini e Tiritiello. Palo di Bianchiano, poi sblocca Franco


lunedì, 28 novembre 2022, 17:22

Inizia il ciclo di ferro

Quattro sconfitte nelle ultime cinque gare di campionato: è con questo biglietto da visita non certo esaltante che la Lucchese si accinge a affrontare un trittico di gare a dir poco complicato: Cesena, Entella e Carrarese. La probabile formazione contro i romagnoli