Rubriche

Un altro big match per il BCL: ecco Spezia

sabato, 25 marzo 2023, 00:12

Il trend positivo in cui si trova il Basketball Club Lucca da forza e fiducia a tutto lo staff e alla società, ma in tutti c'è la consapevolezza di quanto sia complicato mantenere a lungo uno standard così elevato.

Nel girone di ritorno, Nalin con i suoi ragazzi, non si è fatto intimorire da nessuna squadra, ha giocato e vinto con le prime in classifica e con quelle al pari suo, concentrandosi sempre ed esclusivamente sulla partita da giocare, senza mai dare uno sguardo al dopo. Sabato sera arriveranno al Palasport gli spezzini, e tra loro c'è il miglior realizzatore di questo campionato, Balciunas, ma anche Vignali, Marrucci, Ramirez e l'ultimo arrivato Seskus.

 Lo Spezia si è appena conquistato un posto di diritto per il passaggio alla nuova B, adesso è terzo in classifica, a pari merito con Castelfiorentino e a soli due punti dal duo di testa, Prato e Cecina. L'approccio che Nalin ha alla partita, contro spezia è segnato da quanto accadde nel girone di andata, quando un Bcl con vari problemi e fuori fase uscì dal quel match con tutte quante le ossa rotte.

"All'andata fummo umiliati, la squadra fu completamente annichilita e il risultato, con il quale uscimmo dal parquet spezzino, fu una tale umiliazione, che ancora oggi ricordo in modo molto vivido, forse la peggiore, che io abbia mai provato. E' importante che noi si faccia tesoro di quanto accadde, in settimana abbiamo analizzato tutti i giocatori avversari, perché oltre a sapere come gioca il nostro competitor, è importante ed utile conoscere anche le caratteristiche dei singoli. Dopo Prato e Castello, con le quali si è vinto, adesso è la volta dello Spezia, una squadra non profonda, come le altre di testa, ma con 6/7 giocatori da categoria superiore che hanno messo in difficoltà" ogni franchigia, sia in casa che in trasferta. Onestamente, mi piacerebbe rifarmi della brutta figura dell'andata, ma non è detto che accada, noi comunque si dovrà stare sul pezzo, sempre, indipendentemente da che piega prenda la partita. Dobbiamo andare sui nostri punti di forza, anche quando le cose si faranno difficili, perché ne abbiamo e anche tanti. Oggi, è bello vedere come la squadra stia bene, come il lavoro fatto in tutti questi mesi inizi a dare i suoi frutti, un lavoro che se condito con l'autostima, la fiducia, la consapevolezza e sopra tutto, con una grande fame di riscatto, può portare solo risultati importanti."

Fischio di inizio alle ore 21:15 di sabato 25 Marzo, al Palasport di Lucca, in campo gli arbitri Montano di Siena e Cignarella di Pisa



Altri articoli in Rubriche


lunedì, 19 febbraio 2024, 09:10

Bcl, finale amaro

Nella partita meno bella del campionato il Bcl perde per 58/72 spedendo il San Miniato alla seconda fase Gold e il Bcl alla Silver. In settimana usciranno i calendari e il Bcl saprà con chi doversi confrontare dal 3 marzo in poi per provare a guadagnarsi i play off


lunedì, 19 febbraio 2024, 08:43

Rassegna stampa: Lucchese, che fatica fare gol

Ancora una buona prestazione dei rossoneri non coronata però da una vittoria: i problemi di sempre, ovvero amnesie difensive e sterilità offensiva alla base del mancato successo, come si legge nei commenti e nelle interviste dei giornali in edicola



venerdì, 16 febbraio 2024, 17:30

Bcl, ultimo atto della stagione regolare

I biancorossi affrontano al Palatagliate (domenica ore 18) l'Etrusca San Miniato in una sfida che vale il quarto posto in classifica e che certifica una stagione partita in sordina e poi cresciuta sulla scorta dei risultati ottenuti


venerdì, 16 febbraio 2024, 08:26

Lucchese: "Come cambiare la tendenza negativa?"

Luca, un nostro lettore ci scrive: "Mi pare che il trend di prestazioni e gioco sia in fase calante. La Lucchese secondo me non è da primissime posizioni ma nemmeno da playout. Come pensa si possa provare a cambiare la tendenza negativa arrivando a una salvezza tranquilla?"