Porta Elisa News

Buone notizie dall'infermeria: tornano in gruppo Gucher e De Maria

martedì, 2 aprile 2024, 14:25

Buone notizie dall'infermeria rossonera: dopo la sosta pasquale tornano a disposizione sia Vincent De Maria che Robert Gucher. Al primo, che aveva  accusato un fastidio durante il riscaldamento nel pre partita di Lucchese-Cesena, a seguito degli esami gli è stata riscontrata un’elongazione muscolare che non è però mai sfociata in lesione. Il ragazzo sarà riaggregato al gruppo. 

Per Gucher, assente a Pesaro, si è tratto solo di una influenza senza particolari problemi e dunque tornerà a disposizione di mister Gorgone. Tempi invece più lunghi per Elia Visconti: dopo lo stiramento, il giocatore ha iniziato il percorso di recupero e domani inizierà la fase di riatletizzazione.  




Altri articoli in Porta Elisa News


domenica, 14 aprile 2024, 18:19

Mister Gorgone: "Non meritavamo di vincere, ma non dovevamo perderla"

Il tecnico rossonero: Abbiamo provato a vincerla in tutti i modi e poi abbiamo preso il secondo gol su un contropiede facile che non possiamo concedere. I playoff ora più di prima dipenderanno dai risultati degli altri e poi da noi"


domenica, 14 aprile 2024, 16:07

Chiorra e Yeboah fanno il possibile ma non basta

Disastro difensivo finale senza attenuanti, nonostante le parate del portiere e l'ennesimo gol del centravanti: una partita che si condensa in un numero: il primo calcio d'angolo per i rossoneri, quasi tutti sottotono, quasi al 90°: le pagelle di Gazzetta



domenica, 14 aprile 2024, 13:29

Fermana-Lucchese: 2-1 al 50' st Niang

Rossoneri impegnati nelle Marche nella terzultima gara della stagione regolare e alla caccia di punti playoff: Gorgone ritrova Visconti e rilancia Disanto, Guadagni out per problemi muscolari. Sblocca Yeboah, Paponi trova subito il pari. Chiorra salva due volte la sua porta


sabato, 13 aprile 2024, 15:47

Tentar, di certo, non nuoce

Il pari maturato contro l'Arezzo non lascia molto spazio in chiave play off ai rossoneri che si trovano a giocare in quel di Fermo contro una squadra con l'acqua alla gola, ma che ha dato chiari segni di ripresa.