Porta Elisa News

Due giornate di squalifica per mister Gorgone

lunedì, 4 marzo 2024, 17:27

Dura sanzione per il tecnico dei rossoneri Giorgio Gorgone che è stato squalificato per due turni dal giudice sportivo: una giornata per il cartellino rosso rimediato, l'altra per la recidività in ammonizioni. Ecco la motivazione: "perché, dopo aver ricevuto il provvedimento di ammonizione continuava a protestare abbandonando nuovamente l'area tecnica".

Un turno di stop anche al difensore Alessio Sabbione che era in diffida e che è stato ammonito: salterà dunque la gara di Pontedera. Tra i graanra mancherà l'ex Riccardo Martinelli, ammonito nell'ultimo turno e ora squalificato perché anch'esso in diffida. Da sottolineare come in diffida sia finito ora Ettore Quirini, anch'esso ammonito contro il Rimini.




Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 16 luglio 2024, 12:07

Ufficiale: Guadagni passa al Sorrento

Giuseppe Guadagni non è più un giocatore della Lucchese: è la stessa società rossonera a renderlo noto con un comunicato, l'esterno, ormai vicino alla cessione al Sorrento, non era partito per il ritiro de Il Ciocco.


martedì, 16 luglio 2024, 08:15

Pedretti: "Spiegherò tutto in una conferenza stampa"

L'imprenditore francese conferma l'interesse per la società rossonera: "Quando ci si interessa a una squadra di calcio ci vuole tempo, non è che si improvvisano queste cose, in ogni caso i dettagli verranno forniti in conferenza stampa. Mi sono rapportato direttamente con il presidente Bulgarella"



lunedì, 15 luglio 2024, 20:43

Antoni: "Ai tifosi chiedo di riempire lo stadio"

L'esterno sinistro rivela che l'interessamento della Lucchese è cominciato dopo l'amichevole della scorsa estate con il Tau: "Una storia piuttosto lunga, ma Lucca è stata la scelta finale. Presto per dare un giudizio sulla nostra squadra, ma l'impegno non mancherà"


lunedì, 15 luglio 2024, 18:37

Lucchese, prime sedute di allenamento al Ciocco

I rossoneri sono giunti al Ciocco nella serata di ieri, ma solo oggi hanno iniziato a lavorare. Due le sedute odierne, e sarà così anche nei prossimi giorni, con i giocatori che hanno svolto lavoro in palestra alla mattina e sul campo il pomeriggio.