Porta Elisa News

Bene Sabbione, male Benassai

sabato, 2 dicembre 2023, 23:22

Chiorra, 6: Poco impegnato, si dimostra puntuale e preciso e con i piedi e niente può né sul palo né sul gol dell'Arezzo.

Quirini, 6: Preciso e grintoso sulla fascia, disputa una buona partita ma non è ancora esente da inspiegabili leggerezze da cui scaturiscono occasioni avversarie.

De Maria, 6,5: Il più intraprendente dei rossoneri, le poche azioni offensive pulite della squadra sono frutto di sue intuizioni; ammonito subito per un fallo tattico, un cartellino ineccepibile da regolamento ma quasi mai estratto dagli arbitri per singoli interventi analoghi in questa categoria.

Gucher, 6: Tanta sostanza a centrocampo, dove sovrasta gli avversari e si esibisce in chiusure e recuperi di altra categoria; fa pochissimo in fase propositiva però, anche perché il gioco di squadra è abbastanza disordinato. Chiude da centrale di difesa ed è mal posizionato sul cross da cui scaturisce il gol dei padroni di casa, ma non è il suo lavoro.

Sabbione, 6,5: Sembra motivato e quindi si dimostra affidabile, preciso nelle chiusure e anche in costruzione; sprona e sgrida i compagni mettendo in mostra una personalità da leader.

Benassai, 5,5: Ha tutte le attenuanti del caso perché gioca in non perfette condizioni fisiche, fatto sta che i pochi pericoli costruiti dall'Arezzo in area sono sempre frutto di mancate chiusure nella sua zona di competenza; surreale il secondo giallo che l'arbitro gli sventola in faccia lasciandolo attonito.

Guadagni, 5,5: Qualche segnale di ripresa ma ancora troppo impreciso ed evanescente rispetto ai suoi standard

Cangianello, 6: Ormai da diverse partite deve badare più che altro a far legna e lo fa bene; il raffinato palleggio in costruzione dal basso, le intuizioni offensive e i dribbling a tagliar fuori il centrocampo avversario, però, sono un lontano ricordo di quando la Lucchese giocava a pallone

Magnaghi, 6: Inizia con ardore, lotta e cerca di trascinare i compagni, ma pian piano scompare dalla partita; palle giocabili in area? Nessuna.

Rizzo Pinna, 6: Bravissimo sul gol, che è il grande merito della sua partita, visto che per il resto non era certo nella sua serata più brillante.

Russo, 5,5: Sinceramente sulla fascia il suo rendimento cala vistosamente, anche se rimane il più vivace, se così si può dire, dell'attacco rossonero; il palo gli nega il gol al termine di una bella azione, ma l'impressione è che avrebbe potuto anche farlo, quel gol

Yeboah, 6: Il suo ingresso vivacizza la Lucchese però si perde Pattarello in occasione del pareggio; anche in questo caso, coprire le punte avversarie non è proprio il suo lavoro e, fra l'altro, quel pallone non sarebbe mai dovuto arrivare lì e se ci fosse stato un centrale di sinistra di ruolo, ovvero Benassai, probabilmente non ci sarebbe arrivato.

Romero, 5,5: Non riesce né a tenere palloni in avanti né a proporre un pressing utile a rallentare la manovra dell'Arezzo quando la Lucchese rimane in dieci.

Tumbarello, 6: Entra a spezzare il gioco amaranto e lo fa bene.

Sueva, s.v.

 




Altri articoli in Porta Elisa News


giovedì, 22 febbraio 2024, 08:41

Pescara, il momento dei biancazzurri

Una squadra in involuzione, quella abruzzese: in poche giornate, i biancazzurri sono passati dalla lotta al terzo posto ad una situazione di classifica di stallo. Il Delfino occupa la quinta piazza con 41 punti ed è reduce da una striscia di tre sconfitte consecutive contro Gubbio, Spal e Vis Pesaro


lunedì, 19 febbraio 2024, 18:38

Porta Elisa, il Comune liquida altri 22mila euro alla Lucchese

Con una determina della dirigente del settore, l'amministrazione comunale ha riconosciuto 22mila euro di rimborso quali spese di straordinaria manutenzione per la posa dei nuovi seggiolini della parte centrale della tribuna di cui solo negli scorsi giorni la società rossonera ha dimostrato l'avvenuto pagamento del fornitore



domenica, 18 febbraio 2024, 23:36

Mister Gorgone: "Sono due punti persi"

Il tecnico rossonero amareggiato: "Questa squadra oggi meritava di vincere e chi ha visto la partita lo sa. Abbiamo preso gol nell’unica occasione che abbiamo concesso, viceversa il portiere avversario ha fatto 2-3 miracoli. Purtroppo la storia della Lucchese quest’anno è questa, ma ho visto una squadra affamata"


domenica, 18 febbraio 2024, 23:22

Sabbione giganteggia in difesa

Il difensore è il migliore dei suoi, buone prestazioni anche da Cangianiello, Visconti, Quirini, Rizzo Pinnae Tiritiello, mentre delude Disanto, praticamente avulso dal gioco. Chiorra denuncia qualche incertezza, mentre a Magnaghi non difetta l'impegno quanto la precisione: le pagelle di Gazzetta