Porta Elisa News

La trasferta che evoca ricordi incancellabili

foto alcide

venerdì, 22 settembre 2023, 04:10

Erano parecchi anni che la Lucchese non tornava al Mazza di Ferrara, un terreno di gioco che inevitabilmente riporta tutti i tifosi rossoneri alle tante sfide con gli estensi e in particolare a quella del lontano 1978 quando in 6000 partirono da Lucca con nel cuore il sogno della serie B. Oggi le due squadre tornano a affrontarsi, con l'ultima gara nettamente vinta dagli emiliani per 3-0 nel 2016 e lo fanno da prospettive diverse: la Spal, dopo gli anni fantastici della serie A, si è trovata in un batter d'occhio nella terza serie da cui vuole uscire immediatamente; la Lucchese, che con il recente cambio di proprietà ha iniziato a programmare il futuro, cerca di gettare le basi per arrivare in breve tempo almeno alla serie cadetta.

Gli estensi che non sono partiti benissimo, pur disponendo di una rosa di primo livello di cui fa parte l'ex rossonero Colledel, sono però reduci dalla vittoriosa trasferta in casa della Juventus B e cercano di scavalcare in classifica la Lucchese. Gli uomini di mister Gorgone, che stando alle dichiarazioni prepartita pare intenzionato a cambiare due-tre elementi rispetto alla gara con il Gubbio, vogliono invece allungare la loro serie di imbattibilità su un campo davvero ostico storicamente per la Pantera che non sarà sola: saranno oltre 350 i tifosi rossoneri al seguito in uno stadio che dovrebbe presentare tra le 5 e le 6000 persone. Confermato, salvo pretattica, il modulo, Gorgone è probabile che confermi al centro dell'attacco Magnaghi anche per aumentare la sua condizione e non è da escludere una chance per Russo. Ecco la probabile formazione (4-2-3-1): Chiorra, Alagna, Benassai, Tiritiello, De Maria, Gucher, Cangianiello, Guadagni, Russo (Rizzo Pinna), Fedato (Visconti), Magnaghi. 




Altri articoli in Porta Elisa News


giovedì, 22 febbraio 2024, 18:37

Riparte l'iter per il Nuovo Porta Elisa

In un incontro avvenuto tra il Comune di Lucca e l'Aurora Immobiliare, dopo che quest'ultima aveva avuto un faccia a faccia con la Lucchese, è stato confermata la disponibilità a procedere con la convocazione della conferenza dei servizi in fase decisoria che dovrà definire il via libera


giovedì, 22 febbraio 2024, 08:41

Pescara, il momento dei biancazzurri

Una squadra in involuzione, quella abruzzese: in poche giornate, i biancazzurri sono passati dalla lotta al terzo posto ad una situazione di classifica di stallo. Il Delfino occupa la quinta piazza con 41 punti ed è reduce da una striscia di tre sconfitte consecutive contro Gubbio, Spal e Vis Pesaro



lunedì, 19 febbraio 2024, 18:38

Porta Elisa, il Comune liquida altri 22mila euro alla Lucchese

Con una determina della dirigente del settore, l'amministrazione comunale ha riconosciuto 22mila euro di rimborso quali spese di straordinaria manutenzione per la posa dei nuovi seggiolini della parte centrale della tribuna di cui solo negli scorsi giorni la società rossonera ha dimostrato l'avvenuto pagamento del fornitore


domenica, 18 febbraio 2024, 23:36

Mister Gorgone: "Sono due punti persi"

Il tecnico rossonero amareggiato: "Questa squadra oggi meritava di vincere e chi ha visto la partita lo sa. Abbiamo preso gol nell’unica occasione che abbiamo concesso, viceversa il portiere avversario ha fatto 2-3 miracoli. Purtroppo la storia della Lucchese quest’anno è questa, ma ho visto una squadra affamata"