Porta Elisa News

Lucchese: passaggio dolce o rivoluzione?

venerdì, 19 maggio 2023, 07:04

Nella prima uscita pubblica televisiva dell'amministratore delegato della Lucchese Roy Lo Faso, intervenuto alla trasmissione di Noitv Curva Ovest, non sono stati ancora dissipati tutti i dubbi sulla strada che la nuova società intende prendere. Lo Faso, che è il braccio destro del patron Andrea Bulgarella anche nelle altre aziende del gruppo, ha ribadito l'impegno concreto e strutturato della nuova proprietà per far crescere la Lucchese, sia nel settore giovanile che nella prima squadra e nelle strutture, a partire da una foresteria per i giocatori e a una sede diversa da quella attualmente nello stadio, ma, per il momento, nessun accenno sulle scelte tecniche. 

Il nuovo assetto societario, oltre a Lo Faso, vedrà Giuseppe Mangiarano nelle vesti di direttore generale, anche se per il momento non c'è un annuncio ufficiale: resta da capire se all'interno e con quali funzioni resteranno i vecchi soci. Così come è da capire il destino del direttore sportivo Deoma e dell'allenatore Maraia:  Lo Faso ha ricordato che entrambi hanno un anno ancora di contratto, ma che al momento con i due non c'è stato ancora un colloquio per capire se il percorso continuerà. Quanto alla squadra, che attualmente ha in rosa una decina di giocatori per il prossimo anno, ancora da valutare chi resterà. La sensazione è che nemmeno i dieci sotto contratto siano tutti destinati a rimanere. 

Tanti i nodi ancora da sciogliere, per quanto la volontà ribadita sia quella di riservare un ruolo da protagonista nel prossimo campionato. Infine, il capitolo stadio, dopo la presentazione del progetto definitivo in Comune, molti tifosi si stanno chiedendo perché la Lucchese non abbia emesso nessuno comunicato, lasciando trapelare la notizia solo da un post social apparso sul profilo personale del dirigente rossonero Bruno Russo. La presentazione dei documenti, infatti, è l'atto conclusivo, o dovrebbe essere, di un lavoro durato anni. 




Altri articoli in Porta Elisa News


domenica, 14 aprile 2024, 18:19

Mister Gorgone: "Non meritavamo di vincere, ma non dovevamo perderla"

Il tecnico rossonero: Abbiamo provato a vincerla in tutti i modi e poi abbiamo preso il secondo gol su un contropiede facile che non possiamo concedere. I playoff ora più di prima dipenderanno dai risultati degli altri e poi da noi"


domenica, 14 aprile 2024, 16:07

Chiorra e Yeboah fanno il possibile ma non basta

Disastro difensivo finale senza attenuanti, nonostante le parate del portiere e l'ennesimo gol del centravanti: una partita che si condensa in un numero: il primo calcio d'angolo per i rossoneri, quasi tutti sottotono, quasi al 90°: le pagelle di Gazzetta



domenica, 14 aprile 2024, 13:29

Fermana-Lucchese: 2-1 al 50' st Niang

Rossoneri impegnati nelle Marche nella terzultima gara della stagione regolare e alla caccia di punti playoff: Gorgone ritrova Visconti e rilancia Disanto, Guadagni out per problemi muscolari. Sblocca Yeboah, Paponi trova subito il pari. Chiorra salva due volte la sua porta


sabato, 13 aprile 2024, 15:47

Tentar, di certo, non nuoce

Il pari maturato contro l'Arezzo non lascia molto spazio in chiave play off ai rossoneri che si trovano a giocare in quel di Fermo contro una squadra con l'acqua alla gola, ma che ha dato chiari segni di ripresa.