Porta Elisa News

Franco match winner

martedì, 29 novembre 2022, 23:17

Cucchietti 6: A volte impreciso coi piedi, si fa sempre trovare pronto quando c’è da fare sostanza, cioè proteggere la porta le poche volte che gli ospiti si presentano dalle sue parti. 

Quirini 7: Non sbaglia niente e risulta insuperabile per gli avversari, che dalla sua parte costruiscono niente; per l’occasione la consegna ricevuta da Maraia doveva essere quella di rimanere bloccato in difesa, così si vede poco in fase offensiva.

Alagna 6: Stavolta tiene la fascia con diligenza, senza particolari sbavature ma anche senza spunti di rilievo per quanto riguarda il gioco offensivo, anche lui d’altra parte si spinge avanti meno del solito, come Quirini.

Tiritiello 7: La Lucchese non può fare a meno della sua personalità; l’importanza per la squadra della sua presenza va oltre la sua prestazione individuale, che comunque come al solito è impeccabile e arricchita anche da una duplice occasione in area di rigore che al 30’ poteva sbloccare la partita.

Benassai 6,5: Subito ammonito, gestisce bene la situazione senza mai farsi impensierire dagli avanti bianconeri, che finché resta in campo creano veramente poco gioco.

dal 46’ Bachini 6: Puntuale negli interventi difensivi, un po’ meno in fase di disimpegno, ma è anche merito suo se i bianconeri non riescono mai a impensierire Cucchietti. 

Franco 7: La sua presenza a centrocampo cambia volto alla squadra, che cresce in personalità e acquisisce sicurezza; fa muro impedendo agli avversari di giocare, avvia tutte le azioni rossonere e va pure a fare gol.

Rizzo Pinna 6: Finché la partita è in parità non sembra gradire la posizione e finisce piuttosto fuori dal gioco; quando il risultato si sblocca si aprono gli spazi ed entra in partita, sprecando però la palla del raddoppio.

dal 86’ Merletti s.v.

D’Alena 6: Subito dopo il vantaggio un suo ingenuo fallo regala al Cesena una punizione pericolosissima dal limite dell’area che poteva costare cara ai rossoneri; per il resto disputa una discreta partita, facendosi trovare sempre pronto a centrocampo e supportando sempre anche il gioco offensivo.

Bianchimano 5: Si guadagna imperioso l’opportunità di segnare arrivando a tu per tu col portiere del Cesena, ma sbaglia; al 41 Visconti lo rimanda davanti a Tozzo e stavolta lo supera, ma prende il palo. Generoso e bravo a procurarsi le occasioni, ma sono le ennesime che spreca in questo modo e un attaccante non può permetterselo.

dal 73’ Romero s.v. 

Visconti 6,5: Il campo indecente e la partita per larghi tratti sporca non favoriscono le sue qualità tecniche, ma l’uscita dalla monotonia del gioco della Lucchese passa sempre dai suoi piedi e riesce anche a mandare in porta Bianchimano, che colpisce il palo.

dal 86’ Mastalli s.v.: Uno scampolo di partita per vedersi negare un rigore apparso abbastanza netto. 

Semprini 5: Lotta ma viene spesso anticipato, inoltre quando ha la possibilità di giocare il pallone non gli riesce niente; sembra imballato e meno agile e brillante di come lo avevamo conosciuto nello scorso campionato, di sicuro deve ritrovare fiducia nei suoi mezzi. 

dal 73’ Ravasio 7: Entra benissimo lottando su tutti i palloni, regalando a Rizzo Pinna l’assist per l’occasione che potrebbe chiudere la partita e spizzando la palla che all’ultimo minuto manda in porta Mastalli che viene atterrato senza che l’arbitro conceda il rigore.

 




Altri articoli in Porta Elisa News


venerdì, 27 gennaio 2023, 17:49

Terzo scontro diretto: servirebbe una vittoria

Dopo il ko interno con il Fiorenzuola, la Lucchese affronta una nuova concorrente per i play off: fondamentale tornare dalla Romagna almeno con un risultato positivo, ma certo vincere rilancerebbe in pieno le ambizioni di classifica dei rossoneri. La probabile formazione: Panico verso una maglia da titolare


venerdì, 27 gennaio 2023, 15:16

Maraia: "Dobbiamo concretizzare di più in avanti"

Il tecnico alla vigilia della trasferta di Rimini: "Sarà sicuramente una partita difficile, e dovremmo sfruttare le occasioni che ci capiteranno e nello stesso tempo dobbiamo limitare la loro forza offensiva che hanno attaccanti di grandissima qualità"



giovedì, 26 gennaio 2023, 12:18

Panico si candida per una maglia da titolare

L'ex Crotone potrebbe partire titolare nella gara di Rimini, ballottaggi in tutti i settori del campo: tra Quirini e Merletti, con il primo favorito. A centrocampo, Di Quinzio e Tumbarello potrebbero prendere il posto di D'Alena e Mastalli


mercoledì, 25 gennaio 2023, 18:16

Maraia chiede massima intensità ai suoi

La squadra ha svolto una seduta al mattino fatta di lavoro atletico e partitelle a pressione. Per quanto riguarda la formazione, è ancora presto per ipotizzare l'undici titolare, anche perché il tecnico ha diverse soluzioni, considerando i giocatori ormai recuperati, e deciderà soltanto all'ultimo minuto chi schierare