Porta Elisa News : il punto

Esordio in campionato: cosa ha funzionato e cosa no

lunedì, 5 settembre 2022, 15:34

di diego checchi

Nonostante la sconfitta sono comunque positive le considerazioni sulla partita con la Reggiana. Per analizzare la gara che ha disputato la Lucchese al Mapei Stadium bisogna partire dal presupposto che questa è una squadra completamente nuova e di conseguenza ha bisogno di trovare ancora gli automatismi giusti. E' chiaro che la squadra di Diana già di per sè è un avversario quasi proibitivo, ma la Lucchese se l'è giocata per larghi tratti alla pari. Ci è piaciuto soprattutto l'atteggiamento dopo il primo gol di Lanini, la squadra non si è disunita, ma ha continuato a giocare e ha cercato il pari che è arrivato grazie ad un autentico capolavoro di Rizzo Pinna.

E' vero, forse nel secondo tempo la formazione rossonera ha arretrato un po' troppo il baricentro e non è riuscita quasi mai a rendersi pericolosa dalle parti della difesa avversaria, ma è anche una logica conseguenza del momento e del fatto che non tutti i giocatori hanno la stessa condizione fisica. Il risultato di 2 a 1 comunque è un risultato accettabile, visto lo spessore dell'avversario. Vogliamo però ritornare su alcuni aspetti che non ci sono piaciuti: a partire dalla fase offensiva. Romero ha messo in campo un grande impegno, ma ci è sembrato un pò indietro a livello di condizione. La stessa cosa la dobbiamo dire per Mastalli: il giocatore deve ancora inserirsi al meglio nei meccanismi tecnico-tattici della squadra, ma è solo questione di tempo. Vogliamo anche tornare a parlare della prestazione di Visconti, perché al di là del rigore che ha commesso, un fatto che ci può stare, non è mai riuscito a incidere come avrebbe dovuto, sia quando è stato schierato sulla fascia sinistra sia quando è stato spostato a destra.

Nel complesso comunque non possiamo che dare un giudizio abbastanza positivo della prima uscita ufficiale della stagione. Il lavoro di mister Maraia si sta iniziando a vedere e i ragazzi stanno assimilando al meglio i suoi principi di gioco, mancano solo alcuni dettagli da rifinire. Ci prenderete per matti ma siamo convinti che la Lucchese di quest'anno arriverà tranquillamente nella parte sinistra della classifica perché ha tutti i valori per disputare un ottimo campionato. E' chiaro che questi sono solo nostri pensieri, ma le convinzioni vanno espresse prima che tutto ciò avvenga. Il mercato fatto dal diesse Deoma e il lavoro svolto da tutta la società nel corso dell'ultimo mese porterà senza dubbio i suoi frutti.




Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 4 febbraio 2023, 16:53

Merletti, rigore e espulsione

Il difensore, sino a allora protagonista di un partita ordinata, provoca il pari e si fa espellere. Bene il rientro di Di Quinzio, Panico autore del gol e protagonista di varie giocate, buono l'esordio nel finale di Fabbrini: le pagelle di Gazzetta


sabato, 4 febbraio 2023, 14:01

Torres-Lucchese: 1-1 al 45' st Cinque minuti di recupero

Rossoneri che in Sardegna cercano una vittoria che manca da inizio anno: Di Quinzio sfiora il palo da fuori, poi Diakite si mangia il vantaggio. Vantaggio di Panico nella ripresa, poi Bruzzaniti centra la traversa e un istante dopo Scappini pareggia su rigore con espulsione di Merletti.



venerdì, 3 febbraio 2023, 15:00

Maraia: "Continuiamo a creare occasioni, e i gol arriveranno"

Il tecnico alla vigilia della gara di Sassari: "Troveremo una squadra con buona esperienza e che dopo il cambio di allenatore la vedo ben organizzata in un ambiente caldo e su un campo non bellissimo: potrebbe diventare la classica partita sporca"


venerdì, 3 febbraio 2023, 08:00

In Sardegna per provare a tornare a vincere

Maraia dovrà fare i conti con tre assenze molto importanti e ci riferiamo ai due difensori centrali Tiritiello e Benassai e a Bianchimano, tutti e tre diffidati e di conseguenza squalificati per un turno: la probabile formazione