Mondo Pantera

Tutta Lucca rossonera accanto a Diego

mercoledì, 6 settembre 2023, 07:40

Giocatori di ieri e di oggi, tecnici, politici e tanti, tantissimi tifosi che in Diego Checchi hanno sempre trovato e riconosciuto una passione incredibile unita alla professionalità. Sono centinaia i messaggi che sono stati lasciati sul nostro profilo Facebook e su quello delle altre testate, dopo la notizia della sua morte. Un amore che sapevamo essere forte tanto la stima per questo nostro amico e collega e che trova puntuale conferma in questo momento drammatico. 

A porgere le sue condoglianze è prima di tutto l'amministrazione comunale: a partire dal sindaco di Lucca Mario Pardini, l'assessore allo sport Fabio Barsanti e tutta l’amministrazione comunale che si stringono attorno alla famiglia di Diego. "Oggi purtroppo se n’è andato un grande tifoso della Lucchese ed un esemplare professionista dell’informazione sportiva - dichiara Barsanti - Un cuore rossonero che ha sempre accompagnato, raccontato e sostenuto la squadra della nostra città fino all’ultimo, anche in questo ultimo periodo. A nome personale e dell’amministrazione tutta, mi unisco al dolore della città e faccio le mie più sentite condoglianze alla famiglia e ai colleghi. Mancherai a ogni tifoso, Diego”. Le condoglianze arrivano anche dall'ex assessore allo Sport Celestino Marchini e dall'assessore allo Sport di Capannori Serena Frediani. Tra le società sportive cittadine, oltre alla Lucchese 1905, la Virtus Lucca. E non dimenticando l'omaggio reso a Diego da tutte le altre testate giornalistiche.

Ma sono tanti, come detto gli ex rossoneri che hanno voluto lasciare un ricordo, una parola, un modo per fare arrivare la vicinanza: Emilian Costantin, Francesco Inglese, Diego Vannucci, Francesco Mocarelli, Giancarlo Favarin, Stefano Fracassi, Osvaldo Mannucci, Mario Merlonghi, Mattia Lombardo e tanti altri ancora. 

Tra essi anche mister Guido Pagliuca: "Oggi è un giorno triste per me, ho appreso della scomparsa di un giornalista vero, un lottatore, ma soprattuto per di un amico. Caro Diego, i colori rossoneri, che tanto amavi, ci hanno fatto conoscere e stimare reciprocamente e anche quando le nostre "strade calcistiche" si sono separate, quelle umane non lo hanno fatto mai. Grazie per tutte le belle parole che hai scritto e speso per me pubblicamente e privatamente, grazie di essere stato un esempio di forza e di vita. Un abbraccio a Luca e alla tua mamma, con profondo affetto Guido, Laura e Niccolò Pagliuca".

E anche l'ex capitano rossonero Maikol Benassi: "Ci tenevo a mandare un saluto a Diego. Ho un bellissimo ricordo di Diego dalle prime interviste quando avevo 16 anni e mi avvicinavo alla prima squadra alle ultime di qualche anno fa tornato ormai da padre di famiglia. In questo mio percorso calcistico e in quello della Lucchese ho conosciuto persone fantastiche di cui porto un bellissimo ricordo fra cui anche quello di Diego, giornalista, tifoso ma soprattutto un grande amore e una grande passione per i colori rosso neri. Ciao DIEGO Grazie di tutto".

 



Altri articoli in Mondo Pantera


mercoledì, 19 giugno 2024, 17:10

Lucca United premia Tano Salvi

Semplicemente indimenticabile, e non a caso, a distanza di decenni, i tifosi rossoneri continuano a ricordarlo sino a spingersi sino a Livorno dove abita per tributargli un riconoscimento: Tano-gol ha promesso di tornare a Lucca per i 120 anni della Lucchese


sabato, 8 giugno 2024, 17:47

Il Futsal Lucchese guarda al futuro

Archiviata la vittoria del campionato di Serie C2, l'obiettivo è quello di programmare la prossima stagione: tra gli obiettivi prefissati, quello di costruire un vero e proprio settore giovanile con degli stage per le categorie Under 15, Under 17, Under 19 e Under 21 che hanno come fine la composizione...



giovedì, 30 maggio 2024, 16:30

Quirini tra i premiati del Trofeo Maestrelli

Nell'ambito del prestigioso Trofeo Maestrelli che si è svolto a Montecatini Terme, Ettore Qurini ha ricevuto il riconoscimento di "giovane rivelazione" della Lega Pro 2023-24. L'esterno è stato sicuramente una delle note positive della stagione non di certo brillante della Lucchese


sabato, 25 maggio 2024, 20:13

L'Omone torna a casa

La festa per il 119° compleanno della Lucchese è iniziata sul luogo della fondazione, sotto la targa commemorativa realizzata dall'attuale amministrazione dietro al coro di San Michele in foro, ma, indubbiamente, il momento clou è stato al Caffè delle Mura.