Mondo Pantera

Andrea Lanfri: "Ragazzi, dovete tornare vincitori: la battaglia più dura è quella più bella da combattere"

venerdì, 7 giugno 2019, 12:29

Andrea Lanfri, l'atleta paraolimpico lucchese, era atteso mercoledì sera al Caffé Santa Zita per la serata del Gazzettino d'Argento. Insieme a Marcos Espeche, Matteo Nolé e Riccardo Bergamini doveva premiare tutti i rossoneri, ma un incidente in macchina, proprio mentre stava raggiungendo piazza San Frediano e dal quale è fortunatamente uscito illeso, gli ha impedito di prendere parte alla cerimonia. Andrea però, a cui quest mattina Gazzetta Lucchese ha donato il poster della serata con gli autografi di tutti i giocatori, ha voluto comunque lanciare un messaggio ai rossoneri: "Ragazzi, dovete tornare vincitori, la battaglia più dura è quella più bella da combattere e la soddisfazione è doppia. Da lucchese e da sportivo, un grande in bocca al lupo alla squadra: forza Lucchese!".

Lanfri nel 2015 è vittima della meningite: perde le due gambe e sette dita, ma Andrea è più forte di tutto. Nel 2016 inizia a correre con un paio di protesi in fibra di carbonio, acquistate grazie ad una raccolta fondi on-line e diventa il primo atleta uomo italiano della storia a correre con doppia amputazione agli arti inferiori sotto i 12 secondi nei 100 metri piani. Poi, con una forza di volontà straordinaria, coglie un successo dietro l'altro: dai giochi paraolimpici di Rio di Janeiro ai campionati del mondo di atletica leggera. É detentore dei record italiani su tutte le distanze praticate: 100, 200 e 400 metri. E' medaglia di bronzo al valore sportivo. Si sta allenando per Tokyo 2020, anche se alcune problematiche regolamentari relative alla protesi stanno mettendo in difficoltà lui e tanti altri atleti, ma nel frattempo, si è dedicato anche alla montagna e dopo aver conquistato vette italiane e estere, ha progettato la scalata dell'Everest proprio nei prossimi mesi.



Altri articoli in Mondo Pantera


martedì, 12 luglio 2022, 08:19

Gazzetta Lucchese firma i tappetini rossoneri per il mouse

Dopo il calendario rossonero, ecco la novità di Gazzetta Lucchese per l'estate 2022: i tappetini per mouse dedicati alla passione rossonera in tre versioni diverse con tre immagini dei tifosi degli ultimi anni e in tiratura limitata: ecco dove trovarli


mercoledì, 22 giugno 2022, 12:32

Lucca United a Tambellini: "Chieda scusa a tutti i tifosi rossoneri"

Anche un bellissimo murales dei tifosi rossoneri diventa, per qualcuno, occasione per parlare di politica, fantasmi e ricostruzioni storiche a senso unico, ma stavolta i tifosi rossoneri perdono la pazienza: "Leggiamo con stupore e sgomento le affermazioni del sindaco uscente che parla di simboli che si rifanno al nazismo.



martedì, 21 giugno 2022, 14:47

Luca ci scrive: "Serve chiarezza sul futuro societario"

Un tifoso scrive al nostro giornale per chiedere cosa sta realmente bollendo nella pentola rossonera: "Da giorni è un susseguirsi sui vari organi di stampa di una serie di notizie che nella loro contraddittorietà sono quantomeno inquietanti per tutti coloro, tifosi in primis, che hanno a cuore le sorti della...


martedì, 31 maggio 2022, 16:19

Mancata promozione del Pisa, un gruppo di tifosi compra una pagina di giornale

Si scatena anche a Lucca la goliardia da campanile: oltre a un fac simile di figurina modello album dei calciatori con Silvio Berlusconi in versione giocatore della Lucchese, va registrata una intera pagina acquistata da qualche tifoso di Lucca su La Nazione e con su scritto: "GrAzie per lo scampato...