Matches

Tre pali contro tre gol e la sconfitta è servita

domenica, 7 gennaio 2024, 19:18

di gianluca andreuccetti

Perugia si conferma campo ostico per la Lucchese che al "Curi" perde per 3-0. Esordio dall'inizio del neo arrivato Fazzi, perno centrale di una difesa a tre composta anche da Quirini e De Maria. Tante le defezioni per Gorgone che deve fare a meno di Tiritiello, Benassai, Gucher e Sabbione. 

Pronti via ed è subito la Pantera a sfiorare il goal del vantaggio con Cangianiello che da pochi passi colpisce la parte interna del palo. In attacco da segnalare il ritorno dall'inizio di Guadagni che al 3' scalda i guantoni di Adamonis con una conclusione forte, ma centrale. Pantera che sembra essere scesain campo con il giusto atteggiamento. Al 13' prima palla goal per il Perugia con Matos che da pochi passi grazia la Lucchese calciando a lato. Rossoneri che soffrono la vivacità dei trequartisti biancorossi, in particolare quella di Ricci che due minuti più tardi sfiora il goal del vantaggio. Nella Lucchese, sale in cattedra Yeboah che tra il 16' e il 22' prima colpisce il palo e poi si vede annullare una rete. É una gara equilibrata e con tanti capovolgimenti di fronte. Quello che succede però al 34' ha dell'incredibile. Punizione a centrocampo per la Lucchese, De Maria si addormenta e il Perugia riparte in contropiede, Sylla da pochi passi non calcia e serve Ricci che con una rovesciata da applausi batte un incolpevole Chiorra. Pur con qualche limite, i ragazzi di Gorgone non demordono e sul finire del primo tempo con Rizzo Pinna colpiscono il terzo palo di fila. La fortuna non sembra baciare la Lucchese.  

Nessun cambio nell'intervallo per Gorgone che decide di affidarsi agli stessi undici della prima frazione. Inizio di personalità del Perugia, che al 52' trova la rete del raddoppio con Sylla. Il direttore di gara però aveva fermato il gioco per il precedente fuorigioco di Paz. Si fanno sentire le assenze in difesa per i rossoneri che perdono diversi palloni in fase di impostazione. Proteste accese da parte della Pantera per la poca sportività dei calciatori del Perugia che, con Cangianiello a terra, hanno continuato la propria azione. Al 59' arriva una brutta notizia, con il forfait dello stesso numero 30 per infortunio. Al suo posto entra Djibril. Sempre in mezzo al campo, ammonizione pesante per Tumbarello che salterà la prossima gara contro il Sestri Levante  É una Lucchese troppo contratta e facilmente prevedibile. Di conseguenza, il Perugia rallenta i ritmi di gioco controllando con tranquillità il gioco. Al 73' contropiede letale dei biancorossi con Paz che lascia sul tempo Visconti e imbuca sul primo palo Chiorra. Decisamente il punto esclamativo su un secondo tempo a senso unico. Al 77' primo squillo del neo entrato Magnaghi che da pochi passi però gira male. La Lucchese è ormai allo sbando e al 81' rischia di subire il terzo rete con Cudrig che da buona posizione sfiora il palo. Al 86' buona sponda di Yeboah che appoggia per Rizzo Pinna, il tiro del numero 7 viene bloccato da Adamonis. Due minuti più tardi grande palla goal ancora per Yeboah che legge bene il cross di Quirini, ma non riesce ad inquadrare di testa lo specchio della porta. Al 93' arriva la beffa con il terzo goal dei padroni di casa con Sylla. Ottava sconfitta stagionale per la Lucchese che scivola fuori dalla zona playoff.  

Perugia-Lucchese: 3-0

Perugia: Adamonis, Angella, Vulikic, Paz, Matos (69' Cudrig), Dell'Orco, Ricci (49' Iannoni), Torrasi, Kouan, Sylla, Bozzolan (45' Cancellieri) A disp: Abibi, Furlan; Cancellieri, Iannoni, Bezziccheri, Bartolomei, Acella, Cudrig, Santoro, Polizzi, Mezzoni, Viti. All: Alessandro Formisano

Lucchese: Chiorra, Alagna, Rizzo Pinna, Tumbarello, Quirini, Fazzi, Cangianiello (59' Djibril), Yeboah, Visconti (76' Magnaghi), Guadagni (71' Russo), De Maria. A disp: Coletta, Berti; Perotta, Tiritiello, Romero, Sueva, Djibril, Russo, Cuochi, Leone, Magnaghi. All: Giorgio Gorgone

Arbitro: sig. Mirabella sez. Napoli

Reti: 34' Ricci (P), 73' Paz (P), 93' Sylla (P 

Note. Ammoniti: Bozzolan (P), Quirini (L), Guadagni (L), Tumbarello (L), Fazzi (L) Angoli: 4-4



Altri articoli in Matches


domenica, 18 febbraio 2024, 23:19

Altri punti letteralmente buttati

Ennesima occasione buttata dalla squadra rossonera che trova il vantaggio nel primo tempo con Cangianiello, poi si fa raggiungere grazie a una dormita generale difensiva a inizio ripresa e infine costruisce numerose palle-gol per riportarsi in vantaggio, ma il gol non arriva: commento, tabellino e foto


mercoledì, 14 febbraio 2024, 20:54

La Torres passa al Porta Elisa

Rossoneri sconfitti in casa con il risultato di 2-0. Sardi in doppio vantaggio già dall'ottavo del primo tempo con la Lucchese che fallisce un rigore con Guadagni e non riesce ad approfittare della superiorità numerica per l'espulsione del portiere avversario



sabato, 10 febbraio 2024, 18:35

Evitata l'ennesima beffa

La Lucchese fa 1-1 a Pineto: dopo aver condotto per larghi tratti di gara e aver centrato due traverse a quindici minuti dal termine passa immeritatamente in svantaggio, ma stavolta arriva la rete di capitan Tiritiello in pieno recupero: commento, tabellino e foto


domenica, 4 febbraio 2024, 20:40

Quando vincere vale almeno il doppio

La Lucchese supera per 2-1 la Spal al termine di una partita dove non sono mancate le emozioni: sblocca Gucher, pareggia Dalmonte a inizio ripresa, ma i rossoneri trovano la forza di segnare ancora con il solito Rizzo Pinna e si riportano in zona play off facendo sprofondare gli estensi...