Matches

Alla Lucchese il gioco, al Gubbio i tre punti

domenica, 28 gennaio 2024, 20:29

Ancora una buona Lucchese, che gioca, costruisce ma non segna deve fare i conti con una nuova sconfitta fuori casa (dove non vince dal settembre scorso) sul campo del Gubbio che era in serie positiva da tempo ma che ha centrato tre punti con una prestazione che definire cinica rischia di essere solo un complimento. In campo, con molti più punti in classifica, sembravano i rossoneri che invece veleggiano nella zona anonima del campionato, gli umbri irriconoscibili nel primo tempo, appena sufficienti nella ripresa, trovano la vittoria nell'unico tiro scagliato contro la porta di Chiorra. Il calcio, si sa, è anche questo, ma indubbiamente cominciano a essere tanti i punti che mancano alla classifica dei rossoneri.

Mister Gorgone conferma la difesa a tre, ritrova Yeboah (in forse sino all'ultimo) mentre il nuovo arrivo Disanto non è nemmeno in panchina. Subito Lucchese pericolosa con un traversone di Giuadagni che tocca la traversa. Ma legno a parte, i rossoneri sembrano più brillanti di un Gubbio macchinoso. Al 12' arriva la conferma: Yeboah prova a concludere al termine di una bella azione, il diagonale è contrato da un difensore. Grinta giusta, buone trame, zero rischi in difesa, forse troppa leziosità in avanti. Ma è la Lucchese a fare la gara, con gli umbri che a centrocampo soffrono la dinamicità dei rossoneri. Udoh prova la rovesciata al 25': pallone alto. Due minuti dopo Greco è costretto a uscire dalla propria area e colpire due volte di testa il pallone per anticipare Yeboah. Di testa ci prova anche Guadagni al 32', ma il pallone si perde sul fondo. Con il passare dei minuti, i padroni di casa si fanno comunque più intraprendenti e la Lucchese trova più difficoltà a ripartire. Bella una lunga combinazione al 40', ma che non prende sostanza. E allora si può davvero andare al riposo con i portieri di fatto inoperosi.

Non è così nella ripresa perché al 2' Greco deve superarsi per deviare una punizione pericolosissima di Rizzo Pinna dalla distanza. Due minuti e Guadagni vede la sua conclusione stamparsi sul palo. Il pari comincia davvero a diventare stretto, Udoh prova la conclusione al 15', ma non impensierisce minimamente Chiorra. Braglia non è per niente contento di quanto ha sotto gli occhi e si affida alla panchina: quattro cambi nei primi 18 minuti della ripresa. E' proprio uno dei nuovi, Bernardotto, a portare un po' di scompiglio in area. La Lucchese replica con due occasioni con Guadagni e Rizzo Pinna. Viste le occasioni create e non realizzate, Gorgone prova la carta di un attaccante e butta dentro Magnaghi, spostando Yeboah sull'esterno. Una manciata di secondi e il Gubbio, nella migliore tradizione di Braglia, trova il gol alla prima occasione con Rosaia che si trova solo a centroarea. Incredibile. I rossoneri provano a reagire e rimettono sotto i padroni di casa, ora chiusi a riccio. Il tempo scorre e l'ennesima sconfitta difficile da digerire è ormai dietro l'angolo. E puntualmente arriva. Fa molto, molto male perdere così. Ma che questa squadra ha problemi realizzativi non si scopre oggi e che certe ingenuità difensive le ha sempre pagate caramente. Basterà Disanto per attenuarli?

Gubbio-Lucchese: 1-0

Gubbio: Greco, Mercadante, Mercati, Casolari (8' st Dimarco), Di Massimo (40' st Brambilla), Udoh (18' st Bernardotto), Signorini, Chierico (8' st Spina), Corsinelli, Pirrello, Bumbu (8' st Rosaia). A disp. Stacchiotti, Vettorel, Morelli, Guerrini, Di Gianni. All. Braglia.

Lucchese: Chiorra, Tiritiello, Rizzo Pinna (26' st Magnaghi), Tumbarello, Quirini, Benassai, Gucher, Cangianiello, Yeboah, Visconti, Guadagni (36' st Russo). A disp. Coletta, Berti, Alagna, Toma, Djibril, Sabbione, Quochi, Moschella. All. Gorgone.

Arbitro: Peletti di Crema.

Reti: 29' st Rosaia.

Note. Ammoniti: Bumbu, Tiritiello, Corsinelli. Angoli: 2-4.



Altri articoli in Matches


domenica, 18 febbraio 2024, 23:19

Altri punti letteralmente buttati

Ennesima occasione buttata dalla squadra rossonera che trova il vantaggio nel primo tempo con Cangianiello, poi si fa raggiungere grazie a una dormita generale difensiva a inizio ripresa e infine costruisce numerose palle-gol per riportarsi in vantaggio, ma il gol non arriva: commento, tabellino e foto


mercoledì, 14 febbraio 2024, 20:54

La Torres passa al Porta Elisa

Rossoneri sconfitti in casa con il risultato di 2-0. Sardi in doppio vantaggio già dall'ottavo del primo tempo con la Lucchese che fallisce un rigore con Guadagni e non riesce ad approfittare della superiorità numerica per l'espulsione del portiere avversario



sabato, 10 febbraio 2024, 18:35

Evitata l'ennesima beffa

La Lucchese fa 1-1 a Pineto: dopo aver condotto per larghi tratti di gara e aver centrato due traverse a quindici minuti dal termine passa immeritatamente in svantaggio, ma stavolta arriva la rete di capitan Tiritiello in pieno recupero: commento, tabellino e foto


domenica, 4 febbraio 2024, 20:40

Quando vincere vale almeno il doppio

La Lucchese supera per 2-1 la Spal al termine di una partita dove non sono mancate le emozioni: sblocca Gucher, pareggia Dalmonte a inizio ripresa, ma i rossoneri trovano la forza di segnare ancora con il solito Rizzo Pinna e si riportano in zona play off facendo sprofondare gli estensi...