Matches

Carrara rimane campo tabù

domenica, 17 dicembre 2023, 23:06

 Nemmeno senza tifosi di casa in sciopero e con oltre 300 sostenitori al seguito; nemmeno con una Carrarese senza mezza e più squadra tra squalificati e acciaccati: niente da fare, lo stadio dei Marmi è tabù per la Lucchese che perde per 1-0 contro i padroni di casa al termine di una gara ancora una volta amara e che palesa i soliti difetti in fase conclusiva. 

Gorgone preferisce nell'undici di base Djibril a Visconti e conferma il modulo con la difesa a tre vittorioso in Coppa. L'inizio è al piccolo trotto, peraltro su un terreno sintetico che pare davvero non poterne più. Gli unici sussulti arrivano dal settore ospite dove i 300 e passa tifosi rossoneri si fanno sentire, eccome. Si deve attendere il 16': Cicconi mette in mezzo un pallone velenosissimo, Cangianiello mette in angolo, ma sugli sviluppi del corner trova la zampata giusta Simeri. La risposta rossonera arriva al 22' con il solito Rizzo Pinna: sul suo tiro a giro da dentro l'area è bravissimo Bleve a deviare. Dopo qualche minuti di sbandamento la Lucchese pare tornare in partita. Al 34' pt Rizzo Pinna predica nel deserto: offre un pallone d'oro a Russo che spara in curva. Troppe però le incertezze anche in fase di costruzione del gioco, con più di un passaggio azzardato e spesso sbagliato. Al 42' è ancora Russo a provarci: stavolta la conclusione sfiora il palo. Il primo tempo è tutto qui. La musica pare la solita: una Lucchese leggerina che non segna e che come sbaglia viene punita.

Nella ripresa Gorgone butta dentro Yeboah e Visconti al posto dell'impreciso Russo e dello spaesato Djibril per imprimere dinamismo e possibilmente soluzioni offensive, che arrivano con Tumbarello, ma la sua conclusione al 10' sfiora solo il palo. Al 15' Palmieri prova il gol da cineteca con una girata che non va lontana dal palo. Il film è quello del primo tempo: Lucchese che prova il pari, padroni di casa che fanno sempre paura, nonostante i tanti assenti, quando ripartono anche considerando le amnesie difensive dei rossoneri sempre in agguato. Schiavi prova a sorprendere Chiorra con un tiro-cross, con la Carrarese che pare proprio non soffrire l'offensiva degli ospiti. Che al 29' provano a rifarsi vivi con Magnaghi, ben servito da Gucher: conclusione sull'esterno della rete. Poi Yeboh (buono il suo impatto sul match) spara alto dopo una torsione in area. L'assalto finale c'è, ma non produce i risultati sperati, nonostante l'innegabile per quanto a tratti confusionario impegno. Guadagni appena entrato ha l'occasione buona, niente da fare. Sulla ripartenza è Schavi a mancare il tap-in del 2-0. Guadagni ci riprova nel recupero, ma Bleve è attento. Cala il sipario e le chiacchiere stanno a zero: per vincere o recuperare serve fare gol, serve centrare almeno lo specchio della porta. E per la Lucchese, mal costruita questa estate, è sempre una impresa al limite, e anche oltre, del possibile.

Carrarese-Lucchese: 1-0

Carrarese: Bleve, Cerretelli, Palmieri, Cicconi, Di Gennaro, Schiavi, Coppolaro, Cartano (22' st Imperiale), Simeri (43' st Opoola), Capello, Zanon (43' st Raimo). A disp. Tampucci, Mazzini, Sementa, Sansaro, Giannetti. All. Dal Canto

Lucchese: Chiorra, Tiritiello, Rizzo Pinna, Tumbarello, Quirini, Djibril (1' st Visconti), Russo (1' st Yeboah), Benassai, Gugher, Cangianiello, Magnaghi (43' st Guadagni). A disp. Coletta, Berti, Alagna, Perotta, Toma, Romero, Sueva, Merletti. All. Gorgone.

Arbitro: Pezzopane de L'Aquila.

Reti: 16' pt Simeri

Note. Ammoniti: Tumbarello, Rizzo Pinna, Schiavi, Imperiale e il tecnico Gorgone. Angoli: 1-4.

 



Altri articoli in Matches


domenica, 18 febbraio 2024, 23:19

Altri punti letteralmente buttati

Ennesima occasione buttata dalla squadra rossonera che trova il vantaggio nel primo tempo con Cangianiello, poi si fa raggiungere grazie a una dormita generale difensiva a inizio ripresa e infine costruisce numerose palle-gol per riportarsi in vantaggio, ma il gol non arriva: commento, tabellino e foto


mercoledì, 14 febbraio 2024, 20:54

La Torres passa al Porta Elisa

Rossoneri sconfitti in casa con il risultato di 2-0. Sardi in doppio vantaggio già dall'ottavo del primo tempo con la Lucchese che fallisce un rigore con Guadagni e non riesce ad approfittare della superiorità numerica per l'espulsione del portiere avversario



sabato, 10 febbraio 2024, 18:35

Evitata l'ennesima beffa

La Lucchese fa 1-1 a Pineto: dopo aver condotto per larghi tratti di gara e aver centrato due traverse a quindici minuti dal termine passa immeritatamente in svantaggio, ma stavolta arriva la rete di capitan Tiritiello in pieno recupero: commento, tabellino e foto


domenica, 4 febbraio 2024, 20:40

Quando vincere vale almeno il doppio

La Lucchese supera per 2-1 la Spal al termine di una partita dove non sono mancate le emozioni: sblocca Gucher, pareggia Dalmonte a inizio ripresa, ma i rossoneri trovano la forza di segnare ancora con il solito Rizzo Pinna e si riportano in zona play off facendo sprofondare gli estensi...