Matches

Un sabato grigio

sabato, 5 novembre 2022, 20:20

di diego checchi

Una sconfitta amara che alla vigilia nessuno si sarebbe mai aspettato, ma il calcio è anche questo e a volte ti gioca brutti scherzi. La Lucchese, che fino ad ora non aveva mai perso in casa, è inciampata nella seconda sconfitta consecutiva dopo quella subita ad Ancona. L'Alessandria è partita a spron battuto e la Lucchese  è stata sorpresa, mister Maraia aveva preparato questa partita cambiando schema di gioco facendo un 4-2-1-3 con Rizzo Pinna dietro a Semprini, Bianchimano e Bruzzaniti, questo per scardinare la difesa avversaria. Dopo il vantaggio dei grigi, la Lucchese ha cominciato a giocare  e prima ha visto annullare il gol di Bianchimano e poi ha trovato il pareggio con un bel tiro di Tumbarello. A questo punto, tutti abbiamo pensato che la partita si sarebbe incanalato nel modo giusto e che i rossoneri sarebbero riusciti a segnare e vincere.

Però, c'è un particolare da analizzare: quando si crea tanto ma non si concretizzano le situazioni da gol, la partita può anche cambiare e l'Alessandria a ripreso vigore. Forse Maraia, come ha ammesso in sala stampa, avrebbe dovuto ridare equilibrio alla squadra prima, riposizionando i giocatori sul 4-3-3.  Un'altra situazione che va considerata sono le palle inattive, perché la Lucchese ha subito gol due volte nelle ultime due partite su questo fondamentale. Incassiamo quindi la sconfitta  e prepariamo subito la sfida di Siena contro l'ex mister Pagliuca.

Andando alla cronaca della partita, l'Alessandria è passata in vantaggio dopo solo un minuto quando in seguito ad un errore difensivo di Quirini, Martignago si è involato sulla fascia e ha messo la palla in area, Cucchietti non è riuscito a deviare la sfera che è finita sui piedi di Lombardi che ha controllato e ha realizzato con un preciso tocco di piatto. Al 10' Bianchimano è riuscito a segnare con un tiro da sotto misura ma l'arbitro ha annullato la rete per la posizione irregolare dell'attaccante rossonero. Al 27' Martignago ha sfruttato un rimpallo ed è entrato in area, ha calciato a botta sicura ma Cucchietti è riuscito a deviare sul palo. La Lucchese ha avuto la prima vera occasione al 33' con Bruzzaniti, che con un buon diagonale dalla sinistra ha messo in difficoltà il portiere piemontese. Al 38' Bruzzaniti ha effettuato un cross che ha attraversato l'area, Quirini ha calciato a rete ma un difensore avversario ha salvato sulla linea.

I rossoneri hanno pareggiato al 43' con Tumbarello che ha fatto partire un missile dal limite dopo un bello scambio con Semprini. Dopo nemmeno un minuto i padroni di casa hanno sfiorato il raddoppio con Bruzzaniti ma Marietta è stato bravo a respingere. Nella ripresa, Bruzzaniti si è presentato in area dopo nemmeno 2 minuti ma il suo tiro è stato centrale e facile preda di Marietta. Al 18' Semprini si è accentrato dopo aver ricevuto da Visconti ed ha calciato in porto impegnando il portiere in una parata a terra. Al 38' l'Alessandria è riuscita a passare di nuovo in vantaggio con il neo entrato Nepi, il più rapido ad arrivare sulla respinta di Cucchietti sugli sviluppi di un calcio d'angolo.

Lucchese - Alessandria 1 - 2

Lucchese: 22 Cucchietti, 6 Tiritiello, 7 Rizzo Pinna (20' st 2 Alagna), 8 Tumbarello (37' st 24 Mastalli), 10 Semprini, 11 Bianchimano (28' st 91 Ravasio), 14 Quirini, 16 Franco (28' st 21 D'Alena),17 Bruzzaniti, 19 Visconti, 23 Benassai (37' st 5 Bachini). A disposizione: 12 Galletti, 3 Maddaloni, 4 Ferro, 9 Romero, 18 D'Ancona, 20 Catania, 26 Merletti. Allenatore: Maraia.

Alessandria: 1 Marietta, 2 Podda (1' st 27 Ghiozzi), 4 Nichetti, 5 Checchi, 8 Lombardi (35' st 28 Filip), 10 Martignago (28' st 99 Nepi), 11 Galeandro (45' st 25 Baldi), 13 Nunzella, 21 Rota (1' st 7 Rizzo), 23 Sini, 24 Speranza. A disposizione: 22 Dyzeni, 36 Rossi, 3 Costanzo, 6 Mionic, 17 Perseu, 18 Pellegrini, 19 Bellucci, 34 Gazoul. Allenatore: Rebuffi.

Arbitro: Sig. Taricone di Perugia.

Assistenti: Sig. Conti di Seregno e Sig. Minafra di Roma 2.

Quarto ufficiale: Sig. Pica di Roma 1.

Note. Ammoniti: 24' pt Benassai, 35' pt Rota, 1' st Checchi, 27' st Marietti, 40' st Alagna Angoli: 8 - 5 Spettatori: 1200

Reti: 1' pt Lombardi, 43' pt Tumbarello, 38' st Nepi

 

 



Altri articoli in Matches


martedì, 29 novembre 2022, 23:36

Una vittoria da squadra vera

La Lucchese batte con pieno merito il Cesena grazie a un gol di Franco nella ripresa dopo che Bianchimano (anche un palo), Semprini sfiorano il gol nel primo tempo. Rizzo Pinna e Mastalli sfiorano il raddoppio al termine di una gara davvero ben giocata: commento, tabellino e foto


sabato, 26 novembre 2022, 20:45

Brutta che più brutta non si può

La Lucchese lascia altri tre punti a Fermo (con la squadra marchigiana a secco di vittorie da metà settembre) al termine di una gara in cui si è dimostrata totalmente incapace di creare una sola occasione in avanti. Decide un gol di Misuraca nel primo tempo.



domenica, 20 novembre 2022, 20:51

Disastro arbitrale, passa il Gubbio

Gli umbri vincono per 2-0 al Porta Elisa con un gol per tempo, ma pesa la direzione di gara di Carrione che concede un rigore inesistente agli ospiti in avvio e lascia la Lucchese, incapace di rendersi a quel punto pericolosa, in dieci dopo soli 24'.


giovedì, 17 novembre 2022, 20:51

Fuori con l'onore delle armi

La Lucchese, in dieci dal secondo tempo e sotto di una rete, riesce a portare l'Entella ai rigori grazie a un gol di Romero a tempo scaduto e dopo aver sfiorato il pari in più di una circostanza.