Matches

Brutta che più brutta non si può

sabato, 26 novembre 2022, 20:45

Girano i nomi, cambiano gli assetti tattici, ma non cambia il risultato finale: la Lucchese, se si toglie la parentesi di Siena, è a secco di punti e di prestazioni all'altezza ormai da settimane: nelle ultime cinque gara, i rossoneri hanno perso quattro volte, senza considerare la sfortunata (ma persa) gara di Coppa Italia. Contro una squadra indubbiamente volitiva, ma a secco dall'appuntamento con la vittoria da oltre due mesi, la Lucchese ha pensato bene di risollevare le sorti anche della Fermana con una prestazione davvero modesta, priva di qualunque spunto così come di un giusto atteggiamento. Ora, i rossoneri sono attesi da due gare impegnative con Cesena e Entella: la situazione comincia a farsi preoccupante non tanto per la classifica (se si deve guardare al basso), quanto per l'atteggiamento di una squadra che pare incapace di costruire. Ormai da settimane la Lucchese non sbaglia più davanti: nemmeno costruisce. E anche a Fermo le occasioni sono state zero virgola zero. Davvero una pagina modesta di un torneo che era nato sotto altre aspettative. Pronti, via e i padroni di casa, si capisce subito, sono più reattivi; la Lucchese cincischia, appare fragile in velocità, sterile davanti.

Al 19', ecco il gol al termine di un primo periodo con i padroni di casa già più intraprendenti e reattivi. Sugli sviluppi di un corner, Misuraca salta più in alto di tutti e insacca. L'ennesimo gol da fermo, chissà la gioia di Maraia... Gara subito in salita e con i rossoneri che paiono accusare il colpo. Al punto che i padroni di casa non mostrano alcuna difficoltà nel controllare la gara, provando a farsi pericolosi in contropiede senza comunque trovare lo spiraglio giusto. La Lucchese? Nel primo tempo è tutta in un colpo di testa a centroarea di Romero che non crea nessun problema a Borghetto e in un fallo dal limite sullo stesso attaccante non ravvisato dal direttore di gara.

Chi si attendeva una Lucchese diversa è rimasto deluso. Anzi, nei primi minuti c'è spazio solo per un cartellino a Bruzzaniti e a un pasticcio difensivo risolto da Bachini, bravo a stoppare Fischnaller. Ma non è certo quello che si attende la sessantina di tifosi rossoneri arrivati sino nella Marche. Passano i minuti, non succede nulla, c'è solo spazio per la consueta girandola di sostituzioni, ma che non spostano gli equilibri. La Fermana, onore per l'impegno e la disposizione tattica, trova il modo di rendersi pericolosa in un paio di circostanze, ma non inquadra il bersaglio. Bianchimano non controlla un pallone in area a 15' dalla fine: si può considerare un'occasione? Se questa era la reazione attesa, c'è da stare freschi. Anzi, preoccupati. 

Fermana-Lucchese: 1-0

Fermana: Borghetto, Eleuteri, De Nuzzo (21' st Carosso), Romeo (31' st Spadalieri), Giandonato, Fischnaller, Pinzi (21' st Scorza), Misuraca, Maggio (40' st Bunino), Parodi, Pellizzari. A disp. Vaccarezza, Nardi, Graziano, Cardinali, Diouane, Vessella, Lorenzoni, Grassi, Nannelli, Gkertsos, Ronci. All. Protti. 

Lucchese: Cucchietti, Alagna (40' st Semprini), Maddaloni (40' st Merletti), Ferro (10' st Rizzo Pinna), Bachini, Romero (21' st Bianchimano), Bruzzanti, Visconti, Benassai, Mastalli (21' st D'Alena), Ravasio. A disp. Galletti, Franco, D'Ancona, Catania, Pirola. All. Maraia.

Arbitro: Ubaldi di Roma 1.

Reti: 19' pt Misuraca.

Note. Ammoniti: Maddaloni, De Nuzzo, Bruzzaniti, Eleuteri, Giandonato, Bachini, Merletti, Borghetto. Angoli: 4-1. Spettatori: 1083 di cui una sessantina da Lucca.



Altri articoli in Matches


domenica, 18 febbraio 2024, 23:19

Altri punti letteralmente buttati

Ennesima occasione buttata dalla squadra rossonera che trova il vantaggio nel primo tempo con Cangianiello, poi si fa raggiungere grazie a una dormita generale difensiva a inizio ripresa e infine costruisce numerose palle-gol per riportarsi in vantaggio, ma il gol non arriva: commento, tabellino e foto


lunedì, 12 febbraio 2024, 19:54

La Torres passa al Porta Elisa

Rossoneri sconfitti in casa con il risultato di 2-0. Sardi in doppio vantaggio già dall'ottavo del primo tempo con la Lucchese che fallisce un rigore con Guadagni e non riesce ad approfittare della superiorità numerica per l'espulsione del portiere avversario



sabato, 10 febbraio 2024, 18:35

Evitata l'ennesima beffa

La Lucchese fa 1-1 a Pineto: dopo aver condotto per larghi tratti di gara e aver centrato due traverse a quindici minuti dal termine passa immeritatamente in svantaggio, ma stavolta arriva la rete di capitan Tiritiello in pieno recupero: commento, tabellino e foto


domenica, 4 febbraio 2024, 20:40

Quando vincere vale almeno il doppio

La Lucchese supera per 2-1 la Spal al termine di una partita dove non sono mancate le emozioni: sblocca Gucher, pareggia Dalmonte a inizio ripresa, ma i rossoneri trovano la forza di segnare ancora con il solito Rizzo Pinna e si riportano in zona play off facendo sprofondare gli estensi...