Matches

Non basta una perla di Rizzo Pinna

domenica, 4 settembre 2022, 17:35

di diego checchi

La Lucchese esce battuta da Reggio Emilia, ma non ha assolutamente demeritato. Sulla carta tutti sapevamo che contro la Reggiana sarebbe stata una partita difficile, ma ci conforta che la Lucchese per molti tratti ha giocato alla pari e non si è fatta certamente intimorire dal maggior tasso tecnico dei granata. Se proprio dobbiamo fare un appunto ai rossoneri, per l'occasione con la maglia color oro, evidenziamo la poca incisività in avanti. 

Ci è piaciuta molto invece la reazione che ha avuto dopo il primo gol di Lanini all'8' che avrebbe potuto spianare la strada alla Reggiana. Ma così non è stato perché Maraia, con il suo 3-5-1-1 ed il suo gioco semplice ma efficace è riuscito a portare al pareggio i suoi. Il merito del gol è di Rizzo Pinna, che ha giocato anche in un ruolo non suo facendo il trequartista dietro alla punta ed è stato bravo a vedere il portiere fuori dai pali e a batterlo con un tiro dalla lunga distanza.

La Reggiana ha poi iniziato di nuovo a spingere ed è riuscita a conquistare un calcio di rigore per fallo di Visconti su Rosafio e dal dischetto Lanini ha messo in rete nonostante Coletta avesse intuito. A  livello di risultato, la partita non è più cambiata anche se la Lucchese, nel secondo tempo, ha provato a fare il suo gioco e impensierire come possibile gli uomini di Diana. Analizzando la prestazione dei rossoneri, diciamo senza dubbio che qualche giocatore deve ancora trovare la migliore condizione, ma nel complesso questa squadra se la può giocare con tutti, a patto che tenga sempre alte intensità e concentrazione.  L'inserimento degli ultimi arrivati sta procedendo nel migliore dei modi anche se è chiaro che devono ancora entrare al meglio negli schemi di mister Maraia.

Domenica prossima ci sarà l'Imolese in casa e l'augurio è di poter vedere in campo Pirola, le cui condizioni verranno valutate in settimana. Certamente sarà a disposizione Bianchimano che ha scontato il turno di squalifica.

Andando alla cronaca della partita, i padroni di casa sono passati in vantaggio all'8' con Lanini, che è stato bravo ad approfittare di un pasticcio difensivo dei rossoneri ed ha trafitto un incolpevole Coletta con un gran destro da fuori. Dopo soli 4' minuti Rizzo Pinna ha visto il numero uno granata fuori dai pali e lo ha punito con un preciso pallonetto dalla trequarti. I reggiani hanno provato un paio di conclusioni da fuori con Rosafio e Guiebre che si sono spente sul fondo. Al 32' poi, Visconti ha messo giù Rosafio lanciato a rete e l'arbitro ha assegnato un calcio di rigore, dal dischetto si è presentato Lanini, Coletta è riuscito a intercettare il tiro ma non è bastato a evitare il raddoppio.

Al 42' Romero ha cercato il colpo piazzato di testa ma il portiere Turk non ha avuto problemi a bloccare la palla. Nella ripresa, al 3', Muroni si è portato in area di rigore ed ha calciato sul primo palo dove Coletta era ben appostato. Al 23' brivido per i rossoneri, Lanini salta tutta la difesa e anche Coletta prima di calciare in diagonale ma Pirola riesce a salvare sulla linea, infortunandosi però rovinando contro il palo. Al 35' Guglielmotti si invola in area dalla destra e calcia in porta impegnando il numero uno rossonero alla respinta con i piedi.

Reggiana - Lucchese 2 - 1

Reggiana: 33 Turk, 23 Laezza (31' st 3 Cauz), 4 Rozzio, 16 Luciani, 44 Guglielmotti, 24 Nardi, 21 Muroni, 77 Kabash  (25' st 88 Sciaudone), 19 Guiebre (38' st 33 Nicoletti), 7 Rosfio (25' st 11 Pellegrini), 10 Lanini (31' st 32 Montalto). A disposizione: 1 Voltolini, 17 Libutti, 18 Varela, 27 D'Angelo, 29 Orsi, 55 Hristov. Allenatore: Diana.

Lucchese: 1 Coletta, 6 Tiritiello, 5 Bachini(9' st  27 Pirola, 27' st 14 Quirini), 23 Benassai, 2 Alagna (9' st  19 Bruzzaniti), 24 Mastalli (22' st 8 Tumbarello), 16 Franco, 34 Di Quinzio, 7 Rizzo Pinna (22' st 10 Semprini), 19 Visconti, 9 Romero. A disposizione: 12 Galletti, 22 Cucchietti, 3 Maddaloni, 18 D'Ancona, 20 Catania, 21 D'Alena, 26 Merletti, 91 Ravasio. Allenatore: Maraia.

Arbitro: Sig. Ancora di Roma 1.

Assistenti: Sig. Nasti di Napoli e Sig. Fine di Battipaglia.

Quarto ufficiale: Sig. Ceriello di Chiari.

Note. Ammoniti: 32' Visconti (L), 2' st Laezza (R), 7' st Bachini (L). Angoli: 2 - 1 

Reti: 8' pt e 32' pt (rig) Lanini (R), 12' Rizzo Pinna (L)

 



Altri articoli in Matches


sabato, 24 settembre 2022, 20:17

Bentornata vittoria!

I gol di Bianchimano e di Mastalli decidono il match contro il Rimini che riesce solo a accorciare a tempo scaduto e su rigore. La Lucchese ha preso sin da subito il pallino del gioco ed è stata nettamente superiore soprattutto a centrocampo dove hanno brillato Mastalli e Di Quinzio.


domenica, 18 settembre 2022, 17:04

Chi è causa del suo mal...

La Lucchese, ancora una volta rivoluzionata dal suo tecnico, incappa nella seconda sconfitta fuori casa, nonostante le numerose occasioni da gol avute sia sul risultato di parità che una volta andata in svantaggio su rigore trasformato da Stronati. Quirini coglie un palo. Commento, tabellino e foto



mercoledì, 14 settembre 2022, 23:03

Pari decisamente amaro

I rossoneri non riescono a bissare la vittoria contro il Pontedera: in vantaggio nella ripresa con Tiritiello, si fanno raggiungere da Nicastro, sprecano con Bianchimano sul finire il gol del nuovo vantaggio e soprattutto non capitalizzano la mole di gioco sviluppata principalmente nel primo tempo. Commento, tabellino e foto


domenica, 11 settembre 2022, 17:46

Tre punti per crescere

La Lucchese supera per 3-1 l'Imolese raccogliendo i primi punti di stagione: rossoneri in gol con Di Quinzio, Bianchimano e Bruzzaniti che mostrano miglioramenti rispetto a Reggio, ma che devono fare ancora i conti con qualche problema di tenuta dei nuovi arrivi. Commento, tabellino e foto