Matches

Brusca frenata

foto roberto magri

martedì, 15 marzo 2022, 23:25

Senza Minala e nuovamente senza Papini, oltre agli assenti di lungo corso e a qualche giocatore acciaccato ma che è in campo, la Lucchese non riesce a dare continuità alla striscia positiva su un campo tradizionalmente ostico come quello di Montevarchi dove i rossoneri non vincono ormai da quasi quarant'anni. E' il Montevarchi con una gara accorta e agonisticamente più valida di quella dei rossoneri a avere la meglio con un gol per tempo. 

Il primo squillo è però rossonero, con Belloni che se ne va sulla fascia e conclude sul primo palo con Giusti attento: è il 7'. Risposta dei valdarnesi due minuti dopo con Jallow che stacca di testa e conclude fuori. Ma sono solo schermaglie: la palla buona, tanto per cambiare, è sui piedi di Belloni che al 14' inventa un tiro impossibile da fuori che termina di un pelo fuori. I valdarnesi replicano con una conclusione di testa di Giordani, anche questa fuori non di molto. I padroni di casa sono in crescita, e iniziano a stringere i rossoneri nella loro metà campo. E puntualmente arriva il gol, al 34' pt, su una imbeccata quasi da biliardo per Jallow che si presenta solo davanti a Coletta e lo supera con un pallonetto. La Lucchese fatica a organizzare una reazione.

Nella ripresa, una palla buona capita a Visconti che però cincischia e sfuma l'azione. Così come la palla buona (nella porta sbagliata) capita sulla testa di Achy che per un soffio non infila la sua porta. Ma i rossoneri non riescono a trovare le misure giuste, anche per la gara di grande contenuto agonistico dei valdarnesi che sfiorano il raddoppio con Martinelli: Coletta mostra una reattività esplosiva e devia la conclusione davvero. I rossoneri passano il quarto finale di gara a buttare palloni in avanti, ma senza lasciare il segno e tra una girandola di A una manciata di minuti dal termine, il raddoppio di Carpani sigilla una sconfitta probabilmente evitabile con un diverso approccio, senza nulla togliere ai meriti dei padroni di casa.

Montevarchi-Lucchese 2-0

Montevarchi: Giusti, Achy, Martinelli, Tozzuolo, Dutu, Amatucci, Barranca (20' st Sorrentino), Boccadamo (32' st Carpani), Lischi, Jallow, Giordani (32' st Chiesa). A disp. Valentini, Lunghi, Intinacelli, Boiga, Mionic. All. Malotti. 

Lucchese: Coletta, Visconti (12' st Babbi), Bachini, Nannini, Picchi (32' st Gibilterra), Collodel (38' st Ubaldi), Frigerio (38' st Tumbarello), Corsinelli, Ruggiero, Baldan, Belloni. A disp. Plai, Cucchietti, Tumbarello, Rodriguez, Bellich, D'Ancona, Ubaldi, Zanchetta. All. Pagliuca. 

Arbitro: Cavaliere di Paola

Reti: 34' pt Jallow, 42' st Carpani 

Note. Ammoniti: Bachini, Martinelli, Sorrentino, Chiesa. Angoli 6-5.



Altri articoli in Matches


sabato, 4 febbraio 2023, 17:03

Il gol di Panico non basta per tornare alla vittoria

I rossoneri, alle prese con assenze pesanti, colgono un punto sul campo non facile della Torres, dove passano in vantaggio con Panico, sfiorano il raddoppio con Bruzzaniti, ma subiscono la reazione dei padroni di casa che nel finale pareggiano e sfiorano più volte il colpo del ko: commento, tabellino e...


martedì, 31 gennaio 2023, 23:13

La Lucchese non fa gol nemmeno con le mani

I rossoneri, totalemente incapaci in fase realizzativa, sprecano una decina di palle gol nitide di fronte a un San Donato Tavarnelle che ha giocato a viso aperto impegnando più volte Cucchietti. Lucchese a secco di vittorie in casa ormai da tempo: commento, tabellino e foto



sabato, 28 gennaio 2023, 20:31

Non mancano certo i rimpianti

La Lucchese fa decisamente meglio dei padroni di casa del Rimini, si porta in vantaggio con Mastalli, ma non chiude la gara e subisce il pari a inizio ripresa. Poi ancora tre occasione per vincere, tutte mancate, clamorosa quella fallita da Rizzo Pinna. Commento, tabellino e foto


domenica, 22 gennaio 2023, 19:58

Grave passo falso

La Lucchese si arrende al Fiorenzuola, che veniva da quattro sconfitte consecutive, e perde ancora una volta l'occasione per dare una svolta al suo campionato. Nonostante la girandola dei cambi, non arriva nemmeno il pari: commento, tabellino e foto