Matches

Difesa di burro, attacco inconcludente: eppure la partita la fa la Lucchese anche stavolta

mercoledì, 16 febbraio 2022, 20:36

La Lucchese non porta a casa punti e prende due gol dovuti a due errori difensivi. E pensare che la squadra rossonera, per l’occasione in completo nero, era riuscita a pareggiare il primo gol dei padroni di casa ma nemmeno il tempo di gioire che la Vis Pesaro, dopo 3’, è tornata di nuovo in vantaggio. Se dobbiamo andare nelle pieghe della partita, bisogna sottolineare che la Lucchese ha giocato meglio nella ripresa e addirittura, quando si è trovata in dieci dopo l’espulsione per proteste di Nanni, ha sfiorato più volte il gol rendendo il portiere Farroni protagonista. Non si può dire quindi che la squadra di Pagliuca non ci abbia provato e che dal punto di vista del gioco, in alcuni frangenti della partita, non sia stata superiore. Ma il calcio è questo, a volte gli errori si pagano a caro prezzo e questa è stata la volta della Lucchese. Dobbiamo anche evidenziare che questa mattina Pagliuca ha dovuto rinunciare a Nannini, in panchina per onor di firma, per un piccolo guaio muscolare, e all’ultimo momento ha deciso di risparmiare Bellich inserendo Baldan, in prospettiva delle partite che verranno.

Una cosa la vogliamo dire anche sull’arbitro: non ci è piaciuta per niente la sua direzione di gara, non ha controllato nella maniera giusta l’andamento della partita e su alcune decisioni non è stato all’altezza della situazione. La Vis Pesaro ha fatto il suo gioco anche, a volte, di ostruzionismo, perdendo tempo e pensando esclusivamente al risultato senza esprimere gioco. La Lucchese ha giocato meglio ma ha perso, questo è il punto. Andando alla cronaca della partita, i rossoneri hanno avuto la prima occasione dopo soli 4’: cross di Belloni dalla sinistra, sponda di testa di Frigerio per Visconti che calcia al volo senza però inquadrare la porta. Al 6’ sono passati in vantaggio i padroni di casa quando Ferrini è stato bravo a ribattere in rete la respinta corta di Coletta sul tiro da fuori di Tonso.

La Lucchese è andata vicino al pareggio con Belloni al 18’, ma il suo colpo di testa è finito di poco alto sulla traversa. Al 32’ lo stesso Belloni è riuscito a segnare, sempre di testa, in seguito ad un lancio perfetto di Visconti; dopo soli 3’ la Vis Pesaro è però ripassata avanti con Acquadro, che ha realizzato in seguito ad un calcio d’angolo. Nella ripresa, la Lucchese ha sfiorato il pari con Baldan al 12’ con un colpo di testa che è terminato di poco a lato. Nel finale di gara i rossoneri hanno provato ripetutamente a cercare il gol, al 41’ Babbi ci ha provato dal limite ma la palla è stata deviata in angolo e sugli sviluppi del corner Corsinelli ha calciato da posizione favorevole trovando però Farroni pronto alla parata.

Pesaro - Lucchese 2 - 1

Pesaro: 22 Farroni, 24 Piccinini, 4 Gavazzi, 3 Ferrini, 27 Saccani (32’ st 28 Gucci), 23 Coppola, 5 Acquadro, 32 Rubin (17’ st 33 Eleuteri), 16 Astrologo (17’ st 11 De Nuzzo), 10 Cannavò (32’ st 8 Lombardi), 7 Tonso (10’ st 9 De Respinis). A disposizione: 1 Campani, 2 Parrinello, 6 Manetta, 18 Sanogo, 19 Silenzi, 20 Besea, 21 Marcandella. Allenatore: Banchini.

Lucchese: 1 Coletta, 5 Bachini, 3 Visconti, 8 Picchi (1’ st 4 Tumbarello)-, 10 Semprini, 27 Baldan, 15 Collodel, 16 Frigerio (34’ st 9 Babbi), 19 Ubaldi (1’ st 18 Nanni), 21 Corsinelli, 30 Belloni (45’ st 25 Ruggiero). A disposizione: 22 Cucchietti, 6 Nannini, 7 Gibilterra, 14 Quirini, 13 Bellich, 23 Zanchetta, 26 Brandi, 58 Minala. Allenatore: Pagliuca.

Arbitro: Sig. Luongo di Napoli.

Assistenti: Sig. Decorato di Cosenza e Sig. Masciale di Molfetta. Note.

Ammoniti: 23’ pt Pagliuca (L), 46’ pt Saccani (P), 37’ st Gucci (P), 47’ st Corsinelli (L) Espulsi: 26’ st Nanni (L) per proteste. Angoli: 4 - 8

Reti: 6’ pt Ferrini (P), 32’ pt Belloni (L), 45’ pt Acquadro (P)



Altri articoli in Matches


domenica, 3 marzo 2024, 16:55

Arriva la vittoria per scacciare i fantasmi

La Lucchese batte 2-1 il Rimini grazie ai gol realizzati nel primo tempo da Quirini e Gucher, nella ripresa i rossonero controllano la gara ma nel finale subiscono la rete dei romagnoli che riaccende la partita. Vittoria che dà ossigeno alla classifica. Espulso Gorgone. Commento, tabellino e foto


mercoledì, 28 febbraio 2024, 21:14

Coppa Italia bye bye, svanisce il sogno della finale

I rossoneri vengono sconfitti per 2-0 a Padova e chiudono la loro avventura in Coppa: i veneti vincono con un gol per tempo davanti a 500 tifosi giunti da Lucca. Occasioni per Quirini e Russo, ma i padroni di casa sfiorano a più riprese altri gol e si dimostrano più squadra.



sabato, 24 febbraio 2024, 18:32

La solita storia

A Pescara arriva la tredicesima sconfitta del campionato che pone la squadra di Gorgone a pochi punti dai play out: i rossoneri mancano almeno due chiare occasioni da gol con Disanto e Magnaghi e centrano un palo nella ripresa, ma gli abruzzesi passano con una rete di Merola nel primo tempo.


domenica, 18 febbraio 2024, 23:19

Altri punti letteralmente buttati

Ennesima occasione buttata dalla squadra rossonera che trova il vantaggio nel primo tempo con Cangianiello, poi si fa raggiungere grazie a una dormita generale difensiva a inizio ripresa e infine costruisce numerose palle-gol per riportarsi in vantaggio, ma il gol non arriva: commento, tabellino e foto