L'evento

Nuova impresa per Riccardo Bergamini: scalerà la montagna di oltre 7mila metri più settentrionale del pianeta

foto alcide

mercoledì, 10 luglio 2024, 16:07

 

Una nuova, grande avventura attende l'alpinista lucchese Riccardo Bergamini, che a cavallo tra il mese di luglio e il mese di agosto tenterà di salire il Khan Tengri, la montagna più settentrionale del mondo, che supera i 7000 metri d'altitudine. 

I dettagli della spedizione sono stati illustrati questa mattina in una conferenza stampa a Palazzo Orsetti, alla presenza dell'assessore allo sport del Comune di Lucca Fabio Barsanti, del consigliere comunale Andrea Barsanti e di Riccardo Bergamini.

Conosciuto nell'alpinismo come "Il Signore del Cielo", il Khan Tengri è una bellissima piramide, alta 7010 metri, che divide la sua vetta tra tre paesi: il Kirghizstan, il Kazakistan e la Cina. 

Secondo il programma della spedizione, nei primi giorni Bergamini si acclimaterà, scalando una montagna di oltre 6000 metri. Partirà dall'Italia da solo e raggiunto il campo base in Kirghizstan, situato a circa 4000 metri di altitudine, si legherà in cordata con un alpinista di nazionalità russa. 

L'obiettivo è quello di scalare il Khan Tengri dalla cresta ovest, una via di salita considerata molto impegnativa che prevede una preparazione tecnica molto specifica. Le difficoltà maggiori saranno lungo i pendii di oltre 50 gradi, che presentano passaggi di arrampicata fino al terzo grado, proprio negli ultimi 700 metri di salita. La consueta variabile è inoltre rappresentata dalle note condizioni climatiche impervie della montagna. 

"Sosteniamo con entusiasmo questa nuova avventura di Bergamini – commenta l'assessore allo sport Fabio Barsanti – che ci ha abituato ad imprese di grande blasone, che tutta la città ha sempre seguito con passione. Oggi apprendiamo con grande interesse e curiosità i dettagli di questa nuova e storica spedizione, che siamo certi potrà portare il nome di Lucca e dello sport lucchese sempre più in alto".

"Non ho mai cercato una salita banale e anche questa spedizione non fa eccezione – aggiunge Riccardo Bergamini - Le difficoltà mi saranno da stimolo per concentrarmi e dare tutto me stesso. Mi sento pronto sia psicologicamente che fisicamente, poter tentare queste imprese ed inseguire i miei sogni mi rende un uomo fortunato".

 



Altri articoli in L'evento


mercoledì, 17 luglio 2024, 17:51

Stefano Sottile gareggerà per la Virtus alla finale Argento del Campionato di società Assoluto su pista

Il campione italiano Assoluto di salto in alto in carica vestirà la maglia biancoceleste in occasione dell’importante appuntamento della finale Argento, in programma a Camerino il 21 e 22 settembre, in seguito alla definizione dell’accordo che lo legherà alla società del presidente Caturegli con la formula del prestito giornaliero


lunedì, 15 luglio 2024, 18:45

Folgor Marlia si unisce a Dai Ora



lunedì, 8 luglio 2024, 16:19

Santangelo medaglia di bronzo nei 3000 metri ai Campionati italiani Allievi

Il giovane mezzofondista Virtus allenato dal tecnico Massimiliano Santangelo, al primo anno di categoria, sale sul terzo gradino del podio conquistando l’ennesimo risultato eccellente della stagione. Gli altri risultati degli atleti lucchesi


giovedì, 4 luglio 2024, 09:06

Rivoluzione digitale, l'Italia è sempre più connessa in rete

'Italia è sempre più protagonista della rivoluzione digitale e cresce, di conseguenza, la presenza dei nostri connazionali in rete: è quanto certificano i dati Audiweb più recenti, che nel solo mese di aprile 2024 parlano di un totale di ben 44,7 milioni di individui collegati almeno una volta a Internet