Galleria Rossonera

Merletti: "Mi aspetto una stagione importante a livello personale e di squadra"

martedì, 23 agosto 2022, 16:14

di diego checchi

L'ex del Renate e scuola Milan Tommaso Merletti si racconta, spiega come è andata finora la sua avventura nel calcio e perché ha scelto Lucca. Il giocatore rossonero non si pone degli obiettivi ma è curioso di iniziare a giocare le partite vere.

Come si trova qui a Lucca?

"Mi trovo bene, ho trovato subito un bel gruppo, forti in campo e bravi anche fuori dal campo. Piano piano comincerò anche a conoscere la città ma sono molto contento".

Ci racconta le sue esperienze al Milan e al Renate?

"Al Milan è andata abbastanza a parte l'infortunio che mi ha condizionato negli ultimi due anni. Al Renate, il primo anno con mister Diana è andata bene, ho  fatto venti presenze e abbiamo avuto bei risultati anche a livello di squadra, il secondo anno ho giocato un po' meno ma il livello della rosa era molto alto e quindi è stata una bella esperienze".

Come mai ha scelto Lucca?

"Abbiamo fatto tutto in un paio di giorni, ho sentito il mio procuratore che aveva parlato con il DS Deoma e c'è stato subito un forte interesse. La società è ambiziosa e anche il modulo 3-5-2 si adatta molto alle mie caratteristiche per cui non ho dovuto pensarci molto".

Lei nasce come centrale di destra ma ha giocato anche come quinto di centrocampo o esterno nella difesa a quattro...

"Decisamente il centrale di destra è il ruolo più congeniale, ma con mister Diana  al Renate ho anche giocato qualche partita come quinto, non è proprio nelle mie caratteristiche ma cerco sempre di adattarmi alle esigenze della squadra".

Cosa si aspetta da questa stagione?

"Mi aspetto una stagione importante sia a livello personale che di squadra, ho molta voglia di fare bene e iniziare subito il campionato per vedere le qualità di questa squadra".

Qual è l'obiettivo della squadra, la salvezza?

"Con il mister non abbiamo ancora parlato nello specifico ma giocheremo partita per partita, siamo un gruppo quasi tutto nuovo e dobbiamo crescere insieme e imparare a conoscerci sul campo".



Altri articoli in Galleria Rossonera


venerdì, 30 settembre 2022, 09:05

Bianchimano: "Voglio arrivare in doppia cifra"

L'attaccante rossonero a Gazzetta Lucchese: "È ancora presto per capire dove potrà arrivare questa squadra, ma credo che il primo obiettivo sia quello di raggiungere la salvezza e poi, da lì, partire per arrivare a fare qualcosa di importante, giorno dopo giorno. Devo ancora raggiungere la migliore condizione"


martedì, 27 settembre 2022, 17:03

Castagnoli: "Ipotizzare le gare alle 12 è l'ennesima follia"

L'opinion leader di Noitv: "Il sabato o la domenica a pranzo, le famiglie si riuniscono tutte insieme e non è giusto che venga tolta questa tradizione. Sono d’accordo invece sul fatto che vadano tolte le gare in notturna.



venerdì, 26 agosto 2022, 09:01

D'Alena si presenta: "Campionato complicato, ma la Lucchese ha grande valore"

Il centrocampista rossonero: "Possiamo ambire play off ma bisogna vedere cosa dice il campo, quello che è certo è che la squadra è costruita per fare bene anche se adesso è presto per definire obiettivi precisi. C'è tanta voglia di fare bene in tutti noi"


venerdì, 19 agosto 2022, 09:30

Benassai: "Determinante nella mia scelta, la presenza di mister Maraia"

Il difensore rossonero, ex Pontedera: “Per adesso non ci poniamo obiettivi ma giocheremo per vincere ogni partita, ma vedremo domenica dopo domenica dove potremo arrivare. Aspettiamo solo l'inizio del campionato per rivedere i tifosi allo stadio"