Galleria Rossonera

Nenciarini: "Il nostro, un gruppo giovane con qualche giocatore di esperienza"

venerdì, 22 luglio 2022, 13:24

di diego checchi

Francesco Nenciarini si racconta. Il vice di Maraia parla di questa esperienza a Lucca e fa capire quello che fatto in passato raccontando il suo curriculum. Ha 36 anni e tanta voglia di imparare ed emergere. Questa è un’intervista tutta da seguire. 

Come pensa di trovarsi qui alla Lucchese?

“Penso di trovare una situazione favorevole visto che ho conosciuto il direttore Deoma, una persona con dei valori importanti che nel calcio vengono sempre più a mancare. Poi c’è il mister che non discute perché sapevo già che persona fosse”.

Quali sono state le sue esperienze passate da allenatore?

“Ho iniziato nel settore giovanile della Fiorentina dove sono stato per cinque anni, poi ho fatto un’esperienza in Eccellenza nella Rignanese, poi una in Serie D con il Montevarchi e poi due anni nel settore giovanile dell’Udinese”.

Essere arrivato a Lucca è un punto di partenza?

“Sono giovane e non voglio sicuramente fermarmi a questo punto, ma essere qui a questa età per me è un orgoglio visto l’importanza della piazza”.

Che differenza c’è fra fare il vice e l’allenatore, come si aspetta questo ruolo?

“È diverso, il mio compito sarà quello di appoggiare il mister in tutto e per tutto. Le decisioni sono del mister e questo deve essere il mio ruolo”.

Chi è che l’ha spinta a fare l’allenatore?

“La passione, perché inizialmente questo mestiere non si fa certamente per i soldi”.

Che gruppo sta nascendo qui a Lucca?

“Siamo in mani buone perchè il direttore sa fare calcio, sarà un gruppo giovane con qualche giocatore di esperienza. Conoscevo il direttore e il mister perché lo avevo visto lavorare sia da solo sia quando faceva il secondo di Indiani a Pontedera”.



Altri articoli in Galleria Rossonera


venerdì, 30 settembre 2022, 09:05

Bianchimano: "Voglio arrivare in doppia cifra"

L'attaccante rossonero a Gazzetta Lucchese: "È ancora presto per capire dove potrà arrivare questa squadra, ma credo che il primo obiettivo sia quello di raggiungere la salvezza e poi, da lì, partire per arrivare a fare qualcosa di importante, giorno dopo giorno. Devo ancora raggiungere la migliore condizione"


martedì, 27 settembre 2022, 17:03

Castagnoli: "Ipotizzare le gare alle 12 è l'ennesima follia"

L'opinion leader di Noitv: "Il sabato o la domenica a pranzo, le famiglie si riuniscono tutte insieme e non è giusto che venga tolta questa tradizione. Sono d’accordo invece sul fatto che vadano tolte le gare in notturna.



venerdì, 26 agosto 2022, 09:01

D'Alena si presenta: "Campionato complicato, ma la Lucchese ha grande valore"

Il centrocampista rossonero: "Possiamo ambire play off ma bisogna vedere cosa dice il campo, quello che è certo è che la squadra è costruita per fare bene anche se adesso è presto per definire obiettivi precisi. C'è tanta voglia di fare bene in tutti noi"


martedì, 23 agosto 2022, 16:14

Merletti: "Mi aspetto una stagione importante a livello personale e di squadra"

Il difensore rossonero scuola Milan: "Ho trovato subito un bel gruppo, forti in campo e bravi anche fuori dal campo. Piano piano comincerò anche a conoscere la città ma sono molto contento. La società è ambiziosa e anche il modulo 3-5-2 si adatta molto alle mie caratteristiche per cui non...