Galleria Rossonera

Zak Ruggiero ai saluti: "Play off emozione bellissima, meritavano di più"

venerdì, 13 maggio 2022, 07:43

di diego checchi

Zak Ruggiero è stata la più bella sorpresa del finale di stagione. Questo ragazzo che ha lavorato sodo dall’inizio alla fine dell’anno e anche quando non giocava è stato ineccepibile durante gli allenamenti dando sempre il massimo per la squadra. Nel finale di campionato è stato buttato nella mischia dal mister e lui ha ripagato a suon di buone prestazioni coronando anche il suo percorso con un gol nell’ultima partita di campionato contro la Pistoiese, è' stato protagonista anche della partita dei playoff a Gubbio risultando uno dei migliori. 

Come si è trovato a Lucca?

“Benissimo, con tutti, con la squadra, con la città, con i compagni”.

Nelle ultime partite è cresciuto molto.

“Si, sono cresciuto molto come calciatore, come persona e devo dire che quella di Lucca è stata un’esperienza positiva”.

Essere arrivati ai playoff che cosa è significato per lei e per la squadra?

“Non era l’obiettivo iniziale ma poi ce lo siamo presi con le nostre mani. È stata un’emozione bellissima, anche se meritavamo qualcosa di più”.

Qual è il ruolo che predilige?

“Io sarei un trequartista puro, poi posso giocare anche sulla fascia o interno”.

Qual è stata la sua miglior partita giocata quest’anno?

“Senza dubbio quella contro la Viterbese a Viterbo”.

E nel suo futuro che cosa vede?

“Non lo so ancora. È incerto. Devo scegliere bene. Ho altri due anni a Crotone, adesso vedremo cosa fare insieme ai proprietari del mio cartellino”.

Le piacerebbe rimanere a Lucca?

“Si, sono stato bene ma vediamo cosa succede durante il mercato”.

Che impressione le hanno fatto i tifosi della Lucchese?

“A Gubbio è stato bellissimo, si sono fatti sempre sentire e hanno dato una spinta molto importante alla squadra”.

Prima della Lucchese dove ha giocato?

“Ho fatto tutte le giovanili nel Crotone, squadra della mia città, poi un anno in prima squadra, per poi passare in prestito prima alla Pro Vercelli e poi alla Pro Sesto in Serie C”.



Altri articoli in Galleria Rossonera


lunedì, 23 maggio 2022, 18:10

Mister Fracassi: "I tifosi hanno capito che quest'anno c'è stato tanto lavoro"

Il vice di Pagliuca parla della stagione conclusa e del futuro: "L'obiettivo è migliorarsi. È ovvio che la società deve fare i suoi passi con il rinnovi e nella costruzione della squadra, con il mister abbiamo già parlato e sappiamo dove intervenire per poter migliorare, magari anche nella fase realizzativa”


martedì, 17 maggio 2022, 12:05

Giovannini: "Ecco su chi punterei in Serie C..."

Il direttore generale, da poco passato all'Arezzo, parla dei giocatori che lo hanno impressionato e del campionato dei rossoneri: "Tutti i dirigenti sono stati bravi, non era facile ripartire dopo una retrocessione e Pagliuca ha fatto un grande lavoro sul campo e questo mi sembra sia sotto gli occhi di...



giovedì, 12 maggio 2022, 12:38

Corsinelli: "Ecco cosa voglio per il futuro"

L'esterno esamina la sua stagione e parla del futuro: "L'obiettivo è sicuramente andare in Serie B. Sono andato vicino a vincere i playoff per ben due volte senza mai riuscirci, ma vorrei provare a fare il salto di categoria, magari con la Lucchese dove giocherò anche il prossimo anno"


martedì, 10 maggio 2022, 12:41

Mister Morgia: "Lucca non si deve accontentare dei play off"

Il tecnico da sempre legato ai colori rossoneri: “Credo si sia ricreato quel clima che c’era a Lucca parecchi anni fa e che ultimamente si era perso. Guido lo conosco da una vita. È un passionale e molto preparato che fa giocare le sue squadre aggressive con palla a terra.