Galleria Rossonera

D'Ancona: "Debuttare nei professionisti, un sogno"

foto alcide

mercoledì, 11 gennaio 2023, 15:22

Quella di domenica contro l’Imolese per Edoardo Ludovico D’Ancona sarà una partita che non dimenticherà tanto facilmente. Quasi allo scadere del match mister Maraia decide di mandarlo in campo al posto di Mastalli. Per il difensore rossonero, nato a Massa nel 2005 e che il prossimo dieci novembre festeggerà i diciotto anni, arriva così il suo debutto tra i professionisti, dopo un percorso iniziato diversi anni fa. Un debutto nel quale ha fatto vedere già le sue doti, mettendo al centro anche un bel cross per gli attaccanti rossoneri. Da gennaio dello scorso anno aggregato alla prima squadra, finalmente è riuscito a coronare una parte del suo sogno, frutto di tanti sacrifici. Lo studio, frequenta con ottimi risultati il Liceo Sportivo della sua città, le rinunce per gli allenamenti, che tutti i giorni lo costringono a prendere il treno fino a Viareggio, per poi prosegue in macchina con il compagno di squadra Ricchi.


“E’ stata una grande emozione – ha commentato D’Ancona – sono due anni che mi alleno con la prima squadra e fare il mio esordio è stata una sensazione unica. Ho vissuto un mix di emozioni inimmaginabili, che una volta entrato in campo sono svanite ed ho pensato solo a giocare e a far bene per ripagare la fiducia di chi ha creduto in me. Voglio dedicare questo debutto ai miei genitori che mi hanno sempre supportato in ogni momento e a mio nonno Carlo Alberto, scomparso lo scorso anno, che ha sognato con me questo esordio”.

“Sono consapevole – ha concluso il difensore rossonero – che la strada è ancora lunga e che questo è il punto di partenza. Ma voglio continuare ad allenarmi con attenzione e a seguire tutti i consigli del mister e dei miei compagni di squadra per cercare sempre di migliorare. Il mio obiettivo è quello di ritagliarmi un po’ di spazio per mettermi al servizio dei miei compagni”.

Soddisfazione anche per Carmelo D’Antona, classe 2007, che martedì ha risposto alla convocazione della rappresentativa Under 16 di Lega Pro, che ha disputato un’amichevole contro i pari età della Fiorentina, subentrando ad inizio della ripresa e disputando un buon secondo tempo.



Altri articoli in Galleria Rossonera


mercoledì, 7 febbraio 2024, 08:33

Astrologo si presenta: "La Lucchese gioca sempre per vincere. Sugli obiettivi..."

Il giovane neo rossonero: "Sono venuto a sapere dell'interessamento per me solo nell'ultima settimana di mercato. Sono felice e carico per questa nuova tappa della mia carriera. La Pantera l'ho seguita anche in televisione e devo dire che a livello collettivo mi hanno impressionato tutti"


lunedì, 1 gennaio 2024, 15:30

Cangianiello: "Il mio obiettivo sono i playoff. La gara che mi è rimasta più impressa..."

Il giovane centrocampista a Gazzetta Lucchese: "Sono fin qui soddisfatto del mio percorso, ma le differenze sono tante. In Serie C il livello tecnico e fisico delle squadre è elevato. Anche il ritmo delle partite è un'altra variante di cui tenere conto.



sabato, 30 dicembre 2023, 08:56

Rastelli: "La Lucchese si merita altre categorie"

Intervista esclusiva all'indimenticabile ex bomber rossonero: "Ecco cosa ci mancò per arrivare alla serie A, la partita che ricordo di più è la vittoria in Coppa Italia contro l'Inter. Dei tecnici avuti in rossonero ho cercato di prendere il meglio. E sulla Lucchese di oggi, dico che..."


mercoledì, 22 novembre 2023, 12:54

Bergamini si racconta: "Alpinismo, imprese e la passione per la Lucchese"

Intervista esclusiva con l'alpinista tifosissimo rossonero: "La Pantera la seguo sin da quando ero molto piccolo. Ho avuto la fortuna di assistere alle due storiche promozioni dalla C2 alla C1 e nel 1990 dalla C1 alla Serie B. In quegli anni ho seguito i rossoneri in tutti gli stadi d'Italia.