Basket Le Mura

Green Lucca, sconfitta contro la prima in classifica

domenica, 18 febbraio 2024, 12:42

Green Lucca Le Mura Spring - Jolly Acli Livorno 55-61 (12-21; 32-33; 49-51)

Le Mura Spring: Barberio n.e., Tessaro* 9, Pellegrini 1, Morettini 2, Rapè* 10, Valentino 3, Michelotti* 8, Peri, Cherkaska* 9, Fedorenko* 14. All.: Biagi 

Jolly Acli: Barbieri 2, Ceccarini* 6, Zolfanelli n.e., Orsini* 12, Giari* 14, Candelori, Gioan, Sassetti* 19, Sgorbini n.e. Evangelista* 6, Costa 2. All.: Corda 

Arbitri: Giacomo Giannini di Empoli e Lorenzo Cammilli di Empoli.
Spettatori: 400 circa 

Fallisce l'aggancio alla capolista, ma la Green Lucca vince sul piano della partecipazione del pubblico, dei giovanissimi e delle associazioni sportive di integrazione dei ragazzi speciali. 
Sul primo contropiede Livorno mette subito in chiaro le sue intenzioni con una tripla di Orsini. Ma Lucca reagisce con Fedorenko (2-3) e poi con Cherkaska e Michelotti che le fanno restare in scia dopo i centri ancora di Orsini e Sassetti (7-7) al terzo minuto. Si continua colpo su colpo con i distacchi nell'ordine di un possesso fino al quinto con il 2+1 di Tessaro (10-12). Segue una prova di allungo delle ospiti che culmina nella tripla di Orsini al nono che chiude il quarto sul 12-21.
Si riparte con 1/2 ai liberi di Cherkaska (13-21), ma serve il Time-out al terzo di coach Biagi a scuotere le Spring che iniziano lentamente a ricucire. Al quarto il gioco da tre di Tessaro rimette in scia le padrone di casa (20-23), ma bisogna attendere la tripla di Fedorenko all'ottavo per vederle mettere il naso avanti (30-29). Tre errori su quattro ai liberi non permettono però alle lucchesi di chiudere avanti il quarto (32-33).
Ci riescono invece in apertura di terzo quarto la tripla di Tessaro e le altre due consecutive di Rapè che fanno volare le Spring (41-33). Le ospiti però iniziano a ricucire ed in chiusura il centro di Sassetti le fa tornare avanti (49-51).
Ultimo quarto, Michelotti riporta sul pari con una veronica nel pitturato (51-51), poi si procede punto a punto, al quinto minuto siamo sul 55 pari. A Livorno bastano due serie di liberi per prendere margine, non entrano le triple di Fedorenko, Tessaro e Michelotti, comunque tra le migliori, e si chiude sul 55-61. 

"È stata una bellissima partita - commenta coach Biagi - con una partenza sottotono da parte nostra, in particolare in difesa. Poi sistemando un po' tutto eravamo riuscite a recuperare, andando anche sopra. Poi nell'ultimo quarto loro sono state più brave e più ciniche di noi che, anche su tiri aperti, non siamo riuscite a segnare."  Prossimo impegno domenica 25 febbraio ore 18.00 al Palazzetto San Marcellino contro PF Firenze.



Altri articoli in Basket Le Mura


giovedì, 11 aprile 2024, 08:40

Si chiude in semifinale Playoff il campionato della serie B Le Mura Spring

Termina davanti al proprio pubblico, circa 250 spettatori, la stagione della serie B Spring con una prestazione non all'altezza delle precedenti, ma che nulla toglie al cammino fatto finora da questo gruppo: Nicobasket vince per 62 a 43


lunedì, 8 aprile 2024, 08:37

Sconfitta in Gara1 di semifinale playoff per le ragazze del Green Lucca

Le padrone di casa del Nicobasket si impongono per 73 a 59, dopo una partita in gran parte equilibrata, trovando lo spunto nel finale per allungare definitivamente. Gara al Palatagliate mercoledì prossimo



sabato, 6 aprile 2024, 15:03

Le Mura Spring si preparano alla semifinale di playoff di serie B

Emozioni da "Notte prima degli esami" quelle che stanno vivendo le ragazze e lo staff del Green Lucca in preparazione di Gara1 di semifinale playoff contro la corazzata Nicobasket, imbattuta da 15 turni


giovedì, 28 marzo 2024, 12:25

Anche Nadia Centoni nello staff del Basket Le Mura

Nadia Centoni entra a far parte dello staff come responsabile della preparazione fisica della società. Ex pallavolista, Nadia ha collezionato molte presenze nelle nazionali giovanili e 315 presenze nella nazionale maggiore, maturando esperienze di club in Italia, Francia e Turchia: "Sono super felice"