Basket Le Mura

Green Lucca Le Mura Spring, una vittoria di squadra

domenica, 26 novembre 2023, 08:47

Green Lucca Le Mura Spring - PF Firenze 65-52 (12-6; 30- 22; 52-34) 

Le Mura Spring: Barberio, Cerri 2, Bigini, Tessaro* 10, Pellegrini 2, Morettini, Rapè* 3, Valentino 16, Michelotti* 9, Peri n.e., Cherkaska* 9, Fedorenko* 14. All.: Biagi.

PF Firenze: Amato* 2, Torricelli 2, Gandolti, Nidiaci 6, Galfano* 4, Calviani, Prgomet 8. Polini* 2, Zanieri 3, Filoni* 10, Ceccanti* 13, Tenerani 2. All.: Corsini. 

Arbitri: Matteo Baldini di Castelfiorentino e Azzurra Benenati di Cecina 

Bel pomeriggio di sport, riflessione e coinvolgimento dei più piccoli in occasione della decima di andata del campionato di serie B femminile. Si inizia con la presentazione delle madrine dell'evento per le scuole, le campionesse Nadia Centoni e Imma Gentile, alla presenza del responsabile sport del Provveditorato agli Studi prof. Oliva. Subito dopo, all'interno dei 107 secondi di silenzio previsti dalla FIP regionale in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, la lettura di una toccante prosa di W. Shakespeare con tutte le atlete disposte sul centrocampo. 
Poi inizio della gara, con le due squadre molto contratte che al quinto minuto sono ancora sul 2-2. Poi Michelotti dalla lunetta (1/2) e Cherkaska da tre sbloccano il tabellone (6-2), con le Spring che provano un mini allungo sul finale di periodo (12-4), ma un canestro dalla media sulla sirena di Filoni fissa il parziale sul 12-6.
Secondo quarto con le ospiti che producono il massimo sforzo, riuscendo ad impattare al terzo minuto con una tripla di Prgomet sul 15-15. Il time out di coach Biagi scuote le Spring che con Cerri, Cerkaska e la tripla di Tessaro riprendono margine al settimo minuto (22-15), riuscendo poi a mantenerlo fino al termine del periodo con i tre canestri da sotto di Valentino (30-22).

Dopo lo spazio dedicato ai giovani spettatori durante l'intervallo, si torna in campo con le padrone di casa decise a chiudere la partita. Due canestri e un "and one" di Valentino fanno volare le Spring (37-22), ma le due triple in 40 secondi di Galfano e Filoni (37-28) inducono coach Biagi a interrompere per resettare la difesa. Michelotti e Fedorenko portano ancora avanti le Spring (45-29) che raggiungono al nono minuto il massimo vantaggio (50-30), per chiudere sul 52-34.
Ultimo quarto con ampie rotazioni, esce al quarto per cinque falli Cherkaska, oggi sacrificatasi fermando le torri avversarie, partita comunque in controllo Spring che si chiude sul 65-52. 
"È stata una buonissima prestazione- l'analisi di coach Biagi, frutto di tanta intensità. La temevamo molto, ma poi ne è venuta fuori una partita giocata veramente bene, con un buon attacco e una difesa che è andata sempre migliorando." Prossimo impegno il 2 dicembre ore 19.00 alla palestra Canova di Firenze contro Baloncesto.



Altri articoli in Basket Le Mura


domenica, 18 febbraio 2024, 12:42

Green Lucca, sconfitta contro la prima in classifica

Fallisce l'aggancio alla capolista Jolly Livorno, ma la Green Lucca vince sul piano della partecipazione del pubblico, dei giovanissimi e delle associazioni sportive di integrazione dei ragazzi speciali: sul campo termina invece 61 a 55 per le ospiti


domenica, 11 febbraio 2024, 10:02

Green Lucca Le Mura Spring supera BF Pontedera

Come nelle previsioni le ragazze del Green Lucca devono impegnarsi al massimo per strappare una vittoria non scontata contro un organizzato BF Pontedera, ma alla fine arriva l'ennesimo successo per 61 a 53



domenica, 4 febbraio 2024, 14:41

Green Lucca Le Mura Spring torna da Piombino con la quattordicesima vittoria

Ancora una vittoria per le biancorosse che espugnano Piombino per 75 a 64: ottima prestazione per larghi tratti della gara, poi qualche rotazione ha fatto mollare di intensità e con le padrone di casa che si sono rifatte sotto


giovedì, 1 febbraio 2024, 07:46

Lucca Le Mura Spring torna al successo contro San Giovanni Valdarno

Tornano alla vittoria le ragazze del Green Lucca Le Mura Spring e lo fanno con una prova convincente (71-38) contro Number 8 che aveva iniziato il 2024 con tre vittorie consecutive. Prossimo impegno, sabato a Piombino