Galleria Rossonera

La promessa di Lombardo: "Lucca nel mio cuore, con i giusti presupposti, in futuro tornerei"

domenica, 7 luglio 2019, 11:15

di diego checchi

Mattia Lombardo si racconta a Gazzetta Lucchese e ripercorre alcuni momenti della stagione rossonera, ma parla anche del suo futuro. Non vuole sbagliare la prossima scelta professionale e sta valutando le sue possibilità con grande attenzione, ma il ricordo di Lucca è forte, incancellabile.

Cosa sta facendo adesso? 

"In questo momento mi sto allenando con un programma specifico per essere pronto alla prossima sfida professionale".

Ha già avuto proposte da altre squadre?

"Dopo la stagione vissuta a Lucca, dove ho avuto l'opportunità di rilanciarmi, ci sono state diverse manifestazioni d'interesse. Le sto valutando con molta attenzione perché ritengo importante proseguire il mio percorso di crescita professionale".

Si aspettava che la società finisse così come è finita? 

"Speravo che con la salvezza sul campo qualche imprenditore salvasse la Lucchese per dare valore e continuità alla fantastica stagione appena conclusa".

Qual è il più bel ricordo dell'annata a Lucca? 

"Dal punto di vista personale sicuramente il goal contro il Pontedera che ha sancito i playout. E' stata la partita più importante della stagione perché solo vincendo potevamo inseguire e realizzare il nostro sogno. Dal punto di vista del gruppo il ricordo più bello è la cavalcata playout da Cuneo alla salvezza di Bisceglie che rimarrà per sempre nella mia mente e nel mio cuore".

Si sente più maturo come calciatore dopo una stagione come questa? 

"La stagione di quest'anno mi ha fatto crescere davvero sotto tutti i punti di vista. Ora ho accumulato esperienza e consapevolezza nelle mie qualità. Lucca e' stata per me una grande sfida di resistenza e perseveranza".

 Se le chiedessero di tornare in rossonero, lo farebbe?

"Lucca mi è rimasta nel cuore e in futuro, se ci dovessero essere i presupposti, tornerei volentieri per restituire alla città e ai tifosi quanto ho ricevuto in questa stagione".


Altri articoli in Galleria Rossonera


venerdì, 12 luglio 2019, 08:55

Giordani: "Preferisco la cordata Russo-Deoma"

L'ex allenatore che segue costantemente le vicende rossonere dice la sua sui possibili sviluppi societari: "Sono convinto che la nuova Lucchese ripartirà dalla serie D: credo che Russo e Deoma ci metteranno il cuore non lasciando nulla al caso e con un programma chiaro"


giovedì, 11 luglio 2019, 08:42

Provenzano: "Una stagione che, nonostante i problemi, rifarei mille volte"

Il centrocampista palermitano ripercorre le emozioni vissute in rossonero e avverte: "A Lucca le potenzialità ci sarebbero e se entrano sponsor realmente interessati al calcio ed alla Lucchese, si può far bene, ero già convinto che qualcuno l'avrebbe salvata.



mercoledì, 10 luglio 2019, 07:55

Bortolussi: "Il futuro? Voglio trovare il giusto posto per dare il meglio"

Il capitano della Lucchese che si è salvata sul campo parla del futuro, ma non dimentica le emozioni in rossonero: “Il ricordo di Bisceglie e di una annata straordinaria sono ancora vivi: grandi emozioni, una gioia immensa condivisa con i nostri tifosi, scesi in Puglia per sostenerci.


lunedì, 8 luglio 2019, 12:08

Monaco: "A Lucca tornerei anche a piedi"

Il capitano della Lucchese di Orrico parla a Gazzetta Lucchese: "Non nego che qualche telefonata l’ho avuta. Ma prima di parlare di allenatori bisogna fare la società, altrimenti è inutile approfondire certi discorsi. Lo scorso anno sono stato fermo ed ho una grande voglia di rientrare.