Pro Piacenza, i giocatori mettono in mora il club

giovedì, 25 ottobre 2018, 08:41

Svolta nella crisi del Pro Piacenza: i giocatori, dopo un incontro con i rappresentanti dell'Aic, l'Associazione italiana calciatori, hanno deciso di mettere in mora la società per il mancato pagamento degli stipendi che dovevano essere corrisposti entro il 16 ottobre scorso. A questo punto la società emiliana ha 20 giorni per saldare il dovuto, altrimenti i giocatori saranno tutti nelle condizioni di svincolarsi. 



caffè bonito

Altre notizie brevi


mercoledì, 12 dicembre 2018, 19:55

Berretti rossonera: nuova multa alla società, ddure sanzioni ai giocatori del Pontedera

Dopo quella per l'assenza del medico, un'altra multa per il settore giovanile. A rimediarla la formazione Berretti, il cui comportamento è stato sanzionato dal giudice sportivo con 500 euro di multa "per aver arrecato danni alle porte degli spogliatoi della squadra ospite e della terna arbitrale (obbligo risarcimento danni, se richiesto)".


mercoledì, 12 dicembre 2018, 16:36

Sedicesima di andata, i primi risultati: cade l'Entella

Si sono concluse le prime due gare valide per la sedicesima di andata del girone A e non sono mancate le sorprese. Cade in casa l'Entella per mano della Pro Patria. Ecco i risultati:



mercoledì, 12 dicembre 2018, 14:00

Qui Vercelli, mister Grieco: "Lucchese squadra che gioca un calcio che mi piace"

Alla vigilia del match con i rossoneri, conferenza stampa del tecnico della Pro Vercelli Vito Grieco "Dobbiamo accantonare in fretta quanto successo contro il Cuneo. La Lucchese gioca un calcio che mi piace, sono molto ben organizzati, sul campo hanno 19 punti e a Novara non si sono dati per...


martedì, 11 dicembre 2018, 19:46

Lega Pro, nuovo deferimento per il Cuneo

Cuneo e Reggina, sono state deferite dal procuratore federale al Tribunale Federale Nazionale-Sezione Disciplinare su segnalazione della CO.VI.SO.C. Oltre alle società, sono stati deferiti per responsabilità diretta e propria i legali rappresentanti. Per il Cuneo, in particolare, il deferimento è scattato “per non aver versato, entro il 16 ottobre 2018,...