Detto tra noi

Non intendiamo dare spazio ai teatrini

martedì, 31 ottobre 2017, 17:39

di fabrizio vincenti

In relazione a quanto sta accadendo in merito a quanto non verificatosi prima di Lucchese-Carrarese, ci sentiamo di precisare quanto segue a chi ci chiede spiegazione anche della mancata pubblicazione delle posizioni espresse dai tifosi di cui capiamo perfettamente la rabbia e lo sconforto. Ancora maggiori al pensiero che nulla è stato fatto, nulla è successo né prima né durante né dopo la gara e che il comportamento dei supporter della Lucchese è ineccepiblle da tempo. Il resto è solo un caso che non esiste. E che tutti sanno essere così.

Non possiamo intervenire in cronaca su qualcosa che non esiste: è stato costruito uno squallido teatrino a cui non abbiamo intenzione di partecipare per consentire di allungare il brodo a chi vuol cavalcare, per fini che non ci interessano e non ci appartengono, episodi della storia. La difesa dei tifosi della Lucchese passa anche dal non dare fiato alle menzogne che si prova a propagandare. Quando si entra in scena, a quel punto, anche se si prende un ruolo diverso, si fa sempre parte di un teatrino e si fa gioco di chi sul teatrino lucra per finalità, quelle sì, che con il calcio non hanno nulla a che fare. Giornalisti, associazioni varie e politici, non a caso, sono già all'opera, in sinergia. Come sempre. Il teatrino, già visto in precedenza e altrove, non trova spazio su Gazzetta Lucchese. Punto.


planet win 365 lucca


#viasangiorgio21


calendario rossonero 2017


Panda


Altri articoli in Detto tra noi


domenica, 11 febbraio 2018, 08:39

Caro Presidente, scriviamo così ci distraiamo un po'...

Presentazione. Lucchese. Cortile degli Svizzeri. Le immagini, confuse nell'armadio dei ricordi che tracimano e spargono flash a getto continuo, si sovrappongono e si scolorano. Non ricordiamo l'anno, ma solo che ce ne venimmo via dalla presentazione estiva dei rossoneri alla città un po' corrucciati.


giovedì, 1 febbraio 2018, 18:55

Lucca United ha reso forti i vecchi sogni

Lo diciamo francamente: quando il presidente di Lucca United, Stefano Galligani, comunicò l'entità del ripianamento che la cooperativa dei tifosi rossoneri doveva colmare per restare socia della Lucchese, rimanemmo interdetti. Sarà stato per una sorta di cupo pessimismo che non riusciamo a ricacciare nell'angolo dopo anni di delusioni calcistiche, ma...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px



lunedì, 29 gennaio 2018, 07:35

Qual è il problema?

Se qualcuno si era illuso di vedere una nuova (vecchia) Lucchese dopo il pari gagliardo contro il Livorno, ha avuto modo di ricredersi puntualmente appena sei giorni dopo a Monza. In Brianza, i rossoneri non si sono fatti vedere, un po' come la nebbia che era annunciata da giorni, ma...


giovedì, 11 gennaio 2018, 18:43

Qualche domanda...

La Lucchese, al netto di alcuni comunicati stampa tranquillizzanti e al netto delle ormai classiche dichiarazioni dell'amministratore unico Carlo Bini – quello che doveva reggere le sorti del club per un arco modesto di tempo e che invece, forse su consiglio del proprio cane bassotto, è alla guida praticamente da...