Porta Elisa News

Presentato il concordato. Massone: "Puntiamo a salvare la squadra, pagare gli stipendi e iscriverci regolarmente"

martedì, 14 maggio 2019, 14:32

Si è svolta oggi l'udienza prefallimentare per la Lucchese, rappresentata dall'avvocato Angelo Massone, legato ad Enrico Ceniccola. La società ha depositato richiesta di concordato, ora al vaglio del giudice competente. Secondo le parole di Massone, l'obbiettivo del concordato è salvare la Lucchese, pagare il dovuto e iscriversi regolarmente.

"Non sono venuto qui a fare figuracce - ha continuato Massone - e voglio legare il mio nome al salvataggio della società. Però le cose sono collegate: salvataggio, pagamento dei giocatori e iscrizione. Diciamo che è un tutto o niente. Ci aspettiamo anche che ci vengano restituiti dei punti".

"Abbiamo chiesto al giudice di valutare la proposta in tempi rapidi - ha aggiunto - in modo da poter agire tempestivamente". Ora la palla passa al giudice che potrebbe decidere entro la settimana, nominando con l'apertura del procedimento il commissario giudiziale, che vigilerà sulla regolarità del comportamento del debitore nell’esecuzione del concordato e sulla tutela dei creditori.

A proposito della possibile nuova società, Massone ha chiarito alcuni dubbi, in primis sulla presenza del sempre nominato Belardelli: "Se ci sono io non c'è Belardelli - ha detto Massone - c'è incompatibilità totale". Moriconi da parte sua potrebbe rimanere come sponsor della squadra. Per quanto riguarda il "gruppo" che starebbe dietro l'operazione di salvataggio della Pantera, come al solito si possono fare solo supposizioni.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


domenica, 25 agosto 2019, 19:23

Nolé: "Gara condizionata da certi episodi"

Il capitano rossoero pensa già all'esordio in campionato con il Chieri: “Voltare pagine e ricominciare a lavorare come abbiamo fatto nelle settimane scorse, il lavoro è la migliore medicina. Ora dobbiamo concentrarci solo sulla partita di domenica contro il Chieri, anche se ci tenevamo a passare il turno”


domenica, 25 agosto 2019, 18:19

Monaco: "Partita vera in vista del campionato"

L'allenatore rossonero deluso dal risultato: "Potevamo gestire meglio la fase di possesso, è stata una partita tosta ma potevamo fare qualcosa in più: ho visto errori sia in fase difensiva che offensiva. L'arbitro? Preferisco non parlarne, avete visto tutti"



domenica, 25 agosto 2019, 15:32

Lucchese-Grassina: 2-3 Rossoneri eliminati

Rossoneri che escono dalla Coppa Italia per opera del Grassina: un rigore di Marzieri sblocca il match, Presicci pareggia e Torrini riporta in vantaggio gli ospiti. Nella ripresa a segno Calosi e Bitep


sabato, 24 agosto 2019, 18:26

Contro il Grassina, i rossoneri senza Lici e Gueye

Nella seconda gara di Coppa Italia, anch'essa a eliminazione diretta, mister Monaco dovrà rinunciare al difensore e all'attaccante, dubbio a centrocampo tra Nolé e Cruciani. In panchina anche l'ultimo arrivato, il giovane Yener. La probabile formazione che scenderà in campo a Camaiore