Porta Elisa News

Verso Vercelli, Favarin mischia le carte

mercoledì, 10 aprile 2019, 18:53

di diego checchi

In vista di Vercelli, quale squadra metterà in campo mister Favarin? È una bella domanda, perché anche oggi nell'amichevole contro la Berretti, ha mischiato le carte senza lasciar trasparire assolutamente niente sia sugli uomini che su il modulo. Infatti, nel primo tempo ha provato il 3-5-2 ma nel secondo il 4-3-3 e alla fine potrebbe anche giocare con il 4-3-1-2. È giusto che il tecnico rossonero non voglia dare vantaggi a Grieco perché le ultime quattro partite per i rossoneri saranno tutte finali. Se guardiamo alla formazione del secondo tempo, si evince che ci potrebbe essere spazio anche per De Feo, un giocatore che se sta bene può scardinare qualsiasi difesa.

Oggi non si è allenato con la squadra soltanto Madrigali, che ha un risentimento al ginocchio; per il resto tutti abili e arruolati. Ma quali sono i punti fermi della squadra? Sicuramente Falcone sarà tra i pali e Martinelli guiderà la difesa, da capire chi ci sarà al suo fianco e se troverà una maglia Gabbia dopo l'infortunio in Nazionale. Sugli esterni, quello sicuro di giocare è Lombardo, con Favale e Santovito a giocarsi il posto sulla sinistra. A centrocampo, visto il tipo di partita, l'unico che ci sentiamo di dare per titolare è Bernardini ma per il resto è tutto ancora in dubbio. In attacco, tante e tutte valide le soluzioni ma ad oggi non abbiamo capito quale scelta farà Favarin. I gol della partita di oggi sono stati segnati da Isufaj nel primo tempo e da De Feo nella ripresa. Tutto questo per dire che la squadra sta bene e che Favarin ha diverse frecce al proprio arco.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


venerdì, 19 luglio 2019, 19:58

Porta Elisa, il Comune vuole portare sotto 4000 la capienza

Per il Comune di Lucca, dormiente da anni sul Porta Elisa e in generale sugli impianti sportivi, la capienza dello stadio va portata sotto le 4000 persone. Di più: a chi avrà l'onere di far ripartire il calcio a Lucca, l'amministrazione Tambellini chiede di giocare fuori casa le prime partite...


venerdì, 19 luglio 2019, 17:28

Futuro rossonero: due o più cordate in pista?

Al momento paiono essere due le cordate interessate, ma si rincorre la voce di una possibile terza che avrebbe il rifacimento dello stadio come obiettivo primario. Santoro: "Al 98 per cento saremo presenti alla manifestazione di interesse, ma per ora niente nomi"



venerdì, 19 luglio 2019, 09:57

Corda: "Siamo pronti per il bando"

L'ex direttore tecnico del Como ancora in città ha incontrato Vittorio Tosto e l'ex responsabile della comunicazione Giacomo Bernardi: "Non ho ancora visto nei dettagli il bando ma contiamo di depositare tutto entro il 25. In società Nicastro? Potrebbe entrare al 15-20 per cento"


venerdì, 19 luglio 2019, 09:50

Stadio, il Comune stanzia 45mila euro per i servizi di ingegneria per i lavori urgenti. E chi li paga questi ultimi?

Il Comune dà il via alla procedura per i lavori urgenti al Porta Elisa dopo che a seguito delle verifiche di vulnerabilità statica e sismica effettuate dallo studio di ingegneria Archimede s.r.l. Ecco le imprese coinvolte: ma chi pagherà i lavori veri e propri?