Porta Elisa News

Si avvicina la resa dei conti?

martedì, 12 marzo 2019, 17:45

di diego checchi

Le giornate della Lucchese non sono mai uguali, ma non perché c’è qualcosa di positivo, bensì qualcosa di negativo. Come sappiamo ieri sera è stato staccato il gas allo stadio, quindi la Lucchese ha dovuto fare di necessità virtù chiedendo ospitalità al centro sportivo Sandro Vignini e ricevendola. Ma c’è di più, perché finché il gas non verrà riattaccato la Lucchese continuerà a fare le docce al centro gentilmente concesso da Vittorio Tosto e farà allenamenti al mattino allo stadio Porta Elisa. Sulla vicenda il ds Antonio Obbedio ha allargato le braccia e ha sottolineato: “No comment”. Sapete che cosa vuol dire tutto questo? Che i giocatori e lo staff tecnico sono stati abbandonati a sé stessi dalla società. Ma fino a quanto potrà durare tutto questo? E fino a quanto vorranno tirare la corda questi interpreti? E c’è di più: evidentemente qualcuno era stato avvertito (Arnaldo Moriconi, Aldo Castelli o chi per lui) dalla Gesam di un’imminente “chiusura del gas”, ma nessuno ha provveduto a dire niente allo staff tecnico.

Intanto i giorni passano e il 18 marzo (data del pagamento degli stipendi e dei contributi) si avvicina. E il 20 marzo ci sarà da pagare la multa dei 350 mila euro per la mancata presentazione della Fidejussione nei tempi previsti. La prossima settimana sarà la resa dei conti e quella di Siena potrebbe essere l’ultima gara anche se sarebbe uno scempio per tutta la città. Ma che Moriconi lasci morire così la Lucchese? Magari con un fallimento? Oppure dietro a tutta questa farsa c’è ancora Pietro Belardelli che a detta di alcuni sarebbe pronto a rilevare il tutto e pagare gli stipendi? Certo che questa è una stagione a dir poco incredibile e mister Favarin, lo staff e tutti i giocatori dovranno essere sempre portati come icone per tutta la città, per quello che hanno fatto e per quello che stanno facendo, in condizioni veramente disagiate.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


giovedì, 23 maggio 2019, 18:24

Il centrodestra sulla mancata presenza della squadra in Comune: "Comprendiamo il disagio di squadra e staff"

L'opposizione all'attacco: "Tambellini, vista la reale circostanza per cui è saltato l'incontro, colleziona una vera e propria figuraccia, ma soprattutto fornisce un'ulteriore prova dello scollamento di questa amministrazione dalla città, ogni giorno sempre piu' imbarazzante"


giovedì, 23 maggio 2019, 18:12

Tambellini: "Mi spiace non incontrare i giocatori della Lucchese"

Il sindaco affida a una nota stampa il suo commento dopo il rifiuto dei giocatori e dello staff di incontrarlo: "Il sindaco conferma il suo costante impegno mai venuto meno, nonostante le profonde difficoltà della società che hanno condotto alla richiesta di concordato, per trovare soluzioni economiche capaci di dare...



mercoledì, 22 maggio 2019, 20:53

Stavolta sono i rossoneri a dare buca al sindaco Tambellini

Dopo che il primo cittadino e l'assessore allo Sport non avevano inviato una riga di congratulazioni all'indomani dell'approdo ai play out, rimediando solo successivamente con un invito per domani a Palazzo Orsetti, i giocatori declinano a 24 ore dall'incontro


mercoledì, 22 maggio 2019, 15:26

Del Prete, commissario giudiziale: "E' necessario accorciare i tempi"

Claudio Del Prete, commercialista nonché amministratore unico di Lucca Holding, ha accettato l'incarico di commissario giudiziale proposto dal tribunale nella richiesta di concordato preventivo con riserva: "Mi incontrerò con i rappresentanti della Lucchese la prossima settimana"