Porta Elisa News

Ceniccola? A Dublino, a mangiar ostriche

giovedì, 10 gennaio 2019, 13:54

I tifosi della Lucchese lo avevano lasciato mentre usciva, scortato dalla forze dell'ordine, da un cancello secondario del Porta Elisa. Poi si erano perse le sue tracce. Enrico Ceniccola, uno dei protagonisti tra i più bersagliati durante la conferenza stampa del 29 dicembre scorso e autodefinitosi consulente della nuova società tragata Aldo Castelli, è in Irlanda. 

E l'impegno, a vedere dal suo profilo Facebook, non è di quelli semplici. Tra i post pubblicati da Dublino ce n'è uno con un gran piatto di ostriche in un pub definito meraviglioso, ma l'ex guardalinee con un passato movimentato nel calcio trova modo anche di pubblicarne un altro, sempre davanti al pub: "Dublino calcio e oltre". Nessuna notizia, per ora, del duo Aldo Castelli, presidente della Lucchese in carica grazie alla vendita di Moriconi, e Umberto Ottaviani, amministratore unico, che per ora non avrebbe però ancora poteri di firma. L'unico che ancora continua, smarrito e evitato da un po' tutti, a aggirarsi per i corridoi del Porta Elisa è il direttore generale Enrico Tommasi, che nella giornata di ieri ha avuto un duro confronto con altri tesserati rossoneri.  



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 25 giugno 2019, 16:10

Il centrodestra: “Stadio e strutture sportive, gravi colpe dell’amministrazione Tambellini: bugie su bugie e rinvio dei problemi”

Partiti e liste civiche di centrodestra vanno all'attacco della giunta: "Oltre ai problemi di natura societaria, ci sono le gravi responsabilità del Comune sullo stadio Porta Elisa"


martedì, 25 giugno 2019, 14:42

Aiolfi: "Pantera rialzati! Il calcio ha bisogno di te!"

Stefano Aiolfi, secondo portiere rossonero, lascia a Facebook le sue riflessioni: "La verità è che finché si faranno solamente parole o “slogan” di facciata, tutto ciò rimarrà tale. Rimarrà la possibilità di vedere personaggi loschi e meschini parlare di serietà e “progetto calcistico” o constatare che la politica anche in...



martedì, 25 giugno 2019, 08:16

Il futuro è tutto da scrivere, il tempo stringe

Archiviato il tentativo d'iscrizione in Lega Pro, con l'appendice del ricorso al presidente della Figc per ottenere una proroga ai più nemmeno minimamente spendibile, è tempo di capire come potrà non morire il calcio a Lucca. Due le ipotesi ancora in campo


martedì, 25 giugno 2019, 00:40

Gli eroi di Bisceglie verso nuove esperienze

Nel momento di crisi profonda in cui versa la Lucchese, per la quale non è stata depositata la domanda di iscrizione al campionato di serie C e che per ora è dunque esclusa da ogni competizione di qualsiasi categoria, il destino calcistico dei rossoneri protagonisti della strepitosa salvezza, prosegue in...