Porta Elisa News

Tre partite con le grandi: serve la Lucchese corsara

giovedì, 6 dicembre 2018, 08:52

di diego checchi

Aspettiamoci una Lucchese corsara contro il Novara, perchè se andiamo a vedere le prestazione della squadra di Favarin, vediamo che contro le grandi sono sempre state di ottimo livello. Al di là della sconfitta alla prima giornata contro l’Arezzo, possiamo annoverare il pareggio per 2 a 2 contro la Carrarese, con i rossoneri in vantaggio per gran parte della gara e lo 0 a 0 di Alessandria, che sulla carta ha giocatori più forti, soprattutto in attacco e a centrocampo. Anche contro Pisa e Siena, nonostante le sconfitte, i rossoneri hanno giocato a viso aperto e quindi la nostra convinzione è che la Lucchese darà del filo da torcere al Novara.

È chiaro che nelle prossime tre partite si potrà misurare fino a dove potrà arrivare realmente la Lucchese, perché la trasferta di Novara, la sfida interna con la Pro Vercelli e poi la gara di Piacenza saranno un banco di prova molto severo. In queste gare sarebbe importante portare via dei punti, magari qualche vittoria per rientrare nel plotone della classifica, Sappiamo che non sarà facile ma conoscendo la squadra ci possiamo sperare. Viste le tre partite settimanali, è probabile che Favarin farà qualche cambio ed è possibile che scocchi l’ora di Jovanovic e Strechie, due elementi che stanno trovando poco spazio e scalpitano per mettersi in mostra. Certo è che la gestione delle energie sarà fondamentale visto che da qui al 30 dicembre ci saranno ben sei partite da disputare, mica roba da poco.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 12 dicembre 2018, 16:29

Serve l'atteggiamento giusto. Da subito

Contro la Pro Vercelli, una delle corazzate del campionato, la Lucchese è chiamata a giocare a tutto gas sin dalle prime battute per provare a dare continuità ai risultati. Favarin lancia Zanini dall'inizio e pare intenzionato a rispolverare il 4-3-3: la probabile formazione


mercoledì, 12 dicembre 2018, 13:58

Favarin: "Possiamo fare risultato anche con la Pro Vercelli"

Il tecnico si dice fiducioso, ma chiede massima concentrazione ai suoi sin dal fischio d'inizio: "Domenica abbiamo iniziato a giocare tardi, dovremo essere bravi a sfruttare le occasioni. Zanini partirà titolare, non escludo cambiamenti tattici"



mercoledì, 12 dicembre 2018, 11:58

Pro Vercelli, il fascino e la forza di una grande della storia del calcio nazionale

Nonostante la sconfitta patita con il Cuneo, mister Vito Grieco, ex centrocampista di Modena e Crotone, può contare su di una squadra di tutto rispetto che si poggia sull'esperienza di capitan Mammarella e di Germano, attualmente infortunato: al Porta Elisa torna anche Tommaso Nobile


martedì, 11 dicembre 2018, 18:24

Tavanti torna a allenarsi

Il giocatore rossonero è tornato ad allenarsi allo stadio, sia pure per un lavoro differenziato, dopo l'intervento chirurigico dei mesi scorsi. Contro la Pro Vercelli, possibile che la squadra torni ad adottare il 4-3-3, con Mauri e Strechie insieme e con Zanini al posto di Lombardo per dare più spinta