Porta Elisa News

Tavanti, martedì la visita: rischia uno stop di mesi

giovedì, 16 agosto 2018, 18:07

di diego checchi

Per avere altri colpi di mercato bisognerà aspettare qualche giorno, ma Antonio Obbedio non si ferma e tesse la tela. Certo è che quando sarà finito il mercato di Serie A e B e cioè domani alle ore 20, sapremo chi sarà rimasto fuori lista o meno e magari chi non rientrerà nei piani delle squadre di categoria superiore. Ecco che allora Obbedio potrebbe attingere da alcuni di quei giocatori che se pur con il contratto non potrebbero scendere in campo almeno fino al gennaio prossimo ed allora sarebbero le stesse società di Serie B a farvorirne una loro cessione in una categoria inferiore, garantendo alle società che prenderanno in prestito i vari giocatori, un incentivo all'esodo.

Detto questo, è un idea concreta la pista che porta a Valerio Zigrossi. La Lucchese lo vorrebbe fortemente ma sul giocatore ci sono anche altre società di Serie C e questo sta a testimoniare il valore importante del ragazzo. Visti i rapporti tra Lucchese ed Entella Chiavari si vada verso una soluzione positiva della trattativa. Per quanto riguarda Tommaso Ghinassi e Elia Papini, giocatori che si stanno allenando fin dall'inizio della preparazione con i rossoneri, la società vorrà attendere ancora qualche giorno per capire se tesserarli o meno, cercando di evitare qualsiasi tipo di sbaglio. Bisognerà vedere anche quali saranno esattamente le condizioni di Cristian Tavanti, che martedì prossimo si sottoporrà ad una visita per vedere se dovrà essere operato o meno al ginocchio destro.

Nel caso in cui dovesse essere fatta l'operazione ecco che allora per Tavanti ci potrebbe essere uno stop piuttosto lungo dai quattro ai cinque mesi e di conseguenza Obbedio dovrà intervenire pesantemente anche in quel ruolo. C'è chi ci chiede il perchè la Lucchese non riprenda Mario Merlonghi... Il giocatore si sta allenando con il Fano ma dopo l'operazione al crociato dello scorso anno non sarà pronto fino al prossimo mese di settembre e quindi se Obbedio farà una valutazione su di lui la farà più avanti, ammesso e non concesso che il Fano non decida di tesserarlo.  



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 26 giugno 2019, 22:33

Del Prete: "Tra poche ore la mia relazione sarà sul tavolo del giudice"

Il fallimento pare davvero a un passo come spiega il commissario giudiziale: "Ho atteso tutt'oggi che l'avvocato Massone mi comunicasse la loro rinuncia alla richiesta di concordato attenderò anche qualche ora domattina, e poi presenterò la mia relazione al giudice: non si può chiedere altro tempo"


mercoledì, 26 giugno 2019, 08:24

La rabbia di Obbedio: "La Lucchese si sarebbe potuta salvare con poco"

Il direttore sportivo all'addio: "Sono in trattativa con il Messina. Quanto successo è la chiosa finale di un siparietto che va avanti dal 28 dicembre. Quel giorno ha virtualmente cessato di esistere la Lucchese. Non avevo un minimo di speranza. Ci hanno raccontato solamente barzellette”



martedì, 25 giugno 2019, 16:10

Il centrodestra: “Stadio e strutture sportive, gravi colpe dell’amministrazione Tambellini: bugie su bugie e rinvio dei problemi”

Partiti e liste civiche di centrodestra vanno all'attacco della giunta: "Oltre ai problemi di natura societaria, ci sono le gravi responsabilità del Comune sullo stadio Porta Elisa"


martedì, 25 giugno 2019, 14:42

Aiolfi: "Pantera rialzati! Il calcio ha bisogno di te!"

Stefano Aiolfi, secondo portiere rossonero, lascia a Facebook le sue riflessioni: "La verità è che finché si faranno solamente parole o “slogan” di facciata, tutto ciò rimarrà tale. Rimarrà la possibilità di vedere personaggi loschi e meschini parlare di serietà e “progetto calcistico” o constatare che la politica anche in...