Porta Elisa News

Lucchese, esclusione definitiva a un passo

venerdì, 13 luglio 2018, 07:53

di simone pellico

E' scontata, e sarà arrivata. La Lucchese è stata con ogni probabilitò esclusa dal prossimo campionato di Serie C, ma non ci sono comunicazioni ufficiali del club. La Covisoc e la Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivi-Organizzativi hanno comunicato alle singole società l’esito della verifica sulla documentazione presentata per l’iscrizione al campionato, dunque la email di esclusione è arrivata direttamente alla Lucchese, che per ora non ha emesso nessun comunicato. Ma non avendo pagato gli stipendi, versato i contributi e nemmeno ricapitalizzato ( e nelel ultime ore qualcuno avanza dubbi anche sulla fideiussione), l'esclusione è praticamente automatica.

Ora, i club bocciati potranno inoltrare ricorso entro le ore 19 di lunedì 16 luglio direttamente a Roma, ovviamente accompagnando il ricorso con gli avvenuti pagamenti. Entro giovedì 19 luglio, esaminati i ricorsi, le Commissioni esprimeranno parere motivato al commissario straordinario della Figc e quest'ultima, nella giornata di venerdì 20 luglio,  deciderà sulle concessioni delle licenze nazionali. In caso di responso avverso, le società escluse avranno un'ultima possibilità di ricorrere al Collegio di Garanzia dello Sport del Coni.

Tutto questo, persino ovvio ricordarlo, a patto che qualcuno ricapitalizzi. E la situazione non pare andare in questo senso: le cordate dell'ultimo secondo, alcune delle quali a dir poco improbabili, hanno chiesto che siano i vecchi soci a immettere i 461mila euro. Un'ipotesi improbabile: Grassini è ormai lontano dopo i disastri provocati, Moriconi, che ieri sembrava sul punto di procedere e in tal senso si erano sparse numerose voci, pare intenzionato a non fare nulla e poi, dopo l'esclusione definitiva, a farsi escutere la fideiussione, oltre chea affrontare eventuali riflessi di carattere fallimentare. La situazione è a un passo dal punto di non ritorno. Le ore a disposizione per provare a rimediare sono ormai una manciata. 


Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 22 settembre 2018, 16:09

Primo, non prenderle

A Pistoia per ottenere i primi punti della stagione. Deve essere questo l'obiettivo della squadra di Giancarlo Favarin che scenderà in campo domani alle 16 e 30 allo stadio Marcello Melani contro la formazione guidata da Indiani. La probabile formazione


sabato, 22 settembre 2018, 10:16

Arancioni a trazione anteriore

La Pistoiese che per la prima volta giocherà davanti al proprio pubblico sarà, con tutta probabilità, una squadra a trazione anteriore e potrebbe anche cambiare modulo di gioco rispetto al 4-3-1-2 visto a Busto Arsizio contro la Pro Patria



venerdì, 21 settembre 2018, 19:10

In avanti ecco la coppia De Feo-Sorrentino

Favarin, che non può contare su Jovanovic, si affida al duo De Feo-Sorrentino e torna al 3-5-2 contro la Pistoiese. Anche oggi allenamento a porte chiuse


venerdì, 21 settembre 2018, 14:39

Favarin: "La Pistoiese è più forte dell'Arezzo"

Il tecnico contro gli arancioni dovrà fare a meno di Jovanovic: "E' un girone dove tutte le squadre hanno valori importanti. Ci vorrà un po’ di tempo per ingranare con una squadra così giovane, se abbiamo l’appoggio dei tifosi è meglio”