Porta Elisa News

La Lucchese affoga, le altre fanno il mercato

domenica, 8 luglio 2018, 17:40

di diego checchi

In attesa di capire che fine farà la Lucchese, le altre squadre di Serie C si muovono eccome sul mercato. La Carrarese, infatti, ha preso in prestito dal Bologna il portiere Sarr, che la scorsa stagione era al Prato. Il Siena ha raggiunto l'accordo con l'esterno Mulas, ex Pistoiese, e a proposito della società bianconera, bisogna sottolineare che è pronta la domanda di ripescaggio per la Serie B nel caso in cui il Cesena non riuscisse a iscriversi. Il Pisa ha deciso di non rinnovare il contratto, dopo ben 4 anni, a colui che nella città della torre pendente chiamavano il Sindaco: Andrea Lisuzzo. A Pisa arriva l'attaccante Davide Moscardelli. L'Alessandria si è assicurata le prestazioni dell'ex rossonero Francisco Sartore, che ha firmato un contratto biennale.

La Viterbese ha acquistato due difensori, gli esterni De Giorgi dal Catanzaro e Messina dal Parma, reduce dall'esperienza con il Pro Piacenza. I laziali hanno anche acquistato l'attaccante Fabrizio Roberti dall'Ostia Mare. È stato poi ufficializzato lo staff tecnico di mister Lopez: l'allenatore in seconda sarà Antonio Niccolai, il preparatore dei portieri Paolo Gobattoni mentre il preparatore atletico sarà  Simone Arceci. Il portiere Antonio Iannarilli ha firmato per la Ternana, il nuovo tecnico del Pro Piacenza è Giuliano Giannichedda, ex Viterbese mentre il difensore Battistini ha firmato per la neo promossa Pro Patria, che si è assicurata anche le prestazione del portiere scuola Inter Giulio Mangano.

L'Arezzo sta per portare a casa quattro giovani: il terzino destro della Fiorentina Luca Mosti, il difensore centrale del Chievo Fabrizio Danese e dall'Empoli l'attaccante Andrea Zini e il centrocampista Davide Buglio. Il Pontedera, dopo la cessione di Frare al Cittadella, ha acquistato la punta centrale Riccardo Benedetti, classe '98 del Genova, e  il difensore Alessio Benedetti, classe '97 del Torino. La Pistoiese ha concluso due affari, uno con l'Inter per il difensore classe '98 Andrea Cagnano, e uno con l'Atalanta per il giovane attaccante classe '99 Emmanuel Delan Latte Lath.

Il Cuneo, dopo aver cambiato proprietà, ha assunto  come direttore generale Luigi Pavarese e ora deve scegliere il tecnico: Antonino Asta e Cristian Stellini sembrano i nomi più gettonati; L'Entella Chiavari ha invece scelto Roberto Boscaglia, contratto di un anno più rinnovo automatico in caso di promozione. Novità sulla panchina del Rieti, neo promosso in Serie C dove si siederà il portoghese Ricardo Chèu. Massimo Morgia, ex giocatore rossonero, è il nuovo tecnico del Mantova in Serie D mentre l'ex difensore rossonero Dario Bova è andato al Taranto.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 23 febbraio 2019, 13:11

Obbedio: "Ci dicano di che morte ci vogliono far morire"

Drammatico allarme del diesse rossonero: "Dove ci vogliono portare? Ieri è arrivata notizia che i contributi sono stati bloccati, per la questione della fideiussione, siamo quasi alla canna del gas. Non sappiamo chi accede ai conti correnti della società"


venerdì, 22 febbraio 2019, 20:07

Lega Pro, martedì incontro con le amministrazioni comunali: da Lucca partirà qualcuno?

La Lega Pro ha organizzatoper il 26 febbraio un incontro con club e amministrazioni comunali sul tema dei criteri infrastrutturali per la stagione 2019-2020: verranno illustrate le novità, che riguardano gli impianti nei quali le società potranno disputare le gare ufficiali nella prossima stagione e le relative scadenze



venerdì, 22 febbraio 2019, 19:20

De Vito in dubbio per Alessandria

Se il difensore non ce la dovesse fare, pronto Madrigali per completare la difesa che sarà a tre. Centrocampo e attacco sono ancora tutti da definire: potrebbero rientrare dall'inizio Zanini e De Feo mentre sono in ballottaggio Strechie e Mauri per il ruolo di mediano davanti alla difesa


venerdì, 22 febbraio 2019, 18:31

L'autorizzazione di Ottaviani per le spese di trasferta? In sede arriva da una email anca@...

Per lunga parte della giornata nessuno in grado di assumersi la responsabilità di prelevare i soldi in cassa per coprire le spese per Alessandria. Poi arriva il via libera da Ottaviani attraverso una email curiosamente intestata anca@ e su carta intestata della Lucchese vecchia di cinque anni.