Porta Elisa News

Bindocci (5 Stelle): "Situazione della Lucchese riprova del fallimento del sindaco nello sport"

domenica, 8 luglio 2018, 22:28

Dopo Fabio Barsanti di CasaPound, anche il consigliere comunale del 5 Stelle, Massimiliano Bindocci, chiede urgenti interventi da parte del sindaco a salvaguardia della Lucchese.

"Il momento drammatico della Lucchese calcio – scrive Bindocci – è la riprova del fallimento di questa amministrazione nello sport. Una amministrazione che figlia di certi pregiudizi di sinistra non vede nello sport un momento importante, lo dimostra nell’impiantistica, nel rapporto con le federazioni e gli enti di promozione sportiva, nelle modalità di gestione e assegnazione degli spazi  palestra , nella manutenzione e nella poca presenza. Sono stato per anni presidente della Federazione Pallavolo di Lucca - primo sport femminile - ed i rapporti con la amministrazione Tambellini sono stati inesistenti, facevano rimpiangere il centro destra. Questa maggioranza ha parlato dello stadio solo per proporre di cambiarne il nome (è sempre depositata la mozione in materia) ed oggi il Sindaco sulla situazione della Lucchese esce dicendo “speriamo bene”, quando ha dimostrato per le opere che interessavano - anche poco utili – di essere capace di intercettare e favorire le soluzioni e gli investimenti. Il sindaco si sarebbe dovuto impegnare per garantire a Lucca un futuro nel mondo dello sport più popolare almeno dignitoso, forse adesso è tardi, ma qualcosa può fare".

"Il fatto poi che un revisore della Lucchese sia anche il presidente della società partecipata dal Comune di Lucca più importante– aggiunge –  ci fa presumere che il rapporto con la società c’è ed è solido. Il rispetto per la passione sportiva e per il patrimonio storico che è la squadra della Lucchese per Lucca, meritano rispetto e non comunicati inutili o visite alla partita solo nei momenti pre elettorali. Quei pochi che mi conoscono sanno che non sono un tifoso della Lucchese, benché sia venuto a vivere in questa città bellissima quando avevo tre anni, ma come rappresentante della cittadinanza in Consiglio Comunale e come uomo di sport, invito il sindaco e la amministrazione a fare il possibile e recuperare il tempo perduto. Credo che lo sport sia un valore e nel territorio la Lucchese ne rappresenta l’aspetto più importante e partecipato".


Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 22 settembre 2018, 16:09

Primo, non prenderle

A Pistoia per ottenere i primi punti della stagione. Deve essere questo l'obiettivo della squadra di Giancarlo Favarin che scenderà in campo domani alle 16 e 30 allo stadio Marcello Melani contro la formazione guidata da Indiani. La probabile formazione


sabato, 22 settembre 2018, 10:16

Arancioni a trazione anteriore

La Pistoiese che per la prima volta giocherà davanti al proprio pubblico sarà, con tutta probabilità, una squadra a trazione anteriore e potrebbe anche cambiare modulo di gioco rispetto al 4-3-1-2 visto a Busto Arsizio contro la Pro Patria



venerdì, 21 settembre 2018, 19:10

In avanti ecco la coppia De Feo-Sorrentino

Favarin, che non può contare su Jovanovic, si affida al duo De Feo-Sorrentino e torna al 3-5-2 contro la Pistoiese. Anche oggi allenamento a porte chiuse


venerdì, 21 settembre 2018, 14:39

Favarin: "La Pistoiese è più forte dell'Arezzo"

Il tecnico contro gli arancioni dovrà fare a meno di Jovanovic: "E' un girone dove tutte le squadre hanno valori importanti. Ci vorrà un po’ di tempo per ingranare con una squadra così giovane, se abbiamo l’appoggio dei tifosi è meglio”