Porta Elisa News

Espeche, tra rinnovo e GhiviBorgo

domenica, 10 giugno 2018, 14:49

di diego checchi

Marcos Espeche,  partirà questa mattina per la Puglia ma il giocatore italo-argentino, che veste i colori rossoneri fino dai tempi dell'Eccellenza, aspetta di conoscere il suo futuro. È palese che su di lui ci sia il GhiviBorgo che sarà allenato dall'ex tecnico della Lucchese Guido Pagliuca che lo ha detto pubblicamente nel corso della conferenza stampa di presentazione: "Riabbraccerei volentieri Marcos Espeche, perché è un uomo vero ed un leader. Ovviamente questo potrà avvenire solo se Marcos non rimarrà a Lucca".

Pagliuca, da esperto uomo di calcio quale è, ha centrato bene il discorso perché Espeche, prima di prendere qualsiasi decisione, vorrà capire se ci sarà spazio per lui nella Lucchese 2018-2019 e a chi lo conosce ha sussurrato che la sua priorità rimane Lucca e che vorrebbe provare a vincere con la maglia rossonera e salire di categoria.

La settimana prossima o quella successiva saranno decisive per capire il futuro di Marcos ma anche quello dell'altro veterano Matteo Nolè, di Jacopo Fanucchi e del portiere Giuseppe Di Masi. Questi quattro, per un motivo o per l'altro, sarebbero ben lieti di continuare con la Lucchese e qualcuno, magari, chiudere la carriera con la maglia della nostra città ma sta a Fabrizio Lucchesi fare le scelte. Certo è che questi, prima che giocatori, sono uomini sempre pronti a mettere la Lucchese davanti a Lucca.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 26 giugno 2019, 22:33

Del Prete: "Tra poche ore la mia relazione sarà sul tavolo del giudice"

Il fallimento pare davvero a un passo come spiega il commissario giudiziale: "Ho atteso tutt'oggi che l'avvocato Massone mi comunicasse la loro rinuncia alla richiesta di concordato attenderò anche qualche ora domattina, e poi presenterò la mia relazione al giudice: non si può chiedere altro tempo"


mercoledì, 26 giugno 2019, 08:24

La rabbia di Obbedio: "La Lucchese si sarebbe potuta salvare con poco"

Il direttore sportivo all'addio: "Sono in trattativa con il Messina. Quanto successo è la chiosa finale di un siparietto che va avanti dal 28 dicembre. Quel giorno ha virtualmente cessato di esistere la Lucchese. Non avevo un minimo di speranza. Ci hanno raccontato solamente barzellette”



martedì, 25 giugno 2019, 16:10

Il centrodestra: “Stadio e strutture sportive, gravi colpe dell’amministrazione Tambellini: bugie su bugie e rinvio dei problemi”

Partiti e liste civiche di centrodestra vanno all'attacco della giunta: "Oltre ai problemi di natura societaria, ci sono le gravi responsabilità del Comune sullo stadio Porta Elisa"


martedì, 25 giugno 2019, 14:42

Aiolfi: "Pantera rialzati! Il calcio ha bisogno di te!"

Stefano Aiolfi, secondo portiere rossonero, lascia a Facebook le sue riflessioni: "La verità è che finché si faranno solamente parole o “slogan” di facciata, tutto ciò rimarrà tale. Rimarrà la possibilità di vedere personaggi loschi e meschini parlare di serietà e “progetto calcistico” o constatare che la politica anche in...