Porta Elisa News

E' addio, o magari arrivederci, con mister Lopez

domenica, 10 giugno 2018, 08:50

di diego checchi

Su di lui ci sono l'Alessandria in maniera forte e la Sambenedettese, che si è fatta viva nelle ultime ore. Quello che è certo è che l'avventura, la sua seconda, sulla panchina rossonera si è conclusa. Fabrizio Lucchesi ha comunicato a Giovanni Lopez che non sarà lui l'allenatore della Lucchese per il prossimo anno. Il nuovo direttore generale, lo ha ribadito, cerca un profilo già a lui noto e dunque la scelta ricadrà su un trainer che ha già lavorato con lui. Mai dire mai, come sempre, per il futuro, visto che Lopez, che ha allenato la Lucchese in tre campionati diversi, anche se non per tre annate intere, ha lasciato in tutti un'ottima impressione per le sue qualità umane e tecniche. Ma intanto la scelta, per l'immediato, ricadrà su un profilo diverso.

Ogni giorno salta fuori una voce diversa ed allora registriamo quella che potrebbe vedere Luca D'Angelo sulla panchina della Lucchese. L'ex tecnico della Casertana, che abbiamo contattato telefonicamente, è caduto dalle nuvole ed ha sottolineato: "Da Lucca non mi ha chiamato nessuno e non ho parlato nemmeno con Fabrizio Lucchesi. Questa notizia mi giunge nuova". In lizza rimangono Leonardo Menichini, Alfredo Aglietti, Attilio Tesser e, un po' più defilato, Mario Petrone, che ci ha risposto in maniera molto cortese alle nostre domande: "Fabrizio Lucchesi lo conosco è l'ho sentito qualche tempo fa. Abbiamo parlato di calci in generale ma non mi ha paventato la possibilità di venire a Lucca, altrimenti non avrei problemi a dirlo". Qual è la sua situazione con il Pisa? "La definirei in stand by".

Discorso un po' diverso per Obbedio, che probabilmente avrà  un contatto già lunedì e che ha ancora un anno di contratto. Nel caso in cui le due parti si dovessero dividere, andrebbe trovato un accordo economico per la risoluzione del contratto oppure la Lucchese dovrà esonerare ufficialmente il ds. Staremo a vedere quale decisione verrà presa ma c'è anche la possiblità, pur poco probabile, che il direttore foggiano rimanga in sella. Per la sua sostituzione si fa insistentemente il nome di Pietro Tomei, che ha già lavorato con Lucchesi ai tempi del Pisa.

              

 


Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 20 ottobre 2018, 08:47

Caccia al difensore centrale

Andrea Coda, che ha fatto il settore giovanile nella Lucchese prima di spiccare il volo verso Empoli, e Leonardo Blanchard sembrano essere i nomi che più stuzzicano l'appetito dei dirigenti rossoneri per rinforzare un reparto che ha numeri davvero contati


venerdì, 19 ottobre 2018, 19:44

Primi allenamenti per Zanini

Partitella contro una formazione mista Berretti-Allievi: in campo tutti quei giocatori che non hanno trovato spazio ieri sera o che Favarin ha utilizzato per pochi minuti. L'attenzione era rivolta senza dubbio su Matteo Zanini, ultimo arrivato in casa rossonera



venerdì, 19 ottobre 2018, 17:16

Caso fideiussione, il Tribunale dà ragione ai club che hanno fatto ricorso

Svolta super positiva nella vicenda della fideiussione Finword che la Figc aveva chiesto di sostituire a una decina di formazioni, tra cui la Lucchese. Il Tribunale Federale Nazionale ha annullato la delibera del commissario Fabbricini, impugnata da Reggina, Cuneo, Pro Paicenza e Matera. Sfuma il rischio penalizzazioni ulteriori


giovedì, 18 ottobre 2018, 23:35

Provenzano: "Vittoria non importante ma fondamentale"

Il centrocampista autore di una gran prestazione e di un gol d'autore è soddisfatto della reazione della squadra: "Serve a darci morale e forza dopo un pareggio così come è arrivato nella trasferta di Gozzano. Ne avevamo proprio bisogno. I tifosi sono stati fantastici"