Porta Elisa News

E' morto il Presidente

sabato, 10 febbraio 2018, 18:31

Si è spento la scorsa notte Egiziano Maestrelli, quello che a Lucca tutti ricordano come il Presidente, che è stato il patron rossonero dal 1986 fino al 1999,  gli anni della scalata del club dalla serie C2 fino alla serie B e della storica vittoria, nel 1990, della Coppa Italia di serie C.

L'imprenditore empolese da tempo trasferitosi in terra fiorentina, è scomparso all'età di 80 anni al termine di una malattia che non gli ha però impedito di rimanere sempre legato ai colori rossoneri. 

Non a caso durante la gestione Bacci, Maestrelli accettò la presidenza onoraria della Pantera, riuscendo, in alcune circostanze e nonostante le precarie condizioni di salute, a tornare in quello Stadio Porta Elisa che lo ha visto tante volte gioire insieme a un'intera città. 

 

Nella nota diffusa dal club si legge:

"La A.S. Lucchese Libertas desisdera esprimere la propria vicinanza alla famiglia di Egiziano Maestrelli, scomparso questa mattina.

Lo storico patron ha guidato con grande successo il club fino al gennaio ’99, conducendo i rossoneri dalla C2 alla B e sfiorando anche la promozione nella massima serie.

Sono ancora vivi nella mente e nei ricordi di tutti i tifosi rossoneri le grandi vittorie di quel periodo, suggellato dallo splendido successo in Coppa Italia di Serie C, nel 1990.

La società rossonera si sta già adoperando per poter osservare un minuto di silenzio nella prossima partita casalinga".



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


giovedì, 13 dicembre 2018, 08:27

Ripianamento societario, ecco altri 260mila euro

Nei giorni scorsi è andata in scena l'assemblea dei soci della Lucchese, necessaria per ripianare le perdite al 30 settembre scorso. E il conto, ancora una volta, nonostante le economie al centesimo, non è stato da poco: sono serviti circa 260mila euro per azzerare lo sbilancio


mercoledì, 12 dicembre 2018, 16:29

Serve l'atteggiamento giusto. Da subito

Contro la Pro Vercelli, una delle corazzate del campionato, la Lucchese è chiamata a giocare a tutto gas sin dalle prime battute per provare a dare continuità ai risultati. Favarin lancia Zanini dall'inizio e pare intenzionato a rispolverare il 4-3-3: la probabile formazione



mercoledì, 12 dicembre 2018, 13:58

Favarin: "Possiamo fare risultato anche con la Pro Vercelli"

Il tecnico si dice fiducioso, ma chiede massima concentrazione ai suoi sin dal fischio d'inizio: "Domenica abbiamo iniziato a giocare tardi, dovremo essere bravi a sfruttare le occasioni. Zanini partirà titolare, non escludo cambiamenti tattici"


mercoledì, 12 dicembre 2018, 11:58

Pro Vercelli, il fascino e la forza di una grande della storia del calcio nazionale

Nonostante la sconfitta patita con il Cuneo, mister Vito Grieco, ex centrocampista di Modena e Crotone, può contare su di una squadra di tutto rispetto che si poggia sull'esperienza di capitan Mammarella e di Germano, attualmente infortunato: al Porta Elisa torna anche Tommaso Nobile