Porta Elisa News

Maini: "Abbiamo dato tutto sino al 96°"

domenica, 12 novembre 2017, 19:26

Marco Maini a dir poco determinante: un salvataggio sulla linea, un gol. Davvero una grande prestazione per il difensore rossonero che ha siglato la sua prima rete ma che è contento soprattutto per la partita di tutta la squadra: "Sono contento per me ma per la squadra, abbiamo fatto una grande partita tutti contro la più forte squadra del campionato. Abbiamo lottato sino al 96° e ci siamo meritati questa vittoria. Sapevamo che c'era da soffrire, è normale. il gol loro in fuorigioco? Li tenevo in gioco io, per me era regolare. E' il mio primo gol dovrò portare le paste nello spogliatoio ai compagni".

E' sempre lui, inconfondibile. Nicola Mingazzini, finalmente in campo dall'inizio, ha lasciato il segno sulla gara: "Prima mezzora siamo andati molto bene poi sono cresciuti loro che hanno fatto cinque cambi, alcuni di quelli entrati sono più forti di quelli usciti, ma c'è solo da essere orgogliosi per quanto sta facendo la nostra squadra. Io? Ho una tenuta limitata, era un mese e mezzo che non giocavo ma penso di aver fatto cosa mi aveva chiesto il tecnico. La Lucchese non è continua? Abbiamo una rosa giovane e limitata. è fisiologico, contro il Prato ho letto troppe critiche, i lanieri avevano qualcosa più di noi mercoledì scorso. Dobbiamo trovare le cose positive anche nelle prestazioni che non sono altisonanti. i ragazzi devono crescere anche attraverso prestazioni di quel genere. Dove possiamo arrivare? Il mio personale è ripetere il campionato dello scorso anno, abbiamo i mezzi per centrare un obiettivo importante. Se le prestazioni saranno queste e recupereremo alcuni giocatori, possiamo far bene, naturalmente pensando prima di tutto alla salvezza. Abbiamo valori tecnici e morali importanti". 


I  Gelati di Piero


#viasangiorgio21



Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 21 novembre 2017, 18:55

A Pontedera per continuare il cammino di Coppa

La Lucchese è pronta ad affrontare i sedicesimi di finale di Coppa Italia a Pontedera contro gli uomini di Maraia: mister Lopez, rispetto a quanto si pensava, non risparmia certi giocatori e dà un chiaro messaggio sulla volontà di passare il turno e continuare a lottare su entrambe gli obbiettivi.


martedì, 21 novembre 2017, 15:24

Lopez vuole passare il turno: "Coppa Italia, manifestazione importante"

il tecnico annuncia dei cambi per la gara di coppa a Pontedera: "Farò riposare Tavanti, De Vena, Cecchini e Albertoni. Giocherà invece Fanucchi vista la squalifica per un turno in campionato. Fra i pali farà il suo esordio stagionale Di Masi.



martedì, 21 novembre 2017, 07:54

Che cosa si vuole di più da questa Lucchese e dal suo pubblico?

I rossoneri stanno gettando obbiettivamente il cuore oltre l'ostacolo e stanno trovando energie mentali e fisiche nascoste: questi giocatori e lo staff stanno sorprendendo tutti. Accanto a loro ecco dei tifosi che non smettono un attimo di incitare la squadra, perché l'entusiasmo è palpabile


lunedì, 20 novembre 2017, 17:51

Coppa Italia, previsti molti cambi nell'undici di partenza

In considerazione degli impegni ravvicinati e dei numerosi acciaccati, la Lucchese affronterà la Coppa Italia con una formazione completamente nuova con l'esordio in partita ufficiale per Di Masi in porta, Razzanelli in difesa e dei due Berretti D'Angelo e Aufiero, rispettivamente a centrocampo ed in attacco 


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px