Mondo Pantera

Vecchia Ovest: "Grazie lo diciamo alla curva, non certo a questa società"

domenica, 4 novembre 2018, 12:00

Dal direttivo della Vecchia Ovesti, uno dei gruppi che domenicalmente sostengono la Lucchese dalla Curva, riceviamo e volentieri pubblichiamo questa riflessione sull'attuale momento rossonero.

A chi dire grazie? 

Pensando alle vicende della NOSTRA amata Lucchese può capitare di trarre bilanci, arrivati ad un certo punto di una stagione, o ad un certo punto di una gestione , ed oggi dopo tanti eventi e tante cose che sono state dette, non dette, scritte o non scritte, ci viene da chiederci: A chi dire grazie?Senza ombra di dubbio, GRAZIE lo diciamo alla Curva Ovest, che in annate fatte di stenti e nessuna chiarezza, ha cercato e sta cercando in ogni modo di tenere vivo il tifo rossonero che inesorabile ha subito emorragie di ogni tipo, ma che proprio grazie alla PRESENZA della Curva Ovest, RESISTE e SOSTIENE questi colori, questa maglia, la nostra storia in giro per l'Italia. NON DICIAMO DI CERTO GRAZIE ad una società che nonostante essere fatta di lucchesi è tra le più lontane, meno chiare, meno ambiziose dei nostri gloriosi 113 anni di storia, in cui é diventato sovente scaricare le colpe della mala gestione sui propri tifosi. Diciamo GRAZIE alla Curva Ovest per le tante iniziative benefiche verso associazioni o popolazioni che si sono trovate in difficoltà negli anni, perché la sacra rivalità che può esserci con altre tifoserie deve essere messa da parte, nel momento del bisogno e della sacra beneficenza, di cui il popolo rossonero, nonostante i periodi duri, è sempre stato capace. NON DICIAMO DI CERTO GRAZIE a taluni giornalisti, o presunti tali, che raramente danno informazione di quanto di buono può fare la Curva e la tifoseria in generale, sia come incitamento alla squadra o come iniziative benefiche, e se ne danno lo fanno in maniera del tutto marginale e sotto voce, a differenza dei titoloni, delle prime pagine, dei roboanti articoli sempre pronti a condannare Curva o gruppi di tifosi in genere, puntando il dito, trovando, o meglio volendo trovare, la minima ombra da gettare addosso a chi ieri oggi domani e sempre sarà l'unica vera parte sempre al fianco della Pantera, sia che vinca sia che perda. Ecco no, a pensarci bene non ci viene di dire grazie a nessuno di questi signori, o presunti tali, rimandando al mittente accuse, ironie, subdole allusioni e quant'altro sia venuto, o verrà, dalle stanze sotto la tribuna, o dalle stanze delle redazioni, e con nettissima convinzione IGNORIAMO, e cercheremo di IGNORARE, tutto quanto verrà detto e fatto da lor signori, consapevoli del valore della Curva Ovest e della tifoseria rossonera superstite da tutto questo clima di NULLA, se non di repressione, che da troppi anni regna sul glorioso Porta Elisa, invitando chi si è stufato di questo NULLA a tornare sui gradoni a tifare la nostra FEDE.......anche le ben note vicende estive dimostrano che proprio per questo NULLA di programmazione ed ambizione che oggi c'è nella società rossonera ai più è parso di vedere nel duo Grassini Lucchesi una speranza, la speranza della disperazione potremmo dire, che poi si è rivelata l'ennesima presa in giro alle spalle del martoriato popolo rossonero, al pari però dei silenzi e della non chiarezza portata avanti da questa NON SOCIETÀ in questi ormai ultimi due anni, con trattative, non trattative e quanto altro sarà accaduto ed accadrà in futuro......e noi respingiamo al mittente ogni attacco anche su questa vicenda, perché noi respingeremo sempre tali subdoli attacchi che investono una parte o tutta la tifoseria, perché attaccando uno si attaccano tutti, e attaccare per un minimo errore, sempre che di errore si possa parlare, fatto comunque in buona fede per amore verso la Pantera NON È ACCETTABILE da chi che sia ....perché la Lucchese non si tifa, si ama! E a Lucca la Lucchese non la ama né la società, né i giornalisti, né le istituzioni, la Lucchese la amiamo, la difendiamo, e la tramandiamo SEMPRE E SOLO NOI! Vecchia Ovest.

 


Altri articoli in Mondo Pantera


mercoledì, 10 luglio 2019, 08:04

I tifosi a Ragghianti: "La responsabilità di cosa verrà fatto sarà solo dell'amministrazione comunale"

Prendono la parola i tifosi che hanno incontrato l'assessore allo Sport per avere chiarimenti su come il Comune intende dare futuro al calcio a Lucca: "Non appoggiamo nessuna cordata o nessun soggetto interessato alla Lucchese. E' compito dell'amministrazione scegliere senza alcuna preferenza da parte nostra"


sabato, 6 luglio 2019, 08:28

Gruppo ForzaLucchese: "Non andremo all'incontro in Comune"

Daniele Di Piazza e il gruppo dicono no all'incontro proposto da Tambellini e Ragghianti: "Nessuno parteciperà a nome del gruppo Forzalucchese a nessuna riunione con chi fino al 9 giugno ha remato contro la Lucchese,ha deriso i tifosi e niente ha fatto per la Lucchese e per la squadra che...



martedì, 2 luglio 2019, 08:19

Tifosi mobilitati: stasera il corteo per le vie cittadine

Ancora una volta in prima fila, per difendere la Pantera, il suo passato, ma, soprattutto, il suo futuro. Questa sera, a partire dalle ore 21, i tifosi rossoneri scenderanno ancora una volta in piazza per manifestare.


lunedì, 1 luglio 2019, 16:19

"Lucca ti meriti di più"

Un lettore ci scrive: "E' mai possibile che nessuno di serio, costruttivo, e amante del calcio, oltre che del business, non si avvicini alla Lucchese raccogliendo quella impresa da romanzo che ha fatto parlare tutta Italia di noi?"