Matches

Cade Siena, vince Lucca

domenica, 13 novembre 2022, 11:05

di diego checchi

Una grande vittoria della Lucchese che ha imbrigliato il Siena di mister Pagliuca giocando a specchio, ovvero con il 4-3-1-2 e chiudendo tutti gli spazi. Nel primo tempo, la squadra di Maraia ha controllato in modo impeccabile la partita senza lasciare spazio alla squadra avversaria. Diciamo che la partita è filata via sul segno dell’equilibrio mentre nel secondo tempo la Lucchese ha ripreso a giocare come nel primo tempo ma è stata anche più concreta e cinica sotto porta arrivando al gol con Bruzzaniti. A questo punto Pagliuca ha cercato di cambiare modulo mettendosi addirittura con 4 punte, ma Maraia è stato bravo a modificare l’assetto tattico facendo un 5-4-1 e legittimando una vittoria molto importante per molti motivi soprattutto per l’autostima della squadra che dopo due sconfitte ha sbancato un campo senz’altro non facile. Ma anche per quei 400 tifosi che hanno sempre sostenuto la squadra dal primo al novantesimo. Bisogna fare i complimenti ai ragazzi perché hanno fatto veramente una partita perfetta sotto tutti i piunti di vista.

Venendo alla cronaca della partita, a nel primo tempo non ci sono state tante occasioni. Al 35’ imbucata di Franco per Bruzzaniti che non arriva per poco davanti a Lanni. Al 45’ tiro di Mastalli dal limite, fuori di molto. Nella ripresa al 3’ minuto Paloschi si gira bene in area ma Quirini chiude provvidenzialmente. Al 6’ minuto tiro di Bruzzaniti dal limite, respinge Lanni. Al 7’ punizione dal limite di Bruzzaniti alta sopra la traversa. Al 10’ la Lucchese passa in vantaggio con Bruzzaniti lanciato a rete da Visconti. Al 25’ l’unica grande occasione del Siena con un colpo di testa di Belloni che colpisce l’incrocio dei pali. Al 33’ punizione di DIsanto per Crescenzi di testa fuori di poco. Al 36’ tiro dal limite di Ravasio fuori. Al 45’ occasionissima per la Lucchese con Tumbarello che serve Merletti a tu per tu con Lanni, bravo il portiere a togliere la minaccia.

SIENA – LUCCHESE 0 – 1 

SIENA: 1 Lanni, 2 Raimo (40’ st 23 Bianchi), 7 Disanto, 8 Buglio (16’ st 21 Arras), 9 Paloschi, 10 Belloni, 13 Crescenzi, 15 Collodel (40’ st 11 Frediani), 28 Silvestri, 55 Leone (47’ st 14 Meli), 77 Franco (1’ st 70 Mora). A disposizione: 22 Manni, 5 Farcas, 6 RIccardi, 20 Rizzitelli, 71 Picchi. Allenatore: Pagliuca.

LUCCHESE: 22 Cucchietti, 2 Alagna, 6 Tiritiello, 8 Tumbarello, 10 Semprini (27’ st 91 Ravasio), 14 Quirini (18’ st 26 Merletti), 16 Franco (36’ st 21 D’Alena), 17 Bruzzaniti, 19 Visconti (18’ st 7 Rizzo Pinna), 23 Benassai, 24 Mastalli (27’ st 3 Maddaloni). A disposizione: 12 Galletti, 4 Ferro, 9 Romero, 11 Bianchimano, 18 D’Ancona, 20 Catania. Allenatore: Maraia

ARBITRO: Pascarella di Nocera Inferiore.

ASSISTENTI: Valente di Roma e Trischitta di Messina.

IV UFFICIALE:Di Cicco di Lanciano.

RETI:10’ st Bruzzaniti (L)

NOTE. Angoli: 3 a 3; Ammoniti: Buglio, Franco, Silvestri, Disanto (S); Franco, Quirini, Cucchietti (L). 

 



Altri articoli in Matches


domenica, 22 gennaio 2023, 19:58

Grave passo falso

La Lucchese si arrende al Fiorenzuola, che veniva da quattro sconfitte consecutive, e perde ancora una volta l'occasione per dare una svolta al suo campionato. Nonostante la girandola dei cambi, non arriva nemmeno il pari: commento, tabellino e foto


domenica, 15 gennaio 2023, 17:09

Buon punto in chiave play off

La Lucchese, che scala posizioni in classifica, fa 0-0 a Pontedera al termine di una gara senza troppe emozioni su entrambi i fronti: per i rossoneri si contano due occasioni nella ripresa con Tiritiello e Mastalli, altrettante per i padroni di casa: commento, tabellino e foto



domenica, 8 gennaio 2023, 20:04

Missione compiuta

I rossoneri vincono a Imola con un gol per tempo: apre Alagna chiude Mastalli. Buona la prestazione di tutta la squadra che ha il solo torto di sprecare più volte occasioni da gol e che rischia solo sul finire della prima frazione di gara.


venerdì, 23 dicembre 2022, 20:14

Niente regalo di Natale

La Lucchese non riesce a fermare la capolista Reggiana che passa grazie a un gol realizzato nella ripresa da Varela e dopo aver colto una traversa con Kabashi. I rossoneri sfiorano il pari con Semprini. Finale di gara con espulsioni a ripetizione: commento, tabellino e foto