Porta Elisa News

Lucchese, su chi attualmente può contare Pagliuca

mercoledì, 4 maggio 2022, 16:39

di diego checchi

Fantacalcio? Perché no. E allora proviamo a divertirci e capire che tipo di formazione potrebbe fare la Lucchese il prossimo anno. Intanto, va detto che  il diesse Deoma è già avanti con il lavoro perché tanti giocatori sono sotto contratto anche per la prossima stagione. Ma va subito aggiunto o che il reparto di attacco almeno per adesso è quello più carente.. Siamo convinti che il diesse rossonero non starà certamente con le mani in mano ed avrà individuato già i suoi obbiettivi per il futuro. Stuzzicherebbe la fantasia dei tifosi un nome come quello di Magnaghi che ha finito la stagione al Pontedera con 16 reti in 37 presenze, il cui cartellino è di proprietà del Pordenone o dell'ex Strizzolo della Cremonese.

Divertiamoci però con i giocatori attuali che avrà in rosa per la prossima stagione Pagliuca, a fare una formazione. In porta sicuramente Coletta, fresco di rinnovo ma anche Cucchietti ha un biennale, la difesa a quattro sarà composta da Corsinelli a destra, Nannini a sinistra, Bellich e Quirini centrali con Papini e Bachini che potrebbero rinnovare a breve. A centrocampo mettiamo sicuramente Tumbarello, Bensaja di ritorno dalla Paganese e Visconti. Dietro le punte toccherebbe a Panati che ha ancora due anni di contratto coi rossoneri dopo il prestito alla Vibonese, mentre in attacco c'è Semprini ed un X. Detto questo siamo convinti che per il rinnovo di Minala un accordo la società lo troverà e farà di tutto anche per trattenere Bachini e Belloni.

Da capire poi tutte le altre situazioni che riguardano i prestiti. Insomma per il momento la Lucchese ha una buona base di partenza ma per fare una squadra più competitiva ci vogliono attaccanti da doppia cifra. Diciamo subito che non sarà facile trovarli ma siamo convinti che la società rossonera si stia già muovendo per rafforzare un organico che quanto meno dovrà essere competitivo come quello di quest'anno. Conosciamo anche bene i soci rossoneri e quindi non crediamo che vengano fatti dei proclami sugli obbiettivi ma che come primo obbiettivo resterà sempre la permanenza in categoria, poi speriamo tutti che con il passare del tempo venga alzata l'asticella e che la Lucchese possa fare ancora una squadra ancora più competitiva di quest'anno ma sotto questo punto di vista dipenderà molto anche da eventuali nuove risorse economiche. 




Altri articoli in Porta Elisa News


venerdì, 27 maggio 2022, 12:47

Mercato, tra punti fermi e e nuovi arrivi

La Lucchese impegnata in alcune conferme, a partire da quelle di Visconti, Minala e Belloni, ma anche a caccia dei rinforzi giusti: sul taccuino di Deoma c'è anche Lorenzo Masetti, l'ultima stagione all'Ancona, ma anche un ex come Calcagni. I nomi per l'attacco


giovedì, 26 maggio 2022, 18:35

Per l'attacco spunta ancora una volta il nome di Arras

La punta, che più volte nel passato è stata accostata alla Lucchese e che Pagliuca conosce per averla allenata nella Pianese, sarebbe nuovamente entrata nel mirino della società rossonera che cerca rinforzi per il suo attacco



giovedì, 26 maggio 2022, 08:11

Deoma studia i giovani del Cagliari e della Sampdoria

Il diesse rossonero presente al quarto di finale del campionato Primavera a caccia di nuovi talenti. A breve l'incontro con i dirigenti del Milan per Bellodi, Frigerio e Tonin


martedì, 24 maggio 2022, 12:14

Mercato, anche Coccia nel mirino

Il terzino sinistro classe 2002 che la scorsa stagione ha militato nel Follonica Gavorrano è stato uno dei più positivi in Serie D. Deoma a Milano per Frigerio, Tonin e Bellodi. Nessuna nuova su Belloni e Minala