Porta Elisa News

Russo: "Abbiamo giocato con il freno a mano tirato"

sabato, 9 aprile 2022, 16:48

Un campo stregato quello di Carrara, dove lo scorso anno la Lucchese, se non ancora matematicamente nella pratica, lasciò le ultime speranze di salvezza. Da qui passavano quest'anno le speranze play off che subiscono una battuta di arresto. Il dirigente rossonero Bruno Russo è decisamente rammaricato: "Abbiamo fatto poco, ma anche loro hanno fatto poco, peccato perché era una partita da non perdere per centrare l'obiettivo play off. C'è rammarico, perché ora i nostri avversari ci hanno scavalcato in classifica e preso un piccolo vantaggio. Abbiamo giocato con il freno a mano tirato e poi siamo stati puniti nel momento in cui non c'erano avvisaglie che sarebbe successo tutto questo. Bravissimo Cucchietti sull'occasione del rigore". 

"Ora pensiamo alla prossima gara a Grosseto dove dobbiamo provare a rifarci, ma dispiace perché questa di Carrara era l'unica gara che non dovevano perdere in chiave play off. Non è stato un problema di approccio, ma eravamo contratti. L'arbitro "non porta bene" alla Lucchese? E' vero, penso  anche per i minuti di recupero decisamente pochi rispetto  l tempo perso, purtroppo bisogna comunque accantonare questa sconfitta. Possiamo ancora farcela, dobbiamo fare il massimo e abbiamo chances per i play off: dobbiamo centrare questo obiettivo che era insperato a inizio anno anche per creare entusiasmo in tutto il nostro ambiente". 




Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 5 luglio 2022, 18:15

Società, ecco la due diligence

Rappresentanti della cordata calabro-australiana a Lucca per esaminare la documentazione: nei prossimi giorni la risposta se la Lucchese passerà di mano a Nick Scali. In caso contrario, restano le ipotesi di cessione a altri soggetti


lunedì, 4 luglio 2022, 17:13

Pardini incontra la Lucchese: a breve un nuovo punto della situazione

Il primo incontro tra il nuovo sindaco Mario Pardini e la Lucchese è andato in scena questo pomeriggio direttamente negli uffici dello stadio Porta Elisa dove Pardini ha avuto un lungo colloquio con il presidente rossonero Alessandro Vichi che era affiancato da Daniele Deoma, Mario Santoro e Bruno Russo



lunedì, 4 luglio 2022, 15:40

Primi nomi per la panchina e la direzione sportiva

Nel caso che fosse la cordata australiana capitanata da Scali a aggiudicarsi il club (per mercoledì sono attesi sviluppi), sarà un uomo di fiducia, Matteo Alvaro, a scegliere il nuovo allenatore e il nuovo direttori sportivo: per il primo incarico, si fanno l nomi di Amelia e di Modesto


lunedì, 4 luglio 2022, 08:42

Ex rossoneri, ecco i primi movimenti

Lorenzo Babbi, classe 2000 che lo scorso anno ha collezionato 25 presenze con i rossoneri, passerà all'Olbia in prestito dall'Atalanta. Un altro ex, Daniele Solcia, a Lucca due stagioni fa, è approdato alla Virtus Fracavilla, anche lui in prestito dall'Atalanta